Dolci/ Frutta/ Pere/ Torte

Torta pere e cioccolato morbidissima

Io adoro le torte morbide alla frutta quindi sono abbastanza felice che sia tornato il freddo perché così non avrò paura di accendere il forno!

Vi propongo un dolce classico, la torta pere e cioccolato, è davvero buona, le pere non necessitano di essere tagliate a pezzettini anzi, più sono grandi e più la riuscita è assicurata! Provatela senza indugio!

TORTA PERE E CIOCCOLATO MORBIDISSIMA 

Ingredienti:
170 gr di farina 00
30 gr di cacao in polvere
160 gr di zucchero
3 pere abate
75 gr di olio di semi
Un vasetto di yogurt bianco
2 uova
100 gr di gocce di cioccolato fondente
Una bacca di vaniglia
Una bustina di lievito

Montate le uova intere con lo zucchero fino a che diventeranno spumose. Aggiungete delicatamente olio e yogurt. Poi tagliate longitudinalmente la bacca di vaniglia e versate i semi nel composto.
A parte setacciate la farina con il lievito e il cacao.
Aggiungete poco alla volta le farine nell’impasto senza violenza.
Aggiungete per ultime anche le gocce di cioccolato.
Sbucciate e tagliate le pere dividendole in 8 parti.
Imburrate e infarinate una teglia rotonda e versate l’impasto livellandolo.
Inserite le pere a circolo lasciandole leggermente alzate, non completamente affondate come in foto:


Se volete potete aggiungere in superficie altre gocce di cioccolato.
Infornate a 180 ° in forno statico per 45-50 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare la torta con forno leggermente aperto per evitare lo shock termico.

NOTE:

– Io utilizzo le pere Abate perché sono più sode, altri tipi di pere come le Williams potrebbero risultare troppo liquide e danneggiare la riuscita perfetta della torta.
– La stessa torta può essere fatta senza cioccolato sostituendo al cacao altra farina.

Focaccia/ Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

Focaccia in padella a lievitazione istantanea

Quante volte noi donne di casa abbiamo bisogno di ricette facili e veloci? Davvero tante… da quando sono diventata mamma la necessità è triplicata, il tempo è sempre meno e se prima riuscivo a dedicare giornate intere alla realizzazione dei miei piatti, adesso mi rendo conto di quanto sia utile e conveniente avere un cassetto magico pieno di ricette dell’ultimo minuto. Da ciò nasce la mia voglia di sperimentarle e qui ne trovate un ottimo esempio. La focaccia in padella è un’ottima soluzione per mangiare una deliziosa focaccia senza dover aspettare i tempi di lievitazione, senza dover aspettare che il forno vada in temperatura… provatela assolutamente!

FOCACCIA IN PADELLA A LIEVITAZIONE ISTANTANEA 

Ingredienti:
300 gr di farina 00
160 gr d’acqua
1 cucchiaio d’olio EVO
6 gr di sale
Mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate

Per la farcitura:
Circa un etto di prosciutto cotto
Una mozzarella

Preparare l’impasto è semplicissimo: setacciate la farina con il lievito e mescolate, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti ed amalgamate per bene. Non serve lasciare riposare.
Dividete l’impasto in due parti. Prendete la prima parte e stendetela a cerchio con un mattarello, disponete sopra di esso prima il prosciutto e poi la mozzarella tagliata a pezzetti, lasciando libero un centimetro sui lati.
Prendete anche la seconda parte dell’impasto e appoggiatela sopra la farcitura. Chiudete bene i bordi schiacciandoli con i rebbi di una forchetta.


Ungete con poco olio una padella antiaderente di circa 26 cm di diametro e fate cuocere la focaccia, chiusa con un coperchio, per 5 minuti. Trascorso questo tempo girate la focaccia e fate cuocere l’altro lato per ulteriori 5 minuti, ungendo nuovamente la padella. Ovviamente controllate la cottura e se vi sembra troppo bianca proseguite per al massimo altri 2 minuti per lato.

NOTE:
La farcitura è a vostra scelta, potete metterci ciò che più vi piace.
Potete anche farne una versione dolce.

Biscotti/ Dolci/ Nutella

Nutellotti

E l’autunno sta arrivando… quindi il forno non spaventa più!!!! Ecco una ricetta veloce e facilissima con soli 3 ingredienti! 

Nutellotti

Ingredienti per circa 15 biscotti (ma tutto dipende dalla dimensione che sceglierete)
350 gr di Nutella + qualche cucchiaio per la farcitura
250 gr di farina 00
2 uova

Mettete la Nutella nella ciotola della planetaria e inserite un uovo alla volta montando con le fruste. Non inserite il successivo uovo finché non sarà completamente assorbito il primo. Quando il composto sarà completamente amalgamato spegnete la planetaria e inserite la farina con una spatola mescolando fino al completo assorbimento.
Prendete la teglia da forno e ricoprite il fondo con carta forno. Formate con le mani delle palline pressappoco della stessa dimensione ed appoggiatele ben distanziate sulla carta forno. Adesso non dovrete fare altro che affondare un dito al centro delle palline affinché si crei un incavo al centro come vedete nella foto.


Infornate a 180 ° per 12-15 minuti.
Una volta sfornati lasciateli raffreddare e utilizzate la Nutella inserita in una sac à poche per farcire l’incavo centrale del biscotto.

NOTE:
I biscotti possono essere conservati in una scatola di latta.
Per ottenere palline della stessa dimensione potete pesarle ad una ad una
Potete provare la stessa ricetta utilizzando la Nutella bianca o Nutkao

Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Frutta/ Pesche/ Torte

Crostata senza cottura con pesche e crema

Le crostate senza cottura per me sono state una grande scoperta. In estate le preferisco a quelle normali perché non è necessario accendere il forno e si ottiene però un prodotto di ottima qualità. Nella versione che vi propongo oggi, preparata per la festa del quarto compleanno di mio figlio, utilizzo i biscotti Digestive, che sono i miei preferiti, e che si abbinano perfettamente con la frutta, ma le varianti possibili Sono moltissime.
Io per l’occasione ho acquistato su Amazon una bellissima teglia apribile con vassoio incorporato, comodissima per servire il dolce senza doverlo sformare! Dovendola preparare per una ventina di persone ho utilizzato una tortiera grande 42 x 30 cm e le dosi che vi propongo sono appunto per questa dimensione. Provatela e non ve ne pentirete!

CROSTATA SENZA COTTURA CON PESCHE E CREMA 

Ingredienti per una tortiera apribile grande 42 x 30 cm. Potete ridurre le quantità se utilizzate una teglia più piccola.

Per la base:
600 gr di biscotti Digestive
300 gr di burro

Per la crema pasticcera:
1 litro di latte
8 tuorli d’uovo
300 gr di zucchero
140 gr di amido di mais
La buccia di un limone grande

4/5 pesche noci
4 fogli di colla di pesce

Tritate i biscotti nel frullatore, mischiateli con il burro fuso finché sarà assorbito.
Foderate la teglia con carta forno e distribuite i biscotti sul fondo e sui bordi della teglia alzandovi di circa 2 cm sui lati. Schiacciate bene la base con un cucchiaio. Mettete in frigorifero.

Preparate la crema pasticcera: In un pentolino fate scaldare il latte senza farlo bollire, aggiungendo la scorsa del limone lasciata in pezzi grossi, senza prendere la parte  bianca che resterebbe amara.
A parte montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l’amido di mais mescolando bene con una frusta per non far formare grumi.
Togliete dal latte riscaldato la scorza di limone e versatelo bella ciotola con il composto di uova. Mescolate velocemente.
Adesso rimettete sul fuoco e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno finché la crema si addensa.
Versate la crema in una bacinella, copritela con la pellicola e raffreddate velocemente immergendola a bagnomaria in una ciotola con acqua ghiacciata affinché si blocchi la coagulazione.

Versate la crema pasticcera nella base raffreddata in frigorifero per circa 2 ore.
Lavate le pesche e tagliatele a pezzetti. Distribuitele sulla crema.
Mettete a bagno i fogli di colla di pesce, strizzateli e poi metteteli in un pentolino con un dito d’acqua, a fuoco lento fate sciogliere la gelatina mescolando per non lasciare grumi. Lasciate intiepidire e versate sulle pesche affinché non diventino nere.

Sarebbe meglio tirarla fuori dal frigorifero circa 30 minuti prima di servirla.

NOTE:
Potete scegliere la frutta che desiderate al posto delle pesche. Per esempio i lamponi ci stanno benissimo!

La base può essere fatta anche con biscotti diversi dalle Digestive. Io trovo che queste siano la scelta migliore ma ovviamente dipende dai gusti

basi/ Dolci/ Gelato

Gelato furbo senza gelatiera che non ghiaccia

Oggi, ispirata dal caldo infernale che mi circonda, vi lascio la ricetta di un gelato fantastico che ho imparato a conoscere grazie alla mitica Martha Stewart!!!! Si prepara in poco tempo, senza gelatiera, senza dover mai girare il composto una volta messo in freezer e con solo 3 ingredienti!!! Tutto questo grazie alla presenza dell’alcool che blocca la formazione del ghiaccio. Questa è la ricetta base dalla quale potrete creare i gusti che volete.

GELATO FURBO SENZA GELATIERA CHE NON GHIACCIA

500 ml di panna da montare zuccherata (io uso la Hoplà perché il risultato è assicurato) o panna fresca liquida da montare
397 g di latte condensato zuccherato (la lattina)
2 cucchiaini di estratto di vaniglia (se volete un gelato al sapore di vaniglia, altrimenti sarà al fiordilatte)
2 cucchiai di liquore tipo Vov o Bourbon o crema al whiskey

Montate la panna a neve ben ferma.
A parte mescolate il latte condensato con il liquore e 2 cucchiaini di estratto di vaniglia.
Amalgamate tutti gli ingredienti mescolando dal basso verso l’alto, in modo da non smontare il composto.
Mettete il tutto all’interno di un contenitore, va bene anche lo stampo per plumcake coperto con la pellicola, e lasciate riposare per circa 6 ore in freezer. NON SERVE GIRARLO!!! Al termine del periodo di congelamento sarà pronto per essere gustato!

NOTA BENE: Questa è una ricetta che fornisce la base per un ottimo gelato senza gelatiera, dalla quale potete sbizzarrirvi per creare i gusti che più vi piacciono. Per esempio, per un gelato al cioccolato basta aggiungere 30 gr di cacao al latte condensato, oppure potete variegarlo con un topping all’amarena per creare il gusto spagnola, o potete aggiungere del caramello, o cocco rapè o gocce di cioccolato e così via… buona merendaaaaa