Browsing Category

Tonno

Olive/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Senza categoria/ Tonno

MEZZI PACCHERI CON POMODORINI GIALLI TONNO E OLIVE TAGGIASCHE

Una pasta speciale, degli ottimi pomodori gialli, il sapore di mare del tonno e le irresistibili olive taggiasche… questo è il segreto per rendere prezioso un semplice primo piatto…
La pasta di Camerino ha una consistenza unica e si adatta ad ogni condimento, esalta al massimo i sapori e vi assicuro che non è così con tutta la pasta in commercio… provatela e mi darete ragione ➡️ https://lapastadicamerino.it/

I pomodori gialli di Orticoltura Gandini sono dolcissimi, ricchi di antiossidanti e squisiti anche senza condimento. Sono un concentrato di minerali e sostanze positive per la circolazione, per l’abbronzatura e per il sistema immunitario. Ricchi di sostanze dall’elevato potere antiossidante capaci di neutralizzare i radicali liberi. Contengono anche vitamina C, A e vitamine del gruppo B ➡️ https://www.pomodorigandini.it/

Olio e olive taggiasche arrivano da Antico Frantoio Ramoino, buoni davvero, con un intenso sapore senza paragoni. Il frantoio lavora con passione le famose olive taggiasche liguri, producendo un olio extravergine di altissima qualità e lavorazioni alimentari tradizionali liguri, quali il patè di olive, olive snocciolate sott’olio ed in salamoia ➡️ https://www.frantoio-ramoino.com/

MEZZI PACCHERI CON POMODORINI GIALLI, TONNO E OLIVE TAGGIASCHE

Ingredienti:
Una decina di pomodori gialli (io Orticoltura Gandini)
Olio EVO qb (io Antico Frantoio Ramoino)
Sale qb
500 gr di mezzi paccheri (io La pasta di Camerino)
150 gr di tonno in olio Evo
150 gr di olive taggiasche (io Antico Frantoio Ramoino)
Lavate e tagliate a pezzi i pomodori.
In una padella grande, mettete un filo di olio EVO e aggiungete il tonno e i pomodori gialli, fate cuocere per 5 minuti, poi inserite anche le olive taggiasche.
Nel frattempo cuocete i mezzi paccheri in acqua salata bollente.
Scolate la pasta con il mestolo, non nello scolapasta, in modo che resti intrisa di acqua di cottura, e versatela direttamente nella padella col condimento.
Poi mescolate per bene e servite.

Olive/ Pasta/ Primi piatti/ Senza categoria/ Tonno

RUSTICHE CON ALICI, TONNO E OLIVE TAGGIASCHE

Quando hai a disposizione prodotti di qualità, ogni piatto ha un sapore meraviglioso, anche il piu semplice diventa un piatto gourmet. Me ne sono resa conto da quando ho iniziato ad utilizzare prodotti di prima scelta, senza lunghi passaggi di intermediazione tra produttore e consumatore….
Nella mia ricetta ho infatti utilizzato le rustiche de “La pasta di Camerino” che sanno di casa, che ricordano la pasta fatta in casa dalla nonna, che si sposano alla perfezione con ogni condimento.
E le alici di Terre mie Ribera, hanno contribuito con successo ad esaltare il sapore del mio piatto, senza dover aggiungere sale al mio sughetto.


RUSTICHE CON ALICI, TONNO E OLIVE TAGGIASCHE

Ingredienti:
250 gr di Pasta all’uovo “Le Rustiche” (io Pasta di Camerino)
5 FIletti di Alici sottolio (io Terre mie Ribera)
240 gr di tonno sottolio
180 gr di olive taggiasche denocciolate
Olio EVO
In una grossa padella antiaderente fate soffriggere le alici con un filo d’olio EVO.

Aggiungete il tonno e soffriggete per qualche minuto, poi inserite anche le olive taggiasche e mescolate.
In un’altra pentola fate bollire abbondante acqua salata, cuoceteci la pasta.
A fine cottura trasferite la pasta nella padella con il sughetto, tirandola su con un forchettone, senza scolarla nel colino, così rimarrà più umida.
Saltate la pasta in padella per mescolarla al meglio e servite.
Un piatto semplice ma dal gusto irresistibile.

Peperoni/ pomodoro/ Primi piatti/ Tonno

Cous Cous freddo con gamberetti

Con questo caldo fioccano ricette fredde a casa nostra!!! E per non essere banali e fare sempre le solite insalate di riso, ecco un fresco cous cous arricchito con gamberetti, tonno e pomodorini. Ovviamente voi potete aggiungere ciò che vi piace! Anche le uova sode ci stanno bene, o dei cubetti di pesce spada!!!

Cous cous freddo con gamberetti

Ingredienti:
500 g di gamberetti sgusciati
Mezzo vasetto di peperoni sott’aceto
Una ventina di olive nere denocciolate
Olio EVO qb
Una bustina di zafferano
250 g di cous cous
10 pomodorini
3 scatolette di tonno

Fate bollire i gamberetti per pochi minuti poi scolateli e metteteli in una terrina. Aggiungete nella stessa terrina anche i peperoni sott’aceto, le olive, il tonno e i pomodori tagliati a pezzetti.
Fate bollire il cous cous col sale per un paio di minuti e poi scolatelo e mettetelo nella terrina con gli altri ingredienti.
Sciogliete lo zafferano in un pochino di acqua di cottura e versatelo direttamente sul couscous. Aggiungete olio EVO a piacere e girate tutto per amalgamare bene. Fate raffreddare in frigorifero.

Antipasti/ Pesce/ Ricotta/ Secondi piatti/ Senza categoria/ Tonno

Polpettone di tonno e ricotta, da gustare freddo!!

Ciao fanciulle!!!!
Alla fine, sabato la nostra avventura si è fermata a Pietra Ligure. Il cielo era nuvoloso e abbiamo passeggiato per il centro tutta la mattina. Il nostro primo desiderio è stato “Prendiamo un bel trancio di focaccia genovese”, ma la coda in panetteria era infinita… 30 persone davanti a noi… e così abbiamo dovuto rinunciare per non perdere la giornata ad aspettare…
In compenso, abbiamo trovato un bel ristorante sul lungomare e ci siamo mangiati del buon pesce!
Nel pomeriggio è spuntato un timido sole e siamo andati in spiaggia, niente bagno però, non faceva abbastanza caldo e il mare era anche un po’ mosso. Verso le 6 qualche gocciolina ha iniziato a bagnarci il viso e ce ne siamo andati.
Sulla via del rientro a casa abbiamo incontrato un temporale con annessa bufera di vento!!! Insomma, non è stato il week end al mare che desideravo ma, ci siamo comunque divertiti e abbiamo cambiato aria!!!!!
Ieri si è conclusa la mia sfida “Un dolce al mese” di Luglio, dedicata a Pesche e albicocche. Giudici incontestabili di questo mese saranno Doris e Renata, splendide persone e ottime cuoche!!!!! A loro ricordo che dovranno inviarmi all’indirizzo email morenaincucina@yahoo.it le loro 3 scelte con relative motivazioni, entro il 27 luglio.
Un appunto: so che Renata è impegnatissima per il CAMBIO-CASA quindi, cara Renata, se dovessi avere bisogno di un paio di giorni in più, non c’è problema!!!!
Carissime, vi lascio la mia ricettina di oggi, da gustare fredda, scovata sulla rivista “la prova del cuoco” e modificata leggermente a mio gusto.
POLPETTONE DI TONNO E RICOTTA

Ingredienti:

300gr di tonno sott’olio (il peso si riferisce al prodotto sgocciolato)
200gr di ricotta
50gr di Parmigiano grattugiato
50gr di pane grattugiato
Un uovo medio
2 filetti di acciuga

Procedimento:
Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e mescolate finchè il tutto sarà ben amalgamato.
Bagnate e strizzate un foglio di carta da forno e adagiatelo sul piano di lavoro.
Versateci sopra il composto e dategli la forma di un polpettone.
Avvolgetelo nella carta da forno e chiudete il foglio sui lati a caramella, con dei gancetti per la chiusura dei sacchetti gelo. Assicuratevi che sia ben chiuso.
Cuocete il polpettone avvolto nella carta, in acqua bollente per 30 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, togliete la carta forno e gustatelo freddo!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest:

Mozzarella/ Piselli/ Primi piatti/ Riso/ Senza categoria/ Tonno/ Wurstel/ Zafferano

Insalata di riso allo zafferano

Che caldooooooo!!!! Aspettavo con ansia che arrivasse e adesso non so più come rinfrescarmi!!!
Ma cosa c’è di meglio di una bella giornata illuminata dal sole?? Che con i suoi raggi irradia la nostra quotidianità rendendola moooolto più piacevole??
L’unica cosa che mi dispiace è che purtroppo ci tocca lavorare… e ovviamente la piscina ce la possiamo scordare… Almeno per quanto mi riguarda, sono chiusa in ufficio fino a sera quindi, devo aspettare il week end per coccolarmi sul lettino sotto al sole!!!! E per le vacanze estive devo aspettare agosto! Ma quest’anno si vola in California e per concludere, ci faremo 5 giorni alle Hawaii!!!!! Non vedo l’ora!
E adesso, vi lascio una semplice e fresca ricetta che io adoro. Si tratta di un’insalata di riso gialla, con l’aggiunta dello zafferano che la rende molto più saporita e particolare.
Ovviamente ognuno ci può mettere dentro ciò che preferisce, io vi lascio la mia versione.

INSALATA DI RISO ALLO ZAFFERANO

Ingredienti:

350gr di riso x insalate (che non scuoce e resta un po’ più duro)
150gr circa di peperoni sott’aceto a listelle
80 gr circa di funghetti sott’olio
80gr circa di olive verdi tagliate a pezzetti
80gr circa di cipolline sott’aceto
300gr di piselli in scatola
2 uova
Una mozzarella
4 wurstel
2 scatolette di tonno
Una bustina di zafferano
Olio EVO

Procedimento:
Mettete a bollire l’acqua in una pentola alta insieme alle uova. Buttate il riso, lasciate cuocere per il tempo necessario (io 10 minuti). Prelevate un po’ di acqua di cottura e scioglieteci in un bicchiere, lo zafferano.
Scolate il riso, prelevate le uova sode e mettetele da parte. Rimettete il riso nella pentola e conditelo con lo zafferano mescolando bene. Lasciatelo intiepidire.
Nel frattempo, in una bacinella, iniziate a preparare il condimento:
Metteteci dentro i peperoni, i funghetti, le olive, le cipolline, i piselli, il tonno con il proprio olio.
Sgusciate le uova, tagliatele a pezzetti ed aggiungetele, tagliate la mozzarella e i wurstel ed aggiungeteli.
Rovesciateci sopra il riso, condite con un goccio d’olio EVO e mescolate.
Buon appetito!

Inoltre, vi rinnovo l’invito alla mia sfida mensile dedicata ai dolci, che terminerà sabato 23 giugno: