Browsing Category

uova

Asparagi/ Formaggio/ Secondi piatti/ uova

SFORMATO DI ASPARAGI E PROVOLA AFFUMICATA

Un’ottima idea saporita e semplice da preparare! Accendete il forno!!!!

Per realizzarla ho utilizzato:

– Asparagi banchi al naturale di Fantin asparagi : per chi vuole gustare il sapore della primavera in ogni mese dell’anno, questi asparagi vengono raccolti e immediatamente preparati per essere conservati solo in acqua e sale, all’interno di vasetti ermetici. Sono speciali! Potete acquistarli qui ➡️ https://fantinasparagi.com/

– Provola affumicata di Caseificio S. Antonio : formaggio fresco a pasta filata, ottenuto dalla lavorazione di solo latte vaccino italiano. Condivide con il fior di latte tutte le fasi di produzione e successivamente viene sottoposta ad affumicatura mediante il fumo prodotto dalla combustione di paglia e trucioli che ne conferiscono il sapore e l’aroma tipico del fumo, oltre ad un colore sfumato bruno e marrone, caratteristica esclusiva di questo prodotto. Acquistabile qui ➡️ https://www.caseificiosantantonio.com/

– Olio extravergine di oliva venduto da Saporelite : appartiene alla gamma “Fissore Frutta” che è una selezione di prodotti di alta qualità; ogni prodotto viene realizzato con materie prime selezionate con cura, assicurando che ogni procedimento della lavorazione venga effettuato senza modificare in alcun modo l’integrità del prodotto, riuscendo così a garantire gusto autentico e una genuinità eccellente. Potete acquistarlo insieme ad altri genuini prodotti utilizzando il mio codice MORENA10 per avere uno sconto del 10% ➡️ https://www.saporelite.com/

SFORMATO DI ASPARAGI BIANCHI E PROVOLA AFFUMICATA

Ingredienti:
500 gr di Asparagi bianchi al naturale (Fantin asparagi)
4 uova
250 gr di Provola affumicata (Caseificio S. Antonio)
Olio EVO (Saporelite)
Sale, pepe e formaggio grattugiato qb

Sbattete le uova con sale e pepe e mettete da parte.
Tagliate a pezzetti la scamorza affumicata.
Prendete una pirofila da forno adatta a contenere gli asparagi in tutta la loro lunghezza. Considerate che ho utilizzato asparagi al naturale conservati in vasetto immersi in acqua e sale quindi non necessitano di essere bolliti prima dell’utilizzo.
Ungete il fondo della pirofila con un bel po di olio EVO.
Disponete gli asparagi sul fondo della pirofila, cospargeteli con la scamorza affumicata.
Versate sulla superficie, in modo uniforme, le uova sbattute. Condite con un filo d’olio EVO. Spolverizzate con formaggio grattugiato.
Infornate a 180 gradi per 20 minuti.

Farro/ Secondi piatti/ uova/ Zucchine

TORTA DI FARRO CON ZUCCHINE E PECORINO

Un’alternativa alle classiche torte salate, con verdure sott’olio affinché si possano utilizzare anche in inverno in cottura!

Per realizzarla ho utilizzato:

– Farro di Tenuta di Ghizzano : decorticato ed essicato al naturale, BIOLOGICO, non necessita di ammollo. La Tenuta di Ghizzano è una delle aziende agricole più antiche del territorio, ma anche una delle più innovative. Completamente biologica e biodinamica. Non utilizza concimi organici, diserbanti, insetticidi e anticrittogamici. Per acquistare collegatevi al sito ➡️ http://www.tenutadighizzano.com/shop.html

– Zucchine sott’olio di Delizie d’Autore : lavorate artigianalmente da generazioni, racchiuse in vasetto con capperi, origano e olio extravergine senza l’aggiunta di conservanti ➡️ https://www.delizie-dautore.it/

– Pecorino semi stagionato di Caseificio Codonesu :  dalla Sardegna un formaggio di elevata qualità ottenuto da latte ovino di prima scelta. Prodotto dal profumo intenso, con sentore di erba tagliata e cereali. Potete acquistarlo direttamente online ➡️ https://www.caseificiocodonesu.it/

– Olio extravergine di oliva DOP Canino di Olio Gentili : di qualità superiore composto per il 50% da cultivar Canino, la restante parte da Frantoiano, Leccino e Moraiolo. È l’olio simbolo dell’alta Tuscia Laziale. Dal colore verde intenso con riflessi dorati, questo prodotto si presenta particolarmente piacevole e armonioso sia all’olfatto che al gusto con un gradevole retrogusto piccante con note di erbe aromatiche e punta di carciofo, ma anche mela e mandorla ➡️ https://frantoiogentili.it/shop

TORTA DI FARRO CON ZUCCHINE E PECORINO

Ingredienti:
400 gr di farro decorticato (Tenuta di Ghizzano)
4 uova
200 gr di zucchine sott’olio (Delizie d’Autore)
150 gr di pecorino semi stagionato (Caseificio Codonesu)
Sale e pepe qb
Olio extravergine qb (Olio Gentili)

Per prima cosa fate cuocere il farro in acqua salata. Dovrete leggere i tempi di cottura sulla confezione, ma in media ci vorranno dai 30 ai 45 minuti.
Scolatelo e mettetelo da parte.
Sbattete le uova con sale e pepe.
Grattugiate il pecorino e aggiungetelo alle uova sbattute. Mescolate bene.
Prendete una terrina e metteteci il farro raffreddato. Aggiungete le zucchine sott’olio e la quantità di olio EVO desiderata. Mescolate.
Adesso inserite il composto di uova sbattute. Mescolate per bene per amalgamare tutto.
Ungete una teglia rotonda alta da forno o in alternativa potete rivestita con carta forno e versateci il composto. Livellate e infornate a 190 gr per circa 40 minuti (regolatevi con il vostro forno e controllate la doratura).

Pancetta/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Salamella/ Salsiccia/ uova/ Vino

ORECCHIETTE ALLA ZOZZONA

Perché si chiama così? Perché è un piatto ricco di sapori forti e impegnativi ma che vale la pena provare!!! Guanciale, salsiccia, pomodoro, uova…. una libidine!!!!

Ecco gli ingredienti utilizzati:

– Orecchiette e guanciale di Sapore in Tavola  : l’ azienda ha l’obiettivo di portare sulle tavole degli italiani sapori senza tempo e dimensione rendendo unico e speciale ogni assaggio. Valorizza il lavoro di artigiani e piccoli produttori che con grande passione portano avanti ricette della tradizione italiana, dal sapore casalingo. 
I prodotti sono stati selezionati con cura facendo attenzione alla tradizione, alla qualità e all’esaltazione delle materie prime. Vi consiglio di provare, non ve ne pentirete ➡️ https://www.saporeintavola.it/

– Passata di pomodoro di Delizie d’Autore: la semplice passata di pomodoro di una volta, al profumo di basilico… naturale e buona! Si perché l’azienda utilizza solo prodotti italiani e genuini seguendo le stagionalità per garantire che siano tutti nutrienti e salutari e soprattutto, in questo modo, si rispetta l’ambiente ➡️ https://www.delizie-dautore.it/

– Olio Extravergine di oliva di Sicilikes : di qualità superiore, ottenuto da olive siciliane “Nocellara Etnea” secondo procedimenti meccanici. Un prodotto certificato IGP ➡️ https://www.sicilikes.com/

PER tagliare il guanciale ho utilizzato un coltello di Collini Shop : supertagliente, non ho fatto alcuna fatica o pressione, con manico perfettamente impugnabile, adatto ad ogni tipo di taglio. Questo ed tantissimi altri coltelli potete trovarli nello shop ➡️ https://www.coltelleriacollini.it/

E per accompagnare il mio piatto ho scelto un Nero d’Avola Kammut di Bagliesi Vini : Rosso rubino intenso, con sentori di frutti di bosco come ribes, mirtilli e fragoline. L’aroma che lascia al naso è molto intenso e gradevole. In bocca è morbido e vellutato; giustamente tannico, lascia un retrogusto piacevole e persistente ➡️ https://www.bagliesi.it/

ORECCHIETTE ALLA ZOZZONA

Ingredienti:
500 gr di orecchiette (io Sapore in tavola)
200 gr di guanciale (io Sapore in tavola)
2 tuorli d’uovo
500 ml di passata di pomodoro (io Delizie d’Autore)
2 salamelle
Un pezzetto di scalogno
Olio EVO (io Sicilikes)
Pepe
Parmigiano grattugiato
Accessori: coltello supertagliente (io Collini Shop)

In abbinamento: Nero d’Avola Kammut di Bagliesi Vini

Per prima cosa tagliate a pezzetti il guanciale utilizzando un coltello molto affilato per evitare di “massacrare” il prodotto.
In una grande padella antiaderente mettete un pochino di olio EVO e fate rosolare lo scalogno.
Aggiungete il guanciale che deve asciugarsi e diventare croccante. Prima che sia completamente pronto, inserite anche la salsiccia tagliata a pezzetti e rosolatela su tutti i lati.
Per ultima aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere. Regolate di sale.
Nel frattempo mettete a cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata.
Mentre la pasta cuoce prendete i 2 tuorli e sbatteteli con sale, pepe e una bella manciata di Parmigiano grattugiato. Create una bella salsina.
Quando le orecchiette saranno cotte, trasferitele nella padella con il condimento. Mescolate.
Aggiungete la cremina di uova, saltate a fuoco spento e condite con Parmigiano grattugiato. Troppo buoneee!

Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ uova/ Vino

PAPPARDELLE CON POMODORINI E UOVA

Potremmo definirlo un “piatto da poveri” nel senso che bastano pochi ingredienti, senza grandi spese, per ottenere un delizioso primo che vi stupirà.
Pappardelle spesse e corpose del Pastificio Milazzo che con i suoi variegati e speciali formati di pasta accontenta tutti mantenendo alta la qualità ➡️ https://www.pastificiomilazzo.it/
Con Pomodorini Spunzullo di ROMINELLA Srl buoni come appena colti ➡️ http://www.rominella.it/
E utilizzando un olio di qualità superiore come il tracciato di Frantoio Paolocci che una volta provato non si abbandona più ➡️ https://www.frantoiopaolocci.it/
Il tutto accompagnato da un vino Su Soi Cannonau di Cantina Murales , un vino in purezza dove il frutto e la macchia mediterranea si alternano in coinvolgenti giochi sensoriali. La componente acido-tannica risulta in perfetto equilibrio, esaltando un’adeguata forza strutturale ➡️ https://cantinamurales.it/

PAPPARDELLE CON POMODORINI E UOVA

Ingredienti:
400 gr di pomodorini Spunzillo (io ROMINELLA)
400 gr di pappardelle (io Pastificio Milazzo)
2 uova
Pepe qb
Uno spicchio d’aglio
Pecorino grattugiato qb
Olio EVO qb (io Frantoio Paolocci)

Per accompagnare: Vino rosso Su Soi Cannonau di Sardegna di Cantina Murales

In una grande padella antiaderente fate soffriggere olio e aglio. Aggiungete i pomodorini Spunzillo con il loro succo e schiacciateli con una forchetta.
Fate cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata e nel frattempo prendete le uova, apritele e sbattetele con sale e pepe in una terrina, poi aggiungete il pecorino grattugiato e mescolate. Allungate la salsa di uova con mezzo mestolo di acqua di cottura.
Quando la pasta sarà cotta scolatela e trasferitela nella padella con il condimento, mescolate, poi aggiungete la salsa creata con le uova e mescolate velocemente. Spolverate con altro pecorino, un filo d’olio a freddo e servite. Una delizia!

Formaggio/ Mortadella/ Olive/ Peperoni/ Primi piatti/ Riso/ Salame/ uova

INSALATA DI RISO RICCA

Un mix di salumi e formaggi, condito con il sapore intenso delle olive taggiasche, per un piatto estivo che piace a tutti!

Per le salsicce ringrazio il Salumificio Patrone che è una piccola attività artigianale toscana che dal 1992 si occupa della produzione e della vendita di salumi tipici maremmani, lavorati con cura e nel rispetto delle più antiche tradizioni artigianali. Tutti i salumi sono lavorati a mano, rispettando e non accelerando i tempi di stagionatura, utilizzando solo sali, aromi, spezie o vini del territorio per insaporirli ➡️ https://www.salumificiopatrone.eu/

Per la mortadella ringrazio Salumificio Franceschini che dal 1964 segue con passione le antiche ricette di una volta. La prolungata cottura, le pregiate materie prime e la qualità dei tagli di solo suino nato e allevato in Italia conferiscono alla mortadella una consistenza unica e un sapore leggiadro. Creata per chi cerca leggerezza e digeribilità, senza rinunciare al caratteristico sapore ➡️ https://www.bottegafranceschini.it/

Il formaggio è di Henri Willig che produce, confeziona e consegna dal 1974 utilizzando processi di produzione tradizionali e il prodotto finale è sottoposto a rigorosi controlli di qualità prima di arrivare ai negozi.
Henri Willig fu il primo a scoprire che il Gouda poteva essere prodotto con latte di capra. Oggigiorno il Gouda di capra è abbastanza comune nei Paesi Bassi ed è prodotto in diversi allevamenti. Ha un sapore così delicato che quasi si scioglie in bocca ➡️ https://henriwillig.com/

Olio extravergine e olive taggiasche arrivano dal Frantoio Ghiglione sito in Liguria a Dolcedo. In ogni prodotto è conservato il gusto di una tradizione mantenuta viva grazie all’esperienza artigianale ereditata da ‘nonno Giuseppe’. Coltivata, naturalmente, con il suo stesso amore: l’ingrediente principale per il Frantoio Ghiglione. Nel loro shop potrete trovare una vasta gamma di prodotti, tutti conservati con la stessa passione e cura di una volta ➡️ https://www.frantoioghiglione.it/

INSALATA DI RISO RICCA

Ingredienti:
400 gr di riso x insalate
3 uova
200 gr di mortadella (io Salumificio Franceschini)
2 salsicce al vermentino (io Salumificio Patrone)
300 gr di Formaggio di pecora olandese (io Henri Willig)
150 gr di peperoni sottaceto a filetti
190 gr di olive taggiasche denocciolate (io Frantoio Ghiglione)
Olio EVO qb (io Frantoio Ghiglione)

Fate bollire le uova in acqua bollente per 10 minuti, mettetele da parte per farle raffreddare.
Fate cuocere il riso. Io ho utilizzato il riso Gallo per insalate che cuoce in 10 minuti.
Tagliate a pezzetti il formaggio di capra.
Tagliate a cubetti la mortadella e le salsicce.
In una grande bacinella iniziate a mettere tutti gli ingredienti per condire il riso: le olive, i peperoni, il formaggio, la mortadella e le salsicce.
Versateci sopra il riso scolato e mescolate.
Sgusciate le uova e tagliatele a pezzi, aggiungetele al riso e mescolate.
Condite con olio extravergine, lasciate raffreddare e conservatela in frigo fino al momento del consumo.