Carne/ Patate/ pomodoro/ Secondi piatti

SPEZZATINO CON PATATE PICCANTE

In queste giornate fredde mi torna la voglia di quei piatti che mi cucinava la mia mamma quando la sera ci riunivamo intorno al tavolo per assaporare i suoi deliziosi manicaretti. Questo per me è un comfort food, una ricetta che mi fa tornare indietro nel tempo e che mi scalda il cuore…

Per realizzarla, oltre alla carne, ho utilizzato:

– Le deliziose patate Patatì di F.lli Bucciero , azienda ingrosso patate che si occupa della vendita di una vasta gamma di patate fresche e altri prodotti ortofrutticoli che rappresentano le eccellenze del territorio nazionale. La selezione delle patate fresche e di tutti gli altri prodotti, sempre freschissimi e genuini, avviene con attenzione e cura da parte del personale specializzato, che desidera garantire al cliente uno standard di qualità sempre elevatissimo. Date un’occhiata al sito per scoprire tutte le varietà ➡️ https://www.fratellibucciero.it/

– Il paté di Peperoncino di Ciuri Ciuri che produce una vasta gamma di articoli siciliani adatti ad ogni portata!!! Il paté di Peperoncino composto da peperoncino 60%, olive nere 25%, olio di semi di girasole, origano, aceto di vino. Una qualità senza paragoni, perfetto anche da assaporare puro, magari spalmato su una bruschetta ➡️ https://ciuriciuri.shop/it/

– La passata di pomodoro e l’olio extravergine di Skuisito che offre prodotti con proprio marchio, di qualità garantita.
La passata di pomodoro Siccagno di Villalba è un condimento ricco e denso ed è espressione della cucina Mediterranea. Il profumo ed il sapore ricordano il sugo di un tempo. E’ una delle conserve più diffuse ed apprezzate, è la base perfetta per i vostri piatti di famiglia!
L’olio extravergine di Skuisito è un concentrato di virtù. Olio di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici ➡️ https://www.skuisito.com/it/

SPEZZATINO CON PATATE PICCANTE

Ingredienti:
1 Kg di spezzatino di vitellone
6 grosse patate (io Patatì F.lli Bucciero)
600 gr di Passata di pomodoro (io Skuisito)
100 gr di Paté di Peperoncino (io Ciuri Ciuri)
Mezza cipolla
Olio EVO (io Skuisito)
Sale e pepe

Tagliate la cipolla a fettine.
Prendete una pentola alta e fate soffriggere la cipolla con l’olio EVO.
Aggiungete lo spezzatino e fatelo rosolare su tutti I lati.
Sbucciate le patate, poi tagliatele a pezzetti. Trasferitele in padella e fate rosolare mescolando affinché cuociono uniformemente per 10 minuti.
Allungate con la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. Inserite anche il Paté di Peperoncino.
Aggiustate di sale e pepe.
Versate un’altro filo d’olio EVO e mescolate.
Lasciate cuocere finché la carne sarà cotta e schiacciate qualche patata per rendere più cremosa la salsa.
Se vedete che la cottura ha bisogno di più tempo, allungate con un altro po’ di acqua.

Cheesecake/ Dolci/ fichi/ Formaggio

DESSERT CON FICHI CARAMELLATI E SQUACQUERONE

Un dolce buonissimo, facile e veloce, che può salvarvi in caso di ospiti dell’ultimo minuto!

Il gusto predominante è dato dai fichi caramellati di Capannina Bio : lavorati e raccolti a mano. Coltivati in montagna, sprigionano un sapore e profumo unici. Composti da fichi 60%, zucchero di canna, limone. L’attività agricola della Capannina segue il dettame dell’agricoltura biologica e organica rigenerativa. Ogni prodotto è naturale al 100% e deriva dal loro frutteto. Vi consiglio di utilizzare il mio codice morenaincucina per avere uno sconto del 10% su 40,00 euro di spesa ➡️ https://capanninabio.it/

I biscotti ai 4 cereali di Crich con Frumento, avena, farro ed orzo!!! Buonissimi! Perfetti per rendere speciale il mio dessert al bicchiere! Provateli anche voi ➡️ https://www.crich.it/mobile/

Per accompagnare il mio dessert trovo perfetto lo spumante Rosè di Principe Corsini metodo charmat, ottenuto da uve di Sangiovese con una lunga permanenza sui lieviti. Uno spumante dai riflessi rosa-arancio brillante, che seduce con le note di petali di rose, lampone appena raccolto, pesca bianca e scorza di mandarino. Il sorso è vivace e cremoso, la bollicina disseta con una rinfrescante acidità bilanciata dal frutto e chiude con delicate sfumature di marzapane e arancia ➡️ https://principecorsini.com/

DESSERT CON FICHI CARAMELLATI E SQUACQUERONE

Ingredienti x 2 bicchieri:
100 gr di biscotti ai cereali (io Crich)
50 gr di burro
150 gr di squacquerone
Fichi caramellati (Capannina Bio)

In abbinamento: Spumante Rosè Principe Corsini

Per prima cosa frullate i biscotti con un mixer per trasformarli in farina.
In un pentolino fate sciogliere il burro poi spegnete il fuoco, aggiungete la farina di biscotti e mescolate velocemente.
Prendete 2 bicchieri trasparenti e iniziate a creare la stratificazione.
Il primo strato con i biscotti, gioca 3 cucchiai, poi lo scquacquerone. Adagiate nel formaggio un filo caramellato intero oppure, se preferite, fatelo a pezzetti.
Ripetete da capo: biscotti, poi formaggio e poi il fico in superficie.
Seguite lo stesso procedimento per il secondo bicchiere.
Coprite con la pellicola trasparente e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Mortadella/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Vino

TROFIE AL RAGÙ DI PASTA DI SALAME CON MORTADELLA

Un’alternativa al solito ragù, ricetta facile e da provare assolutamente!

Per realizzarla ho utilizzato:

– Le Trofie che saporelite.com mette a disposizione nel proprio store fanno parte della linea “LA GAIA” dello storico pastificio FIORINI di Varazze. Come tutti i prodotti confezionati dal pastificio FIORINI, le trofie “La Gaia” sono un prodotto artigianale, curato in ogni minimi dettaglio e preparate con antichi metodi di lavorazione, capaci di regalare sapori di altri tempi. Con il mio codice MORENA10 avrete uno sconto del 10% ➡️ https://www.saporelite.com/

– Polpa di pomodoro di Pane Gusto e Fantasia : un prodotto senza glutine e senza conservanti, come la quasi totalità degli articoli presenti nello shop.
All’Alimentari Pane Gusto & Fantasia di Serena Ghilli  troverete prodotti di aziende locali ed a km 0 e una linea di prodotti a marchio e non. Prodotti buoni e gustosi come fatti in casa quasi tutti senza glutine e tutti realizzati con materie prime italiane e di ottima qualità ➡️ https://www.panegustoefantasia.com/shop-alimentari-offerte

– Mortadella con pistacchi di Rondanini Salumi : prodotta con carne di puro suino. Dal profumo inconfondibile e dal sapore gradevole e delicato, è un alimento senza glutine. Disponibile affettata o a pezzi interi ➡️ https://www.rondaninisalumi.com/shop/

– Olio extravergine Tenute Ciaccio ottenuto da oliveti siciliani varietà Cerasuola e Biancolilla con alberi di diversa età, molti dei quali ultracentenari. Sono proprio loro il segreto della particolarità di questo olio. Con i loro grossi fusti testimoniano la lunga esistenza ma anche una forte propensione a sopportare condizioni climatiche avverse, per la funzione di riserva energetica che questi ultimi svolgono ➡️ http://www.tenuteciaccio.it/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto un vino rosso Amarone della Valpolicella 2017 di Monte del Frà : Vino rosso fermo secco, di colore rosso rubino carico con note granate. Al naso è intenso con i sentori di ciliegie sotto spirito, prugne, liquirizia, cuoio, tabacco, cacao e spezie quali il pepe nero. Emergono piacevoli note di caffe con gli anni mentre, al palato, si presenta asciutto, avvolgente, corposo, intenso e persistente. Potete acquistarlo qui ➡️ https://www.montedelfrashop.it/

TROFIE AL RAGÙ DI PASTA DI SALAME CON MORTADELLA

Ingredienti:
300 gr di trofie (Saporelite)
300 gr di pasta di salame
500 ml di polpa di pomodoro (Pane gusto e fantasia)
100 gr di mortadella con pistacchi (Rondanini Salumi)
Olio EVO qb (Tenuta Ciaccio)
Mezzo scalogno
Sale qb

In abbinamento: Amarone della Valpolicella Monte del Frà

Per prima cosa preparate il ragù: Tagliate lo scalogno a fettine sottili e fatelo soffriggere con abbondante olio extravergine. Quando sarà appassito aggiungete la pasta di salame ben spezzettata. Girate per cuocere uniformemente e quando tutta la pasta di salame avrà preso colore, inserite la polpa di pomodoro, salate a piacere, condite con altro olio extravergine e fate cuocere per almeno 30 minuti.
Tagliate a pezzetti la mortadella e nel frattempo mettete a cuocere le trofie in abbondante acqua salata.
Dopo la cottura, scolate le trofie e rovesciatele nella stessa pentola in cui le avete cotte, così sarà ancora calda, conditele con il ragù a vostro piacere e aggiungete la mortadella a pezzetti. Mescolate affinché si amalgami con il resto del condimento. Buon appetito!

Mandorle/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Tonno/ Vino

PENNE ALLA CREMA DI TONNO E MANDORLE CON POMODORINI GIALLI

Nella sua semplicità è un piatto delicato ma allo stesso tempo ricco di sapore… facilissimo e veloce!

Per realizzarlo ho utilizzato:

– Penne rigate di Pasta Bellezza : Pasta artigianale di semolato di grano duro macinato a pietra Trafilata al bronzo, essiccata lentamente e a bassa temperatura, con Grano 100% italiano! La loro terra viene coltivata in modo sostenibile senza l’ausilio di concimi chimici e pesticidi. La produzione totalmente artigianale consente di conservare all’interno della pasta l’odore e il sapore del grano ➡️ https://www.pastabellezza.it/

– Pomodorini gialli di Azienda Azzolini ottenuti tramite coltivazione idroponica cioè fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte. La pianta viene irrigata con una soluzione nutritiva composta dall’acqua e dai composti ,per lo più inorganici, necessari ad apportare tutti gli elementi indispensabili alla normale nutrizione minerale. L’idrocoltura consente produzioni controllate sia dal punto di vista qualitativo sia da quello igienico-sanitario durante tutto l’anno, inoltre permette di ridurre al massimo l’utilizzo di farmaci e ottenere prodotti a residuo zero ➡️ https://www.aziendazzollini.com/

– crema di tonno e mandorle di Ciuri Ciuri : composta da tonno al 49%, olio di oliva, mandorle al 9,5% e sale. Ciuri Ciuri conserva e promuove l’identità siciliana, fondata sui valori della famiglia, della genuinità, della tradizione, dell’ospitalità e della sostenibilità. Propone una selezione di ricette ispirate alla Sicilia e alla sua rinomata tradizione gastronomica, per ritrovare direttamente a casa tua il gusto della più autentica esperienza siciliana a tavola ➡️ https://ciuriciuri.shop/it/

– in accompagnamento al mio piatto ho scelto un Melissa bianco Caraconessa di Fezzigna prodotto con uve autoctone dei vitigni bianchi in particolare il Greco Bianco 95% e la Malvasia 5%. Vino dal colore giallo paglierino, dal gusto fruttato e sapido, elegante e raffinato ➡️ https://www.fezzignavini.it/

PENNE ALLA CREMA DI TONNO E MANDORLE CON POMODORINI GIALLI

Ingredienti:
250 gr di penne rigate (io Pasta Bellezza)
130 gr di Crema di tonno e mandorle (io Ciuri Ciuri)
10 Pomodorini gialli (Azienda Azzolini)
Olio EVO qb

In abbinamento: Melissa bianco Caraconessa di Fezzigna

Per prima cosa lavate i pomodorini. Poi tagliateli a metà o in 4 pezzi, a seconda della dimensione.
Prendete una padella antiaderente e ungentela con olio extravergine. Fate appassire i pomodori a fuoco basso, poi aggiungete la crema di mandorle e tonno e mescolate per bene e continuate a scaldare a fuoco basso.
A parte fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quando sarà pronta scolatela e trasferitela nella padella con il condimento. Mescolate e servite.

Formaggio/ Pasta/ Primi piatti/ Senza categoria/ Tartufo/ Vino

FARFALLE AL TARTUFO CON FONDUTA DI FORMAGGIO

Oggi condivido con voi un piatto facilissimo da realizzare e molto pregiato, grazie agli ingredienti che lo compongono:

– Farfalline al tartufo di Sapori Antichi: un formato di pasta che contiene già al suo interno il profumo e il sapore del tartufo! Un prodotto eccezionale così come le tantissime altre tipologie di pasta che potrete trovare nello store: Pasta colorata, pasta insaporita, un mondo tutto da scoprire e soprattutto di alta qualità ed eleganza ➡️ https://www.saporiantichisrl.com//it/

– Formaggio fuso di Caseificio Codonesu : un prodotto sardo composto da formaggio Fiore di Castiadas con aggiunta di ricotta fresca, unione dal sapore deciso e delicato insieme… io ho scelto di utilizzarlo per condire la pasta al tartufo perché si abbina perfettamente, ma essendo morbido nella sua consistenza, può essere utilizzato puro, spalmato sul pane!!! Davvero buono! Potete acquistarlo qui ➡️ https://www.caseificiocodonesu.it/

Per preparare il mio piatto ho utilizzato una meravigliosa padella di Stoneline che permette di cucinare anche senza aggiunta di olio o di grassi: la cottura sarà comunque perfetta e i cibi non si attaccano al fondo.
Non importa se il piano cottura è a gas, in vetroceramica, a induzione o elettrico! Va bene ovunque ed è anche bella da vedere e facile da impugnare!! Andate a dare un’occhiata sul sito per scoprire tutta la gamma ➡️ https://www.stoneline.de/it

Per accompagnare il mio piatto ho scelto il Verdicchio di Matelica Colpaola di colore giallo paglierino, all’olfatto ricordi floreali di biancospino, note fruttate e sentori di pietra focaia e di mandorla fresca. L’assaggio è puntuale e pulito, scorrevole e agile, agrumato, persistente e nuovamente ammandorlato nel retrogusto. Potete acquistarlo da Best of the Apps che seleziona prodotti dell’appennino attraverso un progetto che aiuta una comunità ferita a risorgere ➡️ https://bestoftheapps.shop/

FARFALLE AL TARTUFO CON FONDUTA DI FORMAGGIO

Ingredienti:
250 gr di farfalline al tartufo (io Sapori Antichi)
Formaggio spalmabile fuso ( formaggio Fiore di Castiadas con aggiunta di ricotta fresca) di Caseificio Codonesu
Olio EVO qb

In accompagnamento: Vino bianco Verdicchio di Matelica Colpaola (Best of the Apps)

Pentola Stoneline

La ricetta è molto semplice: dovrete preparare abbondante acqua salata e cuocere le farfalline già aromatizzate al tartufo.
Nel frattempo prendete una padella antiaderente, come la mia di Stoneline nella quale nulla si attacca al fondo, metteteci dentro il formaggio spalmabile sardo, composto da formaggio Fiore di Castiadas e ricotta fresca, date sapore con un pochino di olio extravergine e accendete il fuoco basso. Mescolate velocemente per creare la crema e se serve, aggiungete poca acqua di cottura della pasta.
Quando le farfalline saranno pronte mettetele nella padella con il condimento e mescolate.
Potete servire così oppure aggiungere una grattugiata di tartufo fresco o di Parmigiano.