Browsing Category

Prosciutto

Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Prosciutto/ Senza categoria

PIZZA AD ALTA IDRATAZIONE CON FARINA 1 FARCITA CON BUFALA E PROSCIUTTO CRUDO

La pizza ad alta idratazione permette di ottenere un impasto molto molle che in cottura resta alto e soffice, l’ho preparato utilizzando La farina tipo 1 di Molino rosso e devo dire che il risultato è stato sorprendente, penso che continuerò ad utilizzare questo tipo di farina affinchè i miei lievitati siano sempre perfetti.
Per la farcitura ho utilizzato l’eccezionale prosciutto crudo riserva di Marco d’oggiono di cui ho assaggiato ormai molti prodotti e nessuno mi ha ancora delusa. Potete acquistarli anche voi collegandovi direttamente al sito https://www.marcodoggiono.com/

Per condire ho utilizzato l’olio Affiorato di AZ.AGR. SALUZZI, che è il primo olio che viene raccolto durante la spremitura senza essere sottoposto al processo di filtrazione o pressatura.
E’ ricavato seguendo l’antico metodo di affioramento, che consiste nel raccogliere a mano una piccolissima percentuale di olio che si ottiene attraverso il continuo e prolungato rimescolamento della pasta di olive proveniente dalla frangitura. Le goccioline d’olio, si uniscono divenendo sempre più grandi fino ad affiorare alla superficie. Insomma è un olio puro che si consiglia anche per i bambini.

PIZZA AD ALTA IDRATAZIONE CON FARINA 1 – FARCITA CON BUFALA E PROSCIUTTO CRUDO

Ingredienti:
1 kg farina tipo 1 (io Molino Rosso)
750 ml acqua
3 cucchiai d’olio EVO (io Oro della Terra)
25 gr sale
6 gr lievito
700 ml di passata di pomodoro
120 gr di prosciutto crudo (io Marco d’Oggiono)
2 mozzarelle di bufala da 125 gr
Olio EVO qb (io Oro della terra)
L’impasto con 1 kg di farina indicato negli ingredienti serve per 2 teglie di pizza, mentre gli ingredienti indicati per la farcitura sono riferiti ad una sola teglia.
Preparate l’impasto la sera prima, più riposa, meglio è.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungendo un pizzico di zucchero per attivarlo. Aggiungere anche 3 cucchiai d’olio EVO.
Nella ciotola della planetaria mettere la farina, aggiungete il sale.
Versate il composto liquido sulle farine e impastate col gancio in planetaria o a mano.
Ungete una terrina e metteteci l’impasto, coprite con pellicola e con uno strofinaccio poi mettete a lievitare lontano da sbalzi termici, io lo metto dentro al forno chiuso.
Mettete la passata di pomodoro in un pentolino con un pochino d’olio EVO e un pizzico di sale e lasciatelo cuocere perché non sappia di crudo, ma senza aggiungere nient’altro. Lasciatelo andare mentre stendete la pizza.
Al momento della preparazione riprendete l’impasto che sarà aumentato di volume, ungete la placca da forno spargendo l’olio con le mani, così le avrete unte per riuscire a prendere l’impasto senza che si appiccichi.
Stendete nella teglia schiacciando con la punta delle dita e lasciando la crosta spessa.
Fate riposare l’impasto per un quarto d’ora o più.
Prendete la passata e versatela sulla pizza.
Infornate a 250 gradi per 8 minuti, intanto tagliate la mozzarella di bufala.
Trascorsi gli 8 minuti tirate la pizza fuori dal forno e procedete con la farcitura: mettete mozzarella sulla pizza e infornate per altri 10 minuti o fino alla croccantezza desiderata.
Questa operazione è necessaria affinché la mozzarella non si asciughi, per questo motivo la cuocio in 2 step.
Sfornate, aggiungete le fette di prosciutto crudo e insaporite con un filo d’olio a crudo.

Melanzane/ Mozzarella/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

CORDON BLEU DI MELANZANE

Le melanzane sono versatili, si possono utilizzare in cucina in mille modi diversi.
Nella ricetta di oggi le ho trasformate in cordon bleu e le ho fritte…. risultato eccellente! Buone, cremose, saporite.
Ovviamente, come ripeto ogni giorno, la qualità del prodotto sta al centro di ogni piatto. Le mie melanzane arrivano da JUST FRUIT che consegna a domicilio frutta e verdura fresca, un servizio impeccabile anche nell’imballaggio 😃 quindi provatelo anche voi collegandovi al sito www.justfruit.it

E che dire del prosciutto cotto con cui le ho farcite? Una garanzia assoluta perché si tratta di un prodotto Marco d’Oggiono… dalla confezione è esploso un profumo da acquolina 😋 non potrete capire quanto è buono… dovete assolutamente passare a trovarli 😉 su https://www.marcodoggiono.com/


CORDON BLEU DI MELANZANE
Ingredienti:
2 grosse melanzane lunghe (io JUST FRUIT)
200 gr di prosciutto cotto (io Marco d’Oggiono)
200 gr di fette di mozzarella o scamorza
Pane grattugiato qb
Farina 00 qb
3 uova grandi

Sale qb
Olio di semi per friggere
Lavate le melanzane e tagliatele a fette sottili circa 3 millimetri, per il lungo.
Accoppiatele fra loro mentre le tagliate affinché i bordi combacino tra loro, in pratica ogni 2 fette tagliate, create una coppia.
Su una fetta di ogni coppia disponete del prosciutto cotto e delle fette di mozzarella, poi richiudete con l’altra fetta.

Sbattete le uova con un pizzico di sale.
Infarinate ogni cordon blu completamente, anche sui lati, poi passatelo nell’uovo sbattuto ricoprendo anche i lati e infine passate nel pangrattato
Friggete in olio di semi bollente, circa 3 minuti per lato.
Scolate su carta fritti e servite 😅

Pasta/ Primi piatti/ Prosciutto/ Senza categoria/ Taleggio

Busiate siciliane con prosciutto crudo e taleggio

In questo periodo sto avviando molte collaborazioni con aziende sparse per tutta Italia e devo dire che per me è davvero piacevole conoscere nuove realtà e soprattutto provare e condividere attraverso le mie ricette, i prodotti che ricevo.
Alcuni prodotti sono nuovi per me, mai provati forse perché è difficile trovarli nella grande distribuzione e solo i diretti produttori possono fornire garanzia di qualità.
Questo è il caso dell’azienda Molini del Ponte che tra i vari prodotti inviati, ha scelto di farmi provare le busiate siciliane. Si tratta di un tipo di pasta di origine trapanese che si ricava dal grano duro, nel mio caso è stata generata da un grano duro biologico varietà biancolilla.
Ha un sapore molto intenso, e un profumo persistente che riporta al paese di origine…. io ho voluto trasformarle utilizzando un condimento più nordico per unire nord e sud 😉 quindi vi lascio la ricetta


Busiate siciliane con prosciutto crudo e taleggio

Ingredienti:
500 gr busiate (io molini del ponte)
200 gr taleggio
200 gr prosciutto crudo a cubetti
Un goccio d’olio EVO (io Molini del Ponte)
Acqua di cottura qb

Tagliate a cubetti il prosciutto crudo.
Pulite il taleggio e tagliatelo a pezzi.
Mentre l’acqua per la pasta si scalda, fate rosolare il prosciutto crudo con un filo d’olio a fiamma medio alta finché diventerà croccante.
Buttate la pasta nell’acqua salata bollente e mentre cuoce, mettete il taleggio nel pentolino col prosciutto affinché si sciolga. Mescolate spesso e se dopo lo scioglimento del formaggio vi sembrerà troppo denso, allungate con un pochino di acqua di cottura della pasta. Amalgamate bene.
Scolate la pasta e conditela in padella con la crema di taleggio e prosciutto mescolando per bene.

Mozzarella/ Primi piatti/ Prosciutto/ Senza categoria

ORECCHIETTE AL FORNO

A casa nostra la pasta al forno si fa spesso, ci piace davvero tanto e ogni volta variamo le farciture ma non rimaniamo mai delusi!!!!
Questa volta, grazie alle orecchiette di Jo&le il sapore ci ha davvero estasiati… non posso che consigliarvi di provare le loro preziose specialità pugliesi, che portano con sé gli odori e i sapori della Puglia che amiamo tutti… inoltre, posso lasciarvi un mio codice personale che vi permetterà di avere uno sconto del 20% sul vostro carrello, che non è poco!!!! Il codice è ZKV2XONCLZ ➡️ Correteeeeee
Ed ora passiamo alla ricetta 😉


ORECCHIETTE AL FORNO

Ingredienti per il Ragù:
500 gr di carne macinata
Mezzo scalogno
700 ml di passata di pomodoro
Sale
Acqua
Olio EVO
Per il resto:
500 gr di orecchiette (io Jo&le)
500 ml di besciamella
200 gr di cubetti di prosciutto cotto
2 mozzarelle
3 uova sode
Parmigiano grattugiato qb

Preparate il ragu: fate un soffritto con olio e scalogno, poi fate rosolare la carne macinata finché avrà perso il colore rosso.
Aggiungete la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua, regolate di sale.
Fate cuocere per almeno 45 minuti.


Mentre l’acqua per la pasta si scalda, tagliate a cubetti la mozzarella e le uova sode.
Fate cuocere le orecchiette, scolatele e condite prima di tutto con il ragù, mettendone da parte un pochino per la copertura finale. Poi aggiungete uova, prosciutto cotto e mozzarella e mescolate. Per ultimo miscelate con la besciamella lasciandone un pochino per la copertura.
Versate in una teglia da forno e coprite con il restante ragù e la restante besciamella.
Spolverizzate con il Parmigiano grattugiato e infornate a 190 gradi per 20 minuti.

Focaccia/ Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

Focaccia in padella a lievitazione istantanea

Quante volte noi donne di casa abbiamo bisogno di ricette facili e veloci? Davvero tante… da quando sono diventata mamma la necessità è triplicata, il tempo è sempre meno e se prima riuscivo a dedicare giornate intere alla realizzazione dei miei piatti, adesso mi rendo conto di quanto sia utile e conveniente avere un cassetto magico pieno di ricette dell’ultimo minuto. Da ciò nasce la mia voglia di sperimentarle e qui ne trovate un ottimo esempio. La focaccia in padella è un’ottima soluzione per mangiare una deliziosa focaccia senza dover aspettare i tempi di lievitazione, senza dover aspettare che il forno vada in temperatura… provatela assolutamente!

FOCACCIA IN PADELLA A LIEVITAZIONE ISTANTANEA 

Ingredienti:
300 gr di farina 00
160 gr d’acqua
1 cucchiaio d’olio EVO
6 gr di sale
Mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate

Per la farcitura:
Circa un etto di prosciutto cotto
Una mozzarella

Preparare l’impasto è semplicissimo: setacciate la farina con il lievito e mescolate, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti ed amalgamate per bene. Non serve lasciare riposare.
Dividete l’impasto in due parti. Prendete la prima parte e stendetela a cerchio con un mattarello, disponete sopra di esso prima il prosciutto e poi la mozzarella tagliata a pezzetti, lasciando libero un centimetro sui lati.
Prendete anche la seconda parte dell’impasto e appoggiatela sopra la farcitura. Chiudete bene i bordi schiacciandoli con i rebbi di una forchetta.


Ungete con poco olio una padella antiaderente di circa 26 cm di diametro e fate cuocere la focaccia, chiusa con un coperchio, per 5 minuti. Trascorso questo tempo girate la focaccia e fate cuocere l’altro lato per ulteriori 5 minuti, ungendo nuovamente la padella. Ovviamente controllate la cottura e se vi sembra troppo bianca proseguite per al massimo altri 2 minuti per lato.

NOTE:
La farcitura è a vostra scelta, potete metterci ciò che più vi piace.
Potete anche farne una versione dolce.