Browsing Category

Vongole

Olive/ Pasta/ Pesce/ pomodoro/ Primi piatti/ Vongole

SPAGHETTONI ALLE VONGOLE E POMODORINI

Un primo piatto che farei ogni giorno, perché amo i primi a base di pesce!!! Profumo e sapore da svenimento!!!

Ho utilizzato gli spaghettoni Benedetto Cavalieri realizzati con grani di Puglia e Basilicata, seguendo il metodo delicato che garantisce la completa conservazione dei preziosi valori nutritivi del buon grano duro. Per questo speciale prodotto ringrazio L’integralista da cui potete trovare selezionate specialità salentine e pugliesi ➡️ https://lintegralista.com/

E se volete che il vostro piatto sia davvero saporito, i pomodorini devono essere gustosi, succosi e di prima scelta… come quelli che ho utilizzato io, di cui ringrazio l’azienda Azzolini Giuseppe che dalla Puglia, si dedica alla coltivazione idroponica cioè fuori suolo, affinché i prodotti siano a residuo Zero ➡️ https://www.aziendazzollini.com/

Le olive giganti, davvero perfette per primi di pesce, come per qualsiasi altro piatto, grazie al loro intenso sapore, sono dell’azienda Nicchie di Puglia e devo dire che sono rimasta davvero stupita e soddisfatta del gusto che mi si è sprigionato in bocca!!! Vi consiglio assolutamente di provarle ➡️ https://www.nicchiedipuglia.com/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto un vino bianco frizzante, maturato sui lieviti “Me Pare” Verdiso IGT Colli trevigiani dell’azienda Agr. Crodi : Al naso spiccano i profumi tipici dell’uva Verdiso, citrino con leggera sfumatura vegetale (sentori di salvia). Al boccato si presenta secco e persistente. La spiccata acidità è supportata da una buona mineralità ➡️ https://agriturismocrodialcontadin.it/osteria-al-contadin-combai/vini/

SPAGHETTONI ALLE VONGOLE E POMODORINI

Ingredienti:
500 gr di spaghettoni (io L’integralista)
500 gr di vongole del Pacifico
20 pomodorini rossi (io Azienda Azzolini Giuseppe)
10 olive giganti BELLA DI CERIGNOLA (Nicchie di Puglia)
3 acciughe
Olio EVO qb
Uno spicchio d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco
Pepe qb

Per accompagnare: Verdiso IGT Colli Trevigiani di Az. Agr. Crodi

Lasciate a bagno le vongole in un colino per qualche ora, cambiando l’acqua ogni tanto, per eliminare l’eventuale sabbia.
In una grande padella antiaderente fate soffriggere l’aglio e le acciughe con un filo d’olio EVO.
Tagliate a metà I pomodorini e versateli in padella. Dovrete farli appassire.
Poi aggiungete le vongole e lasciatele scaldare a fuoco basso con un coperchio finché si saranno aperte tutte.
A questo punto aggiungete anche le olive e sfumate con il vino bianco, insaporendo con un po’ di pepe.
A parte fate cuocere gli spaghettoni e quando saranno pronti scolateli e trasferiteli nella padella con il condimento. Fate saltare, mescolate e servite!!!

Calamari/ Gamberi/ MTC/ Pesce/ Piselli/ Primi piatti/ Senza categoria/ Vongole/ Zafferano

La Fideuà con mazzancolle, vongole e ciuffetti di calamari e la salsa di piselli

Bella questa sfida, davvero ragazze dell’MTC, era da tempo che volevo mettermi alla prova con una ricetta spagnola e la fideuà è esattamente quello che ci voleva per soddisfare la mia voglia di sperimentare.
Sono sempre più convinta che la scelta di far parte della grande squadra dell’MTC sia stata una scelta grandiosa. E’ meraviglioso accorgersi di quante cose posso fare, cose che senza questa sfida forse non avrei mai fatto!!!
Questo mese per di più, ho imparato a fare il dado in casa!!! Si, io che a questo non avevo mai pensato, adesso ho capito che c’è un abisso tra quelli comprati al supermercato e quelli artigianali. 
La fideuà l’ho preparata domenica a pranzo e ho praticamente obbligato Luca e 2 cari amici a fare da cavie!!! Alla fine io ho mangiato una piccola porzione e loro hanno fatto il bis!!! Cavie soddisfatte e curiose di testare le prossime ricette per L’MTC!!!!!
Felice e soddisfatta vi presento la mia versione:

LA FIDEUÀ CON MAZZANCOLLE, VONGOLE E CIUFFETTI DI CALAMARI 
ACCOMPAGNATA DA SALSA DI PISELLI

Ingredienti :
Per la fideuà
550 gr di spaghetti spezzati
10 pomodorini ciliegini
400 gr di ciuffetti di calamari
400 gr di vongole veraci
18 Mazzancolle
Una bustina di zafferano
Curry
1 dado di carne fatto in casa (ricetta dell’MTC qui)
1 spicchio d’aglio
Olio EVO
400 gr di piselli
Un peperoncino
Pepe
Per il brodo
Un litro d’acqua
2 dadi di carne fatti in casa (ricetta dell’MTC qui)
Per la salsa
400 gr di piselli
Olio EVO
Sale
Mezzo spicchio d’aglio
Procedimento:
Per prima cosa mettete a 
bagno le vongole con una mangiata di sale grosso per farle spurgare. E’
sufficiente un’ora, poi scolatele e sciaquatele.
Preparate il brodo semplicemente mettendo a bollire l’acqua
con 2 dadi di carne fatti in casa.
Prendete una padella molto larga e dai bordi bassi e fate
soffriggere un filo d’olio EVO e saltateci gli spaghetti spezzati affinchè
prendano colore e si tostino ma senza bruciarli. Metteteli da parte.
Nella stessa padella aggiungete olio e versateci le vongole
che, con il calore si apriranno. Mettetele da parte, in una pentola con
coperchio per mantenerle calde.
Nella stessa padella,  aggiungete olio e il dado di carne, fate cuocere
i ciuffetti di calamari e mettete da parte.
Per ultimi cuocete i gamberi (devono solo essere scottati da
entrambi i lati).
Lavate e tagliate a metà i pomodorini.
Nella padella scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio,
rosolate e aggiungete i pomodorini. Allungate con un filo di brodo e
scioglieteci lo zafferano. Insaporite con il curry, un po’ di pepe e il
peperoncino.
Adesso dovrete versare il brodo, in quantità sufficiente a
coprire la pasta che verserete.
Versate gli spaghetti spezzati nel brodo. Dopo 5 minuti di
cottura aggiungere i piselli, i ciuffetti di calamari e le vongole.
Continuate  a
mescolare affinchè la cottura sia uniforme e, se serve, aggiungete del brodo.
A fine cottura disponete le mazzancolle sopra alla fideuà.
Per preparare la salsa di accompagnamento vi basterà mettere
in un mixer i piselli, un filo d’olio EVO, un pizzico di sale e mezzo spicchio
d’aglio e tritarli tutti assieme. Versatela in una ciotola.
Con questa ricetta partecipo alla sfida di marzo dell’MTC
Buona settimana amiche carissime,
More