Antipasti/ Carne/ Secondi piatti/ Tonno/ Vino

VITELLO TONNATO GOURMET CON ANTIPASTO MONFERRINO

Oggi vi lascio la ricetta del tipico vitello tonnato, molto famoso e perfetto per il pranzo di Natale, ma in versione Gourmet.
Con questo post voglio augurare a tutti voi un meraviglioso NATALE, nella speranza che l’affetto dei propri cari possa colmare il vuoto lasciato in questo periodo dalla situazione sanitaria mondiale. Un abbraccio virtuole a tutti voi.

Per gli ingredienti della ricetta ringrazio
– per il tonno rosso e le acciughe: Akkuamarina ➡️ https://akkuamarina.sumup.link/
– per i capperi sotto sale: Ciuri Ciuri ➡️ https://ciuriciuri.shop/it/

L’antipasto Piemontese è di Mongetto Coop Agricola e solo a sentirne il profumo viene l’acquolina ➡️ https://www.mongetto.eu/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto lo Spumante Brut Custoza Scianco Monte del Fra : Al naso ha profumi delicati floreali e fruttati come biancospino, agrumi, pesca, mela verde e pera. Al palato ha un elegante ritorno di cedro accompagna le note di pesca, albicocca, mela verde e fiori bianchi. Ottima la persistenza e armonia ➡️ https://www.montedelfra.it/prodotto/spumante-brut-scianco/

VITELLO TONNATO GOURMET CON ANTIPASTO MONFERRINO

Ingredienti per la carne:
1 kg di magatello di vitello
750 ml vino bianco
3 chiodi di garofano
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
1,5 l acqua
sale

Per la salsa:
250 g tonno rosso (Akkuamarina)
6 filetti di acciughe (Akkuamarina)
3 tuorli d’uovo sodi
15 ml aceto bianco
25 g di capperi o cucunci sott’aceto (Ciuri Ciuri)
Due mestoli di fondo usato per la cottura della carne
10 ml di succo di limone

Contorno: Antipasto Monferrino (Mongetto Coop. Agricola)

Per accompagnare: Spumante Brut Custoza Scianco Monte del Fra

Tagliate la cipolla, la carota il sedano e metteteli in una pentola a bordo alto con un po’ di olio extravergine. Fate soffriggere e poi aggiungete  Il magatello e fatelo rosolare su tutti i lati, poi aggiungete l’acqua e il vino bianco, aumentate la fiamma x 10 minuti poi abbassate, aggiungete i chiodi di garofano e il sale e fate cuocere girando ogni tanto la carne per almeno 1 ora. Controllate la cottura e se serve proseguite aggiungendo eventualmente liquido.

Quando sarà cotto lasciate raffreddare nella stessa pentola e nel frattempo preparate la salsa tonnata:  fate le uova sode facendole cuocere in acqua bollente per 10 minuti. Separate i tuorli perché sono gli unici che dovranno essere utilizzati per la salsa.
Mettete in un mixer tutti gli ingredienti: Tonno rosso, tuorli sodi, Acciughe, capperi, aceto, Succo di limone e fondo di cottura della carne e frullate per bene.

Adesso tagliate la carne a fettine sottili e disponetela su un vassoio, ricopritelo con la salsa tonnata il piatto aggiungete un buonissimo antipasto piemontese composto da pomodori, carote, sedano, fagiolini, cavolfiori, cipolline, zucchine, peperoni, olio extravergine, aceto, zucchero, sale e spezie.

Pasta/ Pistacchi/ Primi piatti/ Taleggio/ Vino

PENNE AL PISTACCHIO CON PESTO DI PISTACCHI E TALEGGIO

Oggi vi presento un’accoppiata vincente che coniuga i sapori tipici del sud con quelli del nord dando vita ad un piatto delizioso e semplice da preparare!

Gli ingredienti utilizzati sono:

– Penne al pistacchio e pesto di pistacchio di Pistacchi Portale il cui amore per i Pistacchi permette di ottenere una vasta tipologia di prodotti in cui il pistacchio è protagonista. Per me la pasta al pistacchio è stata una bellissima e gradita scoperta… un sapore emozionante, che trasporta al sud… cosa aspettate a provarla??? Date un’occhiata al profilo instagram e ordinate ➡️ https://instagram.com/pistacchi_portale

– Olio extravergine di Az. Agr. Clemente Rosaria che nella meravigliosa Ribera produce arance, limoni, mandarini e olio extravergine di oliva. Si tratta di prodotti biologici non trattati. L’azienda, al posto degli agenti chimici, utilizza il lancio degli insetti adatti per il trattamento delle piante quindi non c’è rischio alcuno… potete fidarvi!!! Un passaggio diretto dal produttore al consumatore. Per informazioni e ordini scrivete in direct su instagram ➡️ https://instagram.com/aziendaagricolaclementerosaria

– Taleggio di capra di Monte Chervano che produce vari formaggi di capra, marmellate e anche un dolcissimo miele: tutte risorse insostituibili per la cucina della loro locanda. Le capre, in lattazione 9 mesi all’anno, sono la base per avere un formaggio di alta qualità. Nel loro shop potete trovare ricotta, taleggio e tanti altri tipi di formaggio ➡️ https://www.montechervano.it/

Per accompagnare il mio piatto: Bea Catarratto di Maenza Vini dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, sul piano olfattivo il sentore di frutta è il più diffuso. In bocca si presenta fresco bilanciato e persistente ➡️ https://www.maenzavini.it/

PENNE AL PISTACCHIO CON PESTO DI PISTACCHIO E TALEGGIO

Ingredienti:
500 gr di penne al pistacchio (io Pistacchi Portale)
180 gr di pesto di pistacchio (io Pistacchi Portale)
Olio EVO (io Az. Agr. Clemente Rosaria)
200 gr di taleggio di capra (io Monte Chervano)

In accompagnamento: Bea Catarratto di Maenza Vini

In una padella antiaderente mettete abbondante olio extravergine, accendete il fuoco e aggiungete anche il pesto di pistacchi. Mescolate per amalgamare.
A parte mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta.
Iniziate a tagliare a pezzetti il taleggio e mettete da parte.
Fate cuocere la pasta e 2 minuti prima della cottura, trasferitela direttamente nella padella con il condimento.
Prendete il taleggio, versatelo sulla pasta e con il fuoco acceso mescolate affinché il formaggio si sciolga e si amalgami con la pasta. Servite calda!!!

Antipasti/ Carne/ Tartufo/ Vino

CARPACCIO TARTUFATO AROMATIZZATO AL BERGAMOTTO

Non si tratta di una vera e propria ricetta ma più che altro di un’idea per un carpaccio alternativo!
E chi l’ha detto che si tratta di un piatto solo estivo???? Io me lo mangio anche in inverno!!!

La carne deve essere di ottima qualità perché è la protagonista del piatto! Io non ho dubbi, Besimauda è una garanzia!  Azienda famigliare cuneese che utilizza solo le migliori materie prime e che effettua un accurato controllo di tutte le fasi di crescita dell’animale. In questo modo possono ottenere una carne rosata di estrema tenerezza, delicata al palato e con basso contenuto di grassi. La filiera corta è sicuramente la scelta migliore. La cosa bella è che la potete ricevere direttamente a casa vostra acquistandola qui ➡️ https://besimauda.it/negozio/

Per dare un tocco in più al mio carpaccio ho utilizzato il tartufo tritato al limone di Capannina Bio che mi ha permesso di evitare anche l’aggiunta del limone spremuto. L’azienda è a gestione famigliare, ogni prodotto è 100% naturale. I tartufi vengono raccolti freschi nei boschi, poi messi nel vasetto con olio di semi di girasole, succo di limone, sale marino integrale di Cervia, aroma tartufo (aroma naturale, olio di oliva). Per provare i prodotti potete utilizzare il mio codice morenaincucina per uno sconto del 10% ➡️ https://capanninabio.it/

Per un piatto da mangiare “a crudo” ho scelto l’olio al bergamotto di Az. Agr. Minnici , Condimento biologico a base di Olio extra vergine d’Oliva e bergamotto di categoria superiore da agricoltura biologica ottenuto mediante brucatura a mano e molite in giornata con aggiunta di aromi naturali di bergamotto. L’azienda realizza tante tipologie di prodotto a base di bergamotto! Un’azienda originale e garantita ➡️ https://www.bergamica.it/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto il Vino rosso Scialusu di Bagliesi Vini: all’olfatto Sentori di piccoli frutti di bosco, ciliegia e marasca.Al palato Morbido equilibrato con retrogusto piacevolmente fruttato. I vini dell’azienda siciliana sono frutto di agricoltura biologica ➡️ https://www.bagliesi.it/

CARPACCIO TARTUFATO AROMATIZZATO AL BERGAMOTTO

Ingredienti:
250 gr di Carpaccio di bovino adulto (io Besimauda)
Tartufo nero tritato (io al limone di Capannina Bio)
Olio extravergine di oliva al bergamotto (io Az. Agr. Minnici)

In abbinamento: Vino rosso Scialusu di Bagliesi Vini

Disponete le fette di carpaccio su un vassoio abbastanza capiente da permettere di non sovrapporre troppo le fette tra di loro e garantire un condimento uniforme.
Irrorate la carne con abbondante olio extravergine.
Spalmate qualche cucchiaino di tartufo tritato, allargatelo sulla superficie per coprire bene il piatto.
A vostro piacere potete aggiungere anche delle scaglie di Parmigiano.
Un’altra variante può essere la scelta di mescolare l’olio con il tartufo prima di condire il piatto.

Carne/ Patate/ pomodoro/ Secondi piatti

SPEZZATINO CON PATATE PICCANTE

In queste giornate fredde mi torna la voglia di quei piatti che mi cucinava la mia mamma quando la sera ci riunivamo intorno al tavolo per assaporare i suoi deliziosi manicaretti. Questo per me è un comfort food, una ricetta che mi fa tornare indietro nel tempo e che mi scalda il cuore…

Per realizzarla, oltre alla carne, ho utilizzato:

– Le deliziose patate Patatì di F.lli Bucciero , azienda ingrosso patate che si occupa della vendita di una vasta gamma di patate fresche e altri prodotti ortofrutticoli che rappresentano le eccellenze del territorio nazionale. La selezione delle patate fresche e di tutti gli altri prodotti, sempre freschissimi e genuini, avviene con attenzione e cura da parte del personale specializzato, che desidera garantire al cliente uno standard di qualità sempre elevatissimo. Date un’occhiata al sito per scoprire tutte le varietà ➡️ https://www.fratellibucciero.it/

– Il paté di Peperoncino di Ciuri Ciuri che produce una vasta gamma di articoli siciliani adatti ad ogni portata!!! Il paté di Peperoncino composto da peperoncino 60%, olive nere 25%, olio di semi di girasole, origano, aceto di vino. Una qualità senza paragoni, perfetto anche da assaporare puro, magari spalmato su una bruschetta ➡️ https://ciuriciuri.shop/it/

– La passata di pomodoro e l’olio extravergine di Skuisito che offre prodotti con proprio marchio, di qualità garantita.
La passata di pomodoro Siccagno di Villalba è un condimento ricco e denso ed è espressione della cucina Mediterranea. Il profumo ed il sapore ricordano il sugo di un tempo. E’ una delle conserve più diffuse ed apprezzate, è la base perfetta per i vostri piatti di famiglia!
L’olio extravergine di Skuisito è un concentrato di virtù. Olio di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici ➡️ https://www.skuisito.com/it/

SPEZZATINO CON PATATE PICCANTE

Ingredienti:
1 Kg di spezzatino di vitellone
6 grosse patate (io Patatì F.lli Bucciero)
600 gr di Passata di pomodoro (io Skuisito)
100 gr di Paté di Peperoncino (io Ciuri Ciuri)
Mezza cipolla
Olio EVO (io Skuisito)
Sale e pepe

Tagliate la cipolla a fettine.
Prendete una pentola alta e fate soffriggere la cipolla con l’olio EVO.
Aggiungete lo spezzatino e fatelo rosolare su tutti I lati.
Sbucciate le patate, poi tagliatele a pezzetti. Trasferitele in padella e fate rosolare mescolando affinché cuociono uniformemente per 10 minuti.
Allungate con la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. Inserite anche il Paté di Peperoncino.
Aggiustate di sale e pepe.
Versate un’altro filo d’olio EVO e mescolate.
Lasciate cuocere finché la carne sarà cotta e schiacciate qualche patata per rendere più cremosa la salsa.
Se vedete che la cottura ha bisogno di più tempo, allungate con un altro po’ di acqua.

Cheesecake/ Dolci/ fichi/ Formaggio

DESSERT CON FICHI CARAMELLATI E SQUACQUERONE

Un dolce buonissimo, facile e veloce, che può salvarvi in caso di ospiti dell’ultimo minuto!

Il gusto predominante è dato dai fichi caramellati di Capannina Bio : lavorati e raccolti a mano. Coltivati in montagna, sprigionano un sapore e profumo unici. Composti da fichi 60%, zucchero di canna, limone. L’attività agricola della Capannina segue il dettame dell’agricoltura biologica e organica rigenerativa. Ogni prodotto è naturale al 100% e deriva dal loro frutteto. Vi consiglio di utilizzare il mio codice morenaincucina per avere uno sconto del 10% su 40,00 euro di spesa ➡️ https://capanninabio.it/

I biscotti ai 4 cereali di Crich con Frumento, avena, farro ed orzo!!! Buonissimi! Perfetti per rendere speciale il mio dessert al bicchiere! Provateli anche voi ➡️ https://www.crich.it/mobile/

Per accompagnare il mio dessert trovo perfetto lo spumante Rosè di Principe Corsini metodo charmat, ottenuto da uve di Sangiovese con una lunga permanenza sui lieviti. Uno spumante dai riflessi rosa-arancio brillante, che seduce con le note di petali di rose, lampone appena raccolto, pesca bianca e scorza di mandarino. Il sorso è vivace e cremoso, la bollicina disseta con una rinfrescante acidità bilanciata dal frutto e chiude con delicate sfumature di marzapane e arancia ➡️ https://principecorsini.com/

DESSERT CON FICHI CARAMELLATI E SQUACQUERONE

Ingredienti x 2 bicchieri:
100 gr di biscotti ai cereali (io Crich)
50 gr di burro
150 gr di squacquerone
Fichi caramellati (Capannina Bio)

In abbinamento: Spumante Rosè Principe Corsini

Per prima cosa frullate i biscotti con un mixer per trasformarli in farina.
In un pentolino fate sciogliere il burro poi spegnete il fuoco, aggiungete la farina di biscotti e mescolate velocemente.
Prendete 2 bicchieri trasparenti e iniziate a creare la stratificazione.
Il primo strato con i biscotti, gioca 3 cucchiai, poi lo scquacquerone. Adagiate nel formaggio un filo caramellato intero oppure, se preferite, fatelo a pezzetti.
Ripetete da capo: biscotti, poi formaggio e poi il fico in superficie.
Seguite lo stesso procedimento per il secondo bicchiere.
Coprite con la pellicola trasparente e conservate in frigorifero fino al momento di servire.