Browsing Category

Senza categoria

Focaccia/ Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

Focaccia in padella a lievitazione istantanea

Quante volte noi donne di casa abbiamo bisogno di ricette facili e veloci? Davvero tante… da quando sono diventata mamma la necessità è triplicata, il tempo è sempre meno e se prima riuscivo a dedicare giornate intere alla realizzazione dei miei piatti, adesso mi rendo conto di quanto sia utile e conveniente avere un cassetto magico pieno di ricette dell’ultimo minuto. Da ciò nasce la mia voglia di sperimentarle e qui ne trovate un ottimo esempio. La focaccia in padella è un’ottima soluzione per mangiare una deliziosa focaccia senza dover aspettare i tempi di lievitazione, senza dover aspettare che il forno vada in temperatura… provatela assolutamente!

FOCACCIA IN PADELLA A LIEVITAZIONE ISTANTANEA 

Ingredienti:
300 gr di farina 00
160 gr d’acqua
1 cucchiaio d’olio EVO
6 gr di sale
Mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate

Per la farcitura:
Circa un etto di prosciutto cotto
Una mozzarella

Preparare l’impasto è semplicissimo: setacciate la farina con il lievito e mescolate, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti ed amalgamate per bene. Non serve lasciare riposare.
Dividete l’impasto in due parti. Prendete la prima parte e stendetela a cerchio con un mattarello, disponete sopra di esso prima il prosciutto e poi la mozzarella tagliata a pezzetti, lasciando libero un centimetro sui lati.
Prendete anche la seconda parte dell’impasto e appoggiatela sopra la farcitura. Chiudete bene i bordi schiacciandoli con i rebbi di una forchetta.


Ungete con poco olio una padella antiaderente di circa 26 cm di diametro e fate cuocere la focaccia, chiusa con un coperchio, per 5 minuti. Trascorso questo tempo girate la focaccia e fate cuocere l’altro lato per ulteriori 5 minuti, ungendo nuovamente la padella. Ovviamente controllate la cottura e se vi sembra troppo bianca proseguite per al massimo altri 2 minuti per lato.

NOTE:
La farcitura è a vostra scelta, potete metterci ciò che più vi piace.
Potete anche farne una versione dolce.

Biscotti/ cioccolato/ Dolci/ Panna/ Semifreddi/ Senza categoria/ Torte

Torta Pan di stelle altissima senza cottura

Abbiamo aspettato tanto che l’estate arrivasse e adesso ci è precipitata addosso in un modo così improvviso che ci ha tolto il respiro… e allora apriamo le danze con cibi senza forno!!!

La torta che vi presento è irresistibile, ed anche scenografica! L’ho preparata per la festa di compleanno del mio bimbo più piccolo che ha compiuto un anno!!!! È composta da tre strati di Pan di stelle spalmati con Nutella e farciti con tantissima panna. Preparate lo stomaco!!!!!

TORTA PAN DI STELLE ALTISSIMA 

Circa 800 Gr di Pan di stelle
200/250 ml di latte freddo
800 ml di panna da montare zuccherata
400 Gr di Nutella
Cacao amaro in polvere

Prendete uno stampo a cerniera da 26 cm e appoggiatelo sul piatto da portata in cui sarà servita la torta. Foderate il fondo con i Pan di Stelle inzuppati nel latte freddo, dovete lasciarli leggermente duri, non inzuppati e spappolati. Riempite tutti i buchi rimasti vuoti con pezzetti di biscotti. Versate sulla base 5/6 cucchiaiate di Nutella e cercate di spalmarla senza spostare i biscotti. Montate a neve ferma 300 ml di panna, versatela sui biscotti e livellate con una spatola. Ripetete lo stesso procedimento per il secondo strato di biscotti. L’ultimo strato di biscotti sarà poi rivestito solo dai restanti 200 millilitri di panna montata, una parte della quale dovrà essere tenuta da parte perché servirà, se può piacere, per ricoprire i bordi della torta.
Lasciate riposare in frigo per una notte intera e quando si sarà ben raffreddata, prima di servirla ricoprite la superficie con il cacao amaro in polvere, rivestite i lati con la panna tenuta da parte e decorate con i biscotti Pan di Stelle.

Dolci/ Fragole/ Senza categoria/ Torte

Torta di fragole velocissima che si scioglie in bocca

Auguri a tutte le mamme, a quelle che sono modelli da imitare e a quelle che hanno fatto qualche errore, auguri a coloro che hanno dato alla luce i propri figli nella speranza di donare loro un buon futuro… Auguri soprattutto alla mia mamma che è per me essenziale e indispensabile… la mia musa ispiratrice, la mia salvezza nei momenti di sconforto… lei che è forte come un robusto tronco d’albero e che ha generato una figlia che invece è fragile come un rametto… lei che mi ha insegnato a sorridere sempre e ad amare gli altri senza invidia perché l’invidia è una brutta bestia… mamma grazie di esserci sempre, ti amo immensamente!!! 

Per lei oggi ho preparato una torta che si scioglie in bocca, piena di succose fragole, velocissima da preparare e da mangiare!!!! La ricetta è di Enrica del blog “Chiarapassion” che ringrazio.

TORTA DI FRAGOLE VELOCISSIMA

Ingredienti
  • 85 g di burro morbido
  • 180 g di farina 00
  • un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
  • la punta di un cucchiaino di sale
  • 150 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 125 ml di latte
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 300 g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero per la copertura
  1. Con le fruste elettriche lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero, servono pochi minuti.
  2. Unite al composto l’uovo intero ed il latte e continuate a mescolare. Non vi preoccupate se quando aggiungete il latte il composto diventa liquido, è normale. Aggiungete il sale, la vaniglia e la farina setacciata con il lievito, amalgamate bene gli ingredienti.
  3. Versate l’impasto in uno stampo da 22 cm precedentemente imburrato e infarinato. (Io ho utilizzato un pirottino di carta forno gigante comprato a Londra).
  4. Livellate un po’ la superficie e mettete sopra le fragole taglia a metà, cospargete con 2 cucchiai di zucchero e infornate in forno preriscaldato, funzione statico a 180° per i primi 10 minuti, poi abbassate a 160° e continuate la cottura per circa 45-50 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornarla. Fate raffreddare e servite.

Nota bene: se le fragole sono sode restano a galla, se sono molto mature si sciolgono all’interno. Buon appetito!!!

basi/ Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Fragole/ Frutta/ Senza categoria

Crostata di fragole con frolla veloce all’olio

E dopo un anno di pausa sono pronta per riprendere in mano il mio blog… questa volta sono davvero carica e bisognosa di ritrovare i miei spazi e le mie passioni. La nascita del mio secondo figlio ha scombussolato gli equilibri vitali, ovviamente la priorità si è spostata sulla mia famiglia e mi è rimasto poco tempo per me stessa… ma adesso mi sono ripromessa di dedicarmi al mio blog come valvola di sfogo, soprattutto perché cucinare continua ad essere la mia più grande passione.

Ritorno con un grande classico che piace a tutti, la crostata di fragole con frolla all’olio, frolla che ho scoperto grazie alla bravissima Enrica del blog chiarapassion. Preparata come dessert x il compleanno del mio papà

CROSTATA DI FRAGOLE CON FROLLA ALL’OLIO


Ingredienti:

280 g di farina 00

100 g di zucchero

1 uovo intero

1 tuorlo

80 g di olio di semi di arachidi

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 limone buccia grattugiata

1 pizzico di sale  

In una ciotola  unite lo zucchero, il pizzico di sale, l’olio, l’uovo intero ed il tuorlo. Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina setacciata con il lievito e la buccia di limone, fino a quando inizia a formarsi l’impasto, poi smettete di usare la forchetta e incorporate con le mani la restante farina.
A questo punto potete utilizzare subito la frolla oppure avvolgerla nella pellicola e conservarla in frigorifero.
Stendete la pasta con un  mattarello conferendogli una forma rotonda, imburrate e infarinate uno stampo per crostate (il mio è da 26 cm) trasferite la frolla nello stampo tagliando i bordi in eccesso.
Dovendo cuocere la frolla a vuoto in quando dovrà essere farcita a fresso, vi conviene bucherellare con una forchetta la superficie e poi metterci sopra un foglio di carta forno e dei fagioli affinché il loro peso possa mantenere la forma della frolla, altrimenti rischia di gonfiarsi.
Cuocete in forno statico a 180 gradi per 35 minuti o fino a doratura.

Per la crema pasticcera:

500 ml di latte intero

4 tuorli

150 gr di zucchero

70 gr di amido di mais

scorza di un limone

 In un pentolino fate scaldare il latte senza farlo bollire, aggiungendo la scorsa del limone lasciata in pezzi grossi, senza prendere la parte  bianca che resterebbe amara.
A parte montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l’amido di mais mescolando bene con una frusta per non far formare grumi.
Togliete dal latte riscaldato la scorza di limone e versatelo bella ciotola con il composto di uova. Mescolate velocemente.
Adesso rimettete sul fuoco e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno finché la crema si addensa.
Versate la crema in una bacinella, copritela con la pellicola e raffreddate velocemente immergendola a bagnomaria in una ciotola con acqua ghiacciata affinché si blocchi la coagulazione.
Adesso lavate e tagliate a rondelle 400gr di fragole.
Versate la crema pasticcera nel guscio di frolla e poi disponete le fragole a vostro piacere.

Biscotti/ Dolci/ Pasqua/ Senza categoria

Biscotti di Pasqua decorati con ghiaccia

La Pasqua è alle porte e quando penso a questa festività la associo alla Primavera, sia perchè effettivamente cade in questa stagione, sia perchè come la primavera anche la Pasqua è ricca di colori e di allegria. Gli ovetti di cioccolato avvolti in brillanti carte, le uova di Pasqua anch’esse incartate con colori sgargianti, le grigliate all’aperto in mezzo a prati fioriti…. e mille altre situazioni ci riempiono l’anima di gioia…. che meraviglia!
Per questi validi motivi ho voluto preparare, come simbolo pasquale, degli allegri e colorati biscotti di pasta frolla, ritagliati con formine a tema, decorati con glassa all’acqua. Non sono un’esperta di decorazioni e nemmeno un’artista ma ci ho messo il cuore e con i miei biscottini voglio augurarvi una serena Pasqua!!!!!

BISCOTTI DI PASQUA DECORATI

Ingredienti per la frolla sablè
250 gr di farina 00
150 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
40 gr di tuorli d’uovo
Mezza bacca di Vaniglia
Una spolverata di scorza di limone
Un pizzico di sale

Per la glassa all’acqua:
100 gr di zucchero a velo
2/3 cucchiai d’acqua
Coloranti alimentari

Preparate la pasta frolla. Lavorate con una spatola o con una impastatrice, il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, la farina, il sale, la vaniglia e la scorza di limone. Proseguite finchè il composto diventerà sabbioso.
A questo punto aggiungete prima lo zucchero a velo e poi i tuorli d’uovo.
Lavorate con le spatole o con l’impastatrice fino ad ottenere un impasto uniforme.
Formate un panetto e schiacciatelo leggermente dentro ad un foglio di carta da forno.
Avvolgetelo con la stessa carta da forno e lasciatelo riposare in frigorifero (io l’ho lasciato 2 ore).
Passato il tempo necessario, tirate fuori dal frigo il panetto, impastatelo un minuto con le mani per rendere la pasta più semplice da lavorare, poi, con un mattarello stendetela sul piano da lavoro allo spessore di circa 3 mm. Prendete i tagliabiscotti a forma di pulcino/coniglietto/uovo e ricavate i biscotti che desiderate.


Posizionate i biscotti su una teglia da forno ricoperta con carta forno e infornate a 180 gradi per 10 minuti o fino a doratura.
Sfornate e lasciate raffreddare.
Nel frattempo preparate la glassa: mettete a bollire un po’ d’acqua in un pentolino.
Setacciate lo zucchero a velo. Aggiungete 2/3 cucchiai d’acqua bollente e mescolate per ottenere una crema abbastanza densa. Aggiungete poi i coloranti che preferite e mescolate fino a completo assorbimento.
La dose che vi ho dato è la base, dovete poi regolarvi in base alla quantità di biscotti che volete decorare.
Versate la glassa in una penna decorativa o se preferite, in un conetto di carta forno e iniziate a decorare i biscotti prendendo coME riferimento le mie foto.