Browsing Category

Yogurt

Antipasti/ Polpette/ Secondi piatti/ Tartufo/ Yogurt

FALAFEL DI CICERCHIE ACCOMPAGNATI DA CREMA AL TARTUFO

I falafel sono delle polpette di legumi tipiche dei paesi arabi, aromatizzate con varie spezie. Nella loro classica versione l’impasto contiene solo ceci, mentre in quella che vi propongo utilizzo le cicerchie.

Per realizzarli ho utilizzato le cicerchie di Sannio Sapori, un’azienda che si occupa di distribuire prodotti del Sannio. Le cicerchie fanno parte dei nuovi articoli presenti in listino e sono davvero una scoperta per me. Sono legumi della tradizione contadina, della cucina povera e il loro valore è grande se si considera che costano poco ma sono molto versatili in cucina. Nei miei falafel sono state utilissime e scommetto che anche voi avete qualche idea per utilizzarle al meglio!
Vi lascio il link per acquistarle e per trovare ottimi prodotti del Sannio ➡️ https://www.sanniosapori.com/

La farina di ceci, anch’essa alimento della cucina contadina, trova impiego in cucina in moltissime varianti. Io mi sono affidata all’azienda BEI PUTEI perché non si limita a mettere a disposizione i prodotti ma si impegna nella ricerca dei più nascosti e interessanti produttori e coltivatori, quelli che restano nell’ombra perché difficili da raggiungere, quelli di una volta, che ci mettono passione vera e che puntano solo alla qualità… da Bei Putei sono certa che tutto sia speciale ➡️ https://beiputei.com/

Queste polpettine dal sapore orientale, stanno benissimo accompagnate da una salsa e io che come sempre stravolgo tutte le ricette, ho unito alla tradizione araba, quella greca e quella italiana, creando una salsa con yogurt greco e crema di formaggio al tartufo!!! La crema al tartufo è di Terre Nobili che ci garantisce una presenza forte del tartufo nei suoi prodotti, presenza confermata dal gradevole e intenso profumo e dal sapore sublime ➡️ https://www.terrenobili.it/

FALAFEL DI CICERCHIE ACCOMPAGNATI DA CREMA AL TARTUFO 

Ingredienti:
250 gr di cicerchie secche (io Sannio Sapori)
100 gr di farina di ceci (io Bei Putei)
1 cucchiaio colmo di paprika
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di curry
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1/2 cipolla
q.b. olio di arachidi per friggere;
q.b. sale e pepe.


Per la crema d,’accompagnamento:
80 gr di crema di formaggi al tartufo bianco (io Terre Nobili)
50 gr di yogurt greco

Per prima cosa dovete mettere in ammollo le cicerchie secche per almeno 12 ore o anche 24 cambiando l’acqua una volta.
Una volta che si saranno ammorbidite mettetele in un mixer con tutte le spezie (paprika, cumino, curry), il prezzemolo, l’aglio, la cipolla tagliata) e tritate tutto per ottenere un composto unico.
Trasferite in una ciotola e aggiungete la farina di ceci che servirà a dare consistenza all’impasto quindi regolatevi al tatto perché la quantità di 100 gr è indicativa, tutto dipende da quanta acqua hanno trattenuto le cicerchie in ammollo. Dovrete ottenere una consistenza non troppo umida e appiccicosa, che possa essere modellata ma che sia compatta affinché i falafel non si sfaldino in cottura.
Fate raffreddare e riposare in frigorifero per un’ora.
Poi formate delle palline e schiacciatele con la mano per appiattirle.
Cuocete in abbondante olio di semi fino a doratura.
Per accompagnarli ho scelto una crema allo yogurt e tartufo mescolando lo yogurt greco con la crema di formaggi al tartufo bianco.

Caffè/ cioccolato/ Dolci/ Plumcake/ Senza categoria/ Yogurt

PLUMCAKE AL CAFFÈ E CIOCCOLATO BIANCO

TANTI AUGURI A TUTTI I PAPÀ 🎉🎉🎉🎉
Io ho la fortuna di avere un papà in forma, sempre disponibile, che oggi è anche un nonno invidiabile…
Il mio papà mi ha insegnato tanto… ed è anche grazie a lui che amo mangiare bene e condividere i miei piatti.
Auguri papino mio ❤
Per festeggiare oggi condiviso la ricetta di un dolce, un plumcake profumato, con caffè e cioccolato bianco, perfetto per la colazione e soprattutto facile da fare 😉

Il caffè utilizzato è Lini Caffè che ho scoperto con piacere perché mi ha fatto capire che bisogna dare fiducia anche a marchi che non hanno grandi sponsorizzazioni TV, che gli aromi non devono per forza avere un nome “famoso” per essere buoni…
Quindi posso solo dirvi di provare Lini Caffè e di venire poi a dirmi “Morena avevi ragione, è buonissimo” 😃 Il loro sito è https://www.linicaffe.com/

Nell’impasto ho inserito la fecola di patate di S. Martino conosciutissimo marchio alimentare del settore dolciario, che offre una gamma vastissima di prodotti di
alto livello, che io utilizzo regolarmente.
Lo shop online lo trovate qui: https://www.nonsolobudino.it/

PLUMCAKE AL CAFFÈ E CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti:
300 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate (io S. Martino)
200 gr di zucchero
3 uova medie
3 cucchiaini di lievito per dolci
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di gocce di cioccolato bianco
250 gr di yogurt al caffè
Una tazzina di caffè ristretto (io Lini Caffè)
Zucchero a velo per guarnire

Montare il burro con lo zucchero fino a completo assorbimento.
Unire le uova una alla volta, non aggiungere il successivo finché il precedente non sarà completamente amalgamato.
In una ciotola a parte, setacciare e mescolare la farina e il lievito.
Unire il composto di uova e burro e, continuando a mescolare, inserire lo yogurt e il caffè.
Solo alla fine inserire le gocce di cioccolato bianco e mescolare per distribuirle uniformemente.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plum cake e versarci l’impasto livellandolo.
Infornare a 180 gradi per 60 minuti.
Una volta raffreddato, cospargete la superficie con zucchero a velo.

Dolci/ Frutta/ Mele/ Senza categoria/ Torte/ Yogurt

TORTA INVISIBILE DI MELE E YOGURT

La torta di mele invisibile contiene una quantità di frutta molto elevata rispetto alla farina, ne otterrete un risultato strepitoso 😋 una torta umidissima che si scioglie in bocca e che rifarete all’infinito!

Le mele che ho utilizzato sono le renette, consegnatami da Just Fruit che offre un servizio di consegna a domicilio di frutta e verdura, con packaging eccezionale per evitare il deperimento durante il viaggio. Prodotti davvero freschi e di qualità.
www.justfruit.it

Lo yogurt ala pesca invece proviene dal Caseificio VALVARAITA che in Piemonte si dedica alla produzione di latticini di ogni genere che possono soddisfare tutte le esigenze 😉
Collegandovi al sito https://www.caseificiovalvaraita.com/ potrete approfittare del mio codice MORENA per avere uno sconto del 10% con una spesa di 60 euro 😉

TORTA INVISIBILE DI MELE E YOGURT

Ingredienti:
1 kg di mele renette (il peso è riferito alla frutta già pulita – se volete pesare le mele prima di sbucciarle, saranno circa 1,2 Kg) (io Just Fruit)
150gr di farina 00
50gr di amido di mais
2 uova medie
100gr di burro fuso
120gr di zucchero
200 ml di yogurt alla pesca (io Caseificio VALVARAITA)
1 bustina di lievito per dolci
Sbucciate le mele e privatele del torsolo. Tagliatele a fettine. Copritele e lasciatele nel frigorifero mentre preaparate l’impasto.
In una ciotola setacciate la farina e l’amido di mais con il lievito.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.
Aggiungete il burro fuso, le uova e lo yogurt e mescolate molto bene.
A questo punto rovesciate nell’impasto tutte le mele e mescolate dal basso verso l’alto per far aderire l’impasto alla frutta. Vi sembrerà che l’impasto sia troppo poco rispetto alle mele, ma è giusto che sia così!!!
Imburrate una tortiera da circa 24 cm di diametro e versateci l’impasto. Cercate di livellarlo meglio possibile.
Infornate a 180 gradi per 50 minuti (fate la prova stecchino!!!)
Tantissime mele deiziose, una torta davvero bella umida e buona!

Dolci/ Mandorle/ Senza categoria/ Torte/ Yogurt

CIAMBELLA ALLE MANDORLE E YOGURT

In questo periodo drammatico, tra COVID e governo non c’è niente di buono… la televisione ci racconta solo storie tristi e invece avremmo bisogno di positività e rinascita…
Voi come fate a staccare la spina? Io metto le mani in pasta, il mio antistress è la cucina.
Ed ecco a voi un ottimo modo per non pensare… preparare la mia facilissima e buonissima ciambella alle mandorle e yogurt! È profumata e golosa e si prepara davvero in fretta e senza difficoltà.

CIAMBELLA ALLE MANDORLE E YOGURT

Ingredienti:
100 gr di farina 00 (io Polselli farina x dolci)
150 gr di farina di mandorle (io Benvenuto Nocciole)
190 gr di zucchero
110 gr di olio di semi
2 vasetti di yogurt bianco
30 ml di latte
3 uova medie
Una bustina di lievito vanigliato x dolci

Montate le uova con lo zucchero finché diventeranno bianche e spumose. Aggiungete i liquidi, quindi olio, yogurt e latte, mescolate.
A parte setacciate la farina con il lievito e aggiungete al composto amalgamando completamente.
Visto che velocità???
Adesso imburrate uno stampo per ciambella e versateci il composto.
Infornate a 170 gradi forno statico per circa un’ora. Come sempre regolatevi con il vostro forno e fate sempre la prova stecchino!

NOTE:

🟣 La farina di mandorle può essere sostituita con farina 00

🟣 La stessa ricetta può essere utilizzata per fare un plumcake

Dolci/ Plumcake/ Senza categoria/ Yogurt

PLUMCAKE ALLO YOGURT AI FRUTTI DI BOSCO

Da quando ho cominciato a fare questo plumcake, è diventato il mio preferito, è senza burro, si scioglie in bocca ed è davvero soffice. L’ho preparato utilizzando lo yogurt con dentro i pezzi, così ho aggiunto una consistenza all’interno che è una delizia! Ovviamente potete utilizzare il gusto che più preferite però dovete assolutamente provare!

PLUMCAKE ALLO YOGURT AI FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti:

250 gr di farina 00

2 vasetti di yogurt con frutti di bosco a pezzi

190 gr di zucchero

40 ml di latte

100 gr di olio di semi di girasole

3 uova medie

Una bustina di lievito x dolci

Mezza bacca di vaniglia

Montate le uova con lo zucchero fino a che diventeranno spumose.

Aggiungete tutti i liquidi quindi olio, yogurt, vaniglia, latte.

Setacciate la farina con il lievito e amalgamatela al composto.

Versate in uno stampo da plumcake rivestito con carta forno e infornate a 170 gradi per un’ora. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare perché ogni forno è diverso.

NOTE:

– Potete utilizzare il tipo di yogurt che preferite

– Questa ricetta non contiene burro ma nulla vi vieta di sostituirlo all’olio anche se il risultato sarà diverso

– Si presta a varie modifiche, potete ad esempio usare uno yogurt senza pezzi e inserire nell’impasto delle gocce si cioccolato o dei canditi, etc etc…