Browsing Category

Semifreddi

Dolci/ Frutta/ Panna/ Pesche/ Semifreddi/ Senza categoria

Tortina di pesche affogate nel budino

E’ arrivato un altro week-end finalmente!!!!!
Ogni giorno che passa, mi sembra più lungo del solito… quando si avvicinano le vacanze, la voglia di lavorare svanisce e con lei anche la concentrazione.
Ultimamente mi sembra di non avere testa, mi sento distratta e prendo integratori di potassio credendo che siano sufficienti a farmi tornare lucida e attiva ma, a quanto pare, non servono a molto… Infatti, appena arriva il week end, improvvisamente rinasco, mi torna l’allegria, la voglia di fare, l’entusiasmo per ogni cosa!
Amo alzarmi il sabato e la domenica ed aprire le finestre, far entrare la luce e respirare l’aria estiva, mi infonde un senso di pace. Amo vedere le mie gattine felici di uscire a farsi un giretto per il paese, sembra che sorridano… Amo vedere la mia dolce Buffy (la cagnolina di casa) che non vede l’ora di sedersi sul tavolino del nostro terrazzo per guardare i passanti, e amo vedere Luca che si alza presto per curare il suo giardino e il suo orticello che quest’anno ci sta regalando piccole soddisfazioni! Insomma, amo la mia casa spalancata all’estate, alla luce, all’allegria!!!!
La conclusione di tutto ciò è: non ho bisogno di integratori, non sto perdendo colpi, ho solo voglia di godermi la mia casetta e, a quanto pare, il lavoro in estate mi pesa davvero tanto… Ma non posso permettermi di fare la casalinga…
La ricetta di oggi è un’idea che mi è venuta all’improvviso, volevo un dolce fresco, semplice e fruttato e così è nato questo dessert:

TORTINA DI PESCHE AFFOGATE NEL BUDINO

Ingredienti:

300ml di latte
200ml di panna fresca
10gr di colla di pesce in fogli
4 tuorli d’uovo
120gr di zucchero
1 baccello di vaniglia
4 pesche noci

Procedimento:
Mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 15 minuti.
In un pentolino mettete il latte e il baccello di vaniglia tagliato nel senso della lunghezza per far uscire i semini. Portate ad ebollizione e lasciate raffreddare.
Eliminate il baccello di vaniglia, filtrate, aggiungete i fogli di gelatina strizzati e mescolate bene per amalgamare il tutto.
In una ciotola montate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungete la panna e il latte raffreddato e mescolate.
Sbucciate le pesche e tagliatele a pezzettini, versatele in uno stampo in silicone da 20cm di diametro, rivestito con la pellicola trasparente.
Versate il budino sopra alle pesche.
Mettete in frigorifero finchè diventerà solido.

Vi rinnovo l’invito alla mia sfida mensile:

Amarene/Ciliegie/ cioccolato/ Dolci/ Fragole/ Frutta/ Panna/ Semifreddi/ Senza categoria/ Torte

Torta estiva cioccolato-fragole-ciliegie

Buona domenica carissime!!!!!
Sono stanchissimaaaaaa! Come ogni domenica, del resto!!!!!
Oggi io e Luca abbiamo avuto la bella idea di svuotare completamente il frigorifero e di pulirlo a fondo.
Abbiamo un frigo americano, ad anta unica ma enorme, quasi il doppio di quelli normali… quei frigo difficilissimi da riempire ma che noi riusciamo sempre a imbottire per bene!!!! Ovviamente però, le cose che finiscono dietro, sul fondo, a volte ce le dimentichiamo… che spreco… me ne vergogno.
Dopo aver disinfettato per benino con amuchina… sembrava nuovo, bello vuoto e profumato!!!!!
Io purtroppo sono la tipica persona che sul cibo non si fa scrupoli, nel senso che se ho voglia di qualcosa, la compro, senza pensarci troppo, e poi magari mi dimentico di averla acquistata e rimane lì a scadere… sgridatemi pure, non mi offendo, avete ragione, il cibo non si deve MAI sprecare!
Comunque, oggi prometto solennemente che cercherò di darmi una regolata e di essere meno superficiale negli acquisti di cibo. 
Ed ora, oggi voglio proporvi la torta che ho preparato per festeggiare il compleanno della mia cara mamma, un semifreddo multistrato davvero goloso, composto da una base di biscotti, uno strato di mousse al cioccolato fondente e, per concludere, uno strato di mousse alle fragole e ciliegie… davvero buono! Il contrasto tra l’amaro del cioccolato fondente e il delicato dolciume della frutta ne fanno un ottimo dessert!
Inoltre, è completamente privo di zuccheri aggiunti.

TORTA ESTIVA CIOCCOLATO-FRAGOLE-CILIEGIE
Ingredienti:
Per la base:
300gr di biscotti Digestive
130gr di burro

Per la mousse al cioccolato:
500ml di panna fresca
400gr di cioccolato fondente
Per la mousse di frutta:
15 fragole
15 ciliegie
500ml di panna fresca
Per la finitura:
Cacao amaro in polvere
9 ciliegie intere
Procedimento:
Disponete su un piatto da portata o su un vassoio piano, un disco apribile senza fondo, regolandolo ad un diametro di circa 26 cm.
Preparate la base: fate fondere in un pentolino il burro. Frullate i biscotti ed uniteli al burro. Mescolate bene e versate il tutto sul fondo del cerchio apribile. Livellate e riponete momentaneamente il frigorifero.
Preparate la mousse al cioccolato: fate bollire in un pentolino 200 ml di panna fresca. 
Nel frattempo tritate il cioccolato fondente con un robot da cucina. Aggiungetelo alla panna fatta bollire.
Montate a neve la restante panna fresca (300ml) ed aggiungetela al composto. 
Mescolate bene, dal basso verso l’alto, e poi versate la mousse sopra alla base di biscotti.
Riponete nuovamente in firgorifero.
Preparate la mousse alla frutta: lavate e pulite le fragole e le ciliegie, frullatele.
Montate a neve la panna. Unite la frutta frullata e mescolate bene.
Versate la mousse sopra allo strato di cioccolato fondente.
Cospargete la superficie con il cacao in polvere e decorate con le ciliegie intere.
Riponete in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Inoltre vi rinnovo l’invito alla mia sfida mensile dedicata ai dolci

Con questa ricetta partecipo al contest di Isa & Mario

E al contest di Tina e di Vicky 

In collaborazione con Casa bianca Piacenza
Caffè/ Dolci/ Gelato/ Pan di spagna/ Semifreddi/ Senza categoria/ Torte

Torta gelato stracciatella e caffè

Mercoledì è terminata la sfida “Un dolce al mese” di Maggio.
Le partecipazioni sono aumentate rispetto al mese di Aprile e vi ringrazio di cuore per le dolci e golose ricette che mi avete inviato! Sono contenta che anche voi apprezziate questo appuntamento fisso e spero vivamente che continuerete a seguirmi e a giocare con me!
Adesso spetta a Maria Grazia e Fausta l’ardua scelta delle 6 finaliste!!!! Mi invieranno 3 ricette a testa corredate dalla motivazione della preferenza. Tra queste io sceglierò le 2 vincitrici.
Allora… vi aspetto qui, tra qualche giorno per i risultati!!!!! 
La torta che vi mostro oggi l’ho preparata in occasione di una cena con amici. Non volevo presentare un dessert classico ed avevo un gran desiderio di gelato, fresco e goloso… Ed ecco cosa ne è venuto fuori:

TORTA GELATO STRACCIATELLA E CAFFE’

Ingredienti:

Per il Pan di spagna di Montersino (per una base alta da 26 cm)- io ho diminuito le dosi perchè per questa torta avevo bisogno di 2 soli strati non troppo alti:

250gr di uova intere
175gr di zucchero semolato
150gr di farina 00
50gr di fecola di patate
1 bacca di vaniglia bourbon

Per la farcitura e la decorazione:

500gr di gelato alla stracciatella
500gr digelato “affogato al caffè”
Caffè
Meringhette

Procedimento:
Preparate il pan di spagna: Montate le uova intere con lo zucchero e la vaniglia con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.
Aggiungete a mano con un cucchiaio di gomma
la farina setacciata insieme alla fecola di patate, miscelando il tutto
delicatamente dal basso verso l’alto.
Mettete immediatamente il
composto cosí ottenuto in uno stampo imburrato ed infarinato, cuocete
subito in forno a 190° C per 20 minuti circa.
A cottura ultimata, lasciate raffreddare e tagliatelo in 2 strati.
Inserite il primo strato in uno stampo regolabile a cerniera senza fondo e, utilizzando un pennello in silicone, inzuppate il primo strato di pan di spagna con il caffè.
Farcite con il gelato alla stracciatella.
Ricoprite con il secondo strato di pan di spagna inzuppato nel caffè.
Farcite con il gelato “affogato al caffè”.
Decorate la superficie con le meringhette, per creare l’effetto “a pois”!!!!!
Conservatela in freezer e tiratela fuori 15 minuti prima di servirla.
 Con questa ricetta partecipo al contest di Tina e Vicky

In collaborazione con Casa Bianca Piacenza

cioccolato/ Dolci/ Fragole/ Frutta/ Nutella/ Pasqua/ Semifreddi/ Senza categoria

Colomba affogata in crema alla Nutella e fragole

Avete ancora una colomba pasquale che gira per casa????  La scadenza x fortuna non è immediata quindi, anche se la ricorrenza è ormai passata, possiamo utilizzarla per creare un semifreddo! Anzichè inzuppare i classici savoiardi o i pavesini, questa è una soffice alternativa per creare qualcosa di goloso!
E così, in vista di una cena a casa nostra con amici, mi è sembrato originale “riempire” dei calici da vino con questo semifreddo al cioccolato e fragole!
Ecco la semplice ricetta:

COLOMBA AFFOGATA IN CREMA ALLA NUTELLA E FRAGOLE

Ingredienti (x 6 calici)

Colomba classica (io Flamigni)
1 litro di latte
6 tuorli d’uovo
200gr di zucchero
Essenza di vaniglia (5/6 gocce)
50gr di maizena o fecola di patate
6 cucchiai di  nutella
Fragole
Latte per inzuppare la colomba

Procedimento:
Fate bollire il latte afuoco basso.
Sbattete con le fruste elettriche, i tuorli con lo zucchero e l’essenza di vaniglia, fino ad ottenere una crema.
Incorporate poco alla volta la maizena continuando a mescolare.
Aggiungete il latte caldo.
Rimettete il tutto in pentola e, a fuoco basso, continuate a mescolare con un cucchiaio di legno finchè si sarà leggermente addensata.
Lasciate raffreddare qualche minuto e poi aggiungete la Nutella e mescolate.
La crema è pronta!
Lavate e pulite le fragole, poi tagliatele a metà.
Prendete i calici da vino e procedete in questo modo: rivestite con le fragole i bordi bassi del bicchiere.Inserite qualche pezzo di colomba inzuppata nel latte, e ricoprite con la crema fino a metà calice. Alternate ancora un po’ di colomba con dell’altra crema.
Decorate con due fragole divise a metà!
Lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore prima di servire.
Inoltre vi rinnovo l’invito alla mia sfida mensile dedicata ai dolci:

Con questa ricetta partecipo al contest:

 
E al contest:
E al contest:
 E al contest di Tina e Vicky

in collaborazione con Casa Bianca Piacenza
Dolci/ Mascarpone/ Nocciole/ Nutella/ Pan di spagna/ Semifreddi/ Senza categoria/ Torte/ Wafer

La torta nocciolata per un’amica speciale

Voi credete nell’amicizia????
Io ci ho sempre creduto e mi hanno sempre delusa… ma a volte le delusioni ti rendono più forte e non ti fanno paura, ti spronano a riprovare, a credere che prima o poi qualcuno sarà capace di volerti bene come meriti…
Io sono un Sagittario, non so portare rancore e perdono SEMPRE, e non posso stare sola… ho bisogno di dare e di ricevere coccole, affetto ed attenzione.
Mi piace sentire il contatto con le persone, e dono me stessa con fiducia, senza remore.
Così ho sempre fatto nella mia vita… mi sono affezionata a chiunque incontrassi sulla mia strada, illudendomi di essere corrisposta, ma spesso non è stato così!
Il mio carattere mi porta a credere sempre negli altri e a giustificare tutti, per questo dopo ogni delusione ho sempre pensato che la colpa non fosse di chi mi lasciava ma mia, forse non avevo fatto abbastanza, forse avevo esagerato, forse… ma non volevo comunque cambiare, doveva esserci qualcuno che mi apprezzasse così, con le mie pazzie, le mie risate a volte senza senso, la mia ingenuità, la mia voglia di volare con la fantasia, etc… etc…
Ed infatti, 14 anni fa, nella mia vita è entrata una persona che mi ha fatto capire che non sbagliavo: la vera amicizia esiste, a 20 anni, a 30 anni e fino alla fine dei nostri giorni.
Simona, buffa ed ostinata, è l’amica che MAI perderò, dovesse cascare il mondo!
Entrambe abbiamo la nostra vita privata e i nostri impegni che non ci permettono di frequentarci quotidianamente come facevamo anni fa, ma non c’è giorno che passi senza che il mio pensiero vada a lei, e la cosa è reciproca. Ci vediamo meno ma ogni nostro incontro è meraviglioso, sento persino qualcosa nello stomaco, un senso d’affetto esagerato per lei.
Ogni suo difetto mi fa sorridere, non mi infastidice perchè fa parte di lei e io la mia Simo la voglio così!
Auguro a tutti voi di trovare un’amicizia così forte, non smettete di crederci!
Ebbene, la Simo ci ha invitati a cena da lei e io le ho preparato questa torta nocciolata!
TORTA NOCCIOLATA MULTISTRATO

Ingredienti:

Per il pan di spagna di Montersino (se volete una base più grande aumentate le dosi)
250 g di uova intere
175 g di zucchero semolato
150 g di farina 00
50 g di fecola di patate
1 bacca di vaniglia bourbon

Per la farcitura:

500 gr di mascarpone
4 uova
125 gr di zucchero al velo
Un bicchiere di Nutella

Per guarnire:

Nocciole tostate
Granella di nocciole
Wafer alla nocciola

Procedimento:
Preparate il pan di spagna come Monterino insegna: Montate le uova intere con lo zucchero e la vaniglia 
con la frusta, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.
Aggiungete a mano con un cucchiaio di gomma
la farina setacciata insieme alla fecola di patate, miscelando il tutto
delicatamente dal basso verso l’alto.
Mettete immediatamente il
composto cosí ottenuto in uno stampo imburrato ed infarinato, cuocete
subito in forno a 190° C per 20 minuti circa.
Mentre il pan si spagna cuoce, preparate la crema per la farcitura:
Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero al velo fino ad ottenere una crema omogenea.
Montate gli albumi a neve ben ferma, con un pizzico di sale.
Aggiungete alla crema di tuorli il mascarpone e la nutella ed amalgamate molto bene con le fruste elettriche.
Otterrete un composto marrone e cremoso.
Unite lentamente gli albumi montati mescolando con una spatola in
silicone o con un cucchiaio di legno, dal basso verso l’altro finchè
avrete amalgamato completamente gli ingredienti.
Tagliate il pan di spagna in 3 strati e farcitene 2 con la crema, lasciandone un po’ per la copertura della torta.
Con una spatola ricoprite interamente la torta, sia sui lati che in superficie.
Prendete i wafer, tagliateli a metà e posizionateli uno di fianco all’altro lungo i bordi della torta.
Decorate con le nocciole e la granella, la parte superiore.
Et voilà la torta è pronta!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Veronica: