Browsing Category

Pasta

Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Tonno

PASTA CON FILETTI DI TONNO E POMODORINI SECCHI

Un primo piatto semplice e profumato, un mix davvero vincente!!!

La pasta utilizzata è dell’azienda TERRE ALTE PICENE che produce pasta e farina di semola di grano duro coltivato nei territori dell’Alto Piceno con la tecnica dell’agricoltura simbiotica.Si tratta di un nuovo processo di coltivazione in cui il terreno agricolo viene trattato con prodotti del tutto naturali. I microrganismi sviluppano con le radici del grano uno scambio simbiotico, tale per cui la pianta gode di una maggiore disponibilità di nutrienti e microelementi, il tutto in assenza di trattamenti chimici e con impatto ambientale zero. Ne deriva una pasta davvero eccezionale che potete provare anche voi utilizzando il mio codice MORENAINCUCINA per avere uno sconto del 10% ➡️ https://www.terrealtepicene.it/

Per la farcitura ho utilizzato i Carnosi Filetti di Tonno dall’inconfondibile colore “rosato” , selezionati e lavorati a mano, conservati in olio di oliva in una pratica lattina con apertura a strappo dell’azienda Unifrigo Gadus S.p.A. che seleziona, importa e distribuisce sul territorio nazionale prodotti ittici semi conservati ➡️ https://unifrigoshop.it/

I pomodori secchi sono dell’azienda OROMINERVA che valorizza i prodotti del Molise, buoni come quelli di una volta! Nel vasetto trovate Pomodori San Marzano essiccati al sole, conditi con un pizzico di prezzemolo, origano, sale e immersi in olio extravergine di oliva ➡️ https://www.orominerva.it/

L’olio extravergine è il corposo Olio San Giuseppe di Redonda Giffoni e ve lo consiglio vivamente…. Olio ottenuto mediante olive raccolte con metodi meccanizzati, abbacchiatori ad aria compressa, molite entro 24 ore, per garantire al prodotto finale la massima qualità, freschezza e ricchezza di sostanze antiossidanti, tra i quali i tocoferoli e polifenoli, indispensabili per una corretta alimentazione ed un equilibrio naturale per il benessere fisico ➡️ https://redonda.it/

PASTA CON FILETTI DI TONNO E POMODORINI SECCHI

Ingredienti:
500 gr di mezze maniche (io Terre alte picene)
200 gr di pomodori secchi (io Oro Minerva)
125 gr di filetti di tonno (io Unifrigo)
Olio EVO qb (io Redonda Giffoni)

In una grande padella mettete un filo d’olio EVO, aggiungete i filetti di tonno e rosolate, riducendo il tonno a pezzi più piccoli, aiutandovi con una paletta di legno
poi inserite anche i pomodori secchi e mescolate. Se serve aggiungete ancora olio.
Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quando sarà cotta trasferitela nella padella con il condimento, fatela saltare un minuto, mescolate e servite.

Ceci/ Pasta/ Primi piatti

TORTELLINI AL PESTO E CECI

Un piatto che unisce più tradizioni regionali… Emilia Romagna, Liguria e la Toscana… buono buono buono

Per i tortellini ringrazio Leccornie Made in Bolo che è un’azienda di famiglia: Nonna Rina, Mamma Fiorella e la “piccola” di casa Michela, si sono ritrovate nei mesi scorsi intorno ad un tavolo armate di farina, uova, matterello e ingredienti speciali, chiacchierando tra un tortellino e l’altro e hanno ben pensato di trasformare questa passione in un’attività! La pasta fresca, prodotti da forno, conserve… tutto fatto in casa con tanto amore… e spediscono dalla provincia di Bologna in tutta Italia ➡️ https://leccorniemadeinbolo.it/

Il pesto arriva dalla Liguria, dove La Compagnia del Pesto lo produce seguendo la ricetta originale, con basilico 100% italiano e aglio fresco… solo qualità, attenzione al processo produttivo e sostenibilità… tutti valori essenziali… quindi non vi resta che provare, collegandovi al sito ➡️ https://www.compagniadelpesto.it/

I ceci fanno parte dell’assortimento dell’ azienda Agricola Il Poggio chesi impegna a portare sulle vostre tavole carni pregiate, olio di qualità e vini DOC prodotti con un’attenta selezione delle materie prime e un profondo rispetto dell’ambiente… prodotti tipici della Val d’Orcia dove allevano con attenzione i maiali di Cinta Senese, polli e animali da cortile… ➡️ https://www.aziendagricolailpoggio.it/

TORTELLINI AL PESTO E CECI

Ingredienti:a
350 gr di tortellini (io Leccornie made in Bolo)
100 gr di pesto genovese (io Compagnia del Pesto)
150 gr di ceci lessati (io Il Poggio)
Olio EVO qb

In una padella antiaderente mettete un filo d’olio e il pesto, scaldate e aggiungete i ceci. La quantità di olio dipende molto dalla consistenza che volete ottenere, se volete un piatto più unto e umido abbondate, se preferite un piatto più asciutto, andateci piano.
Fate rosolare per 10 minuti e nel frattempo fate cuocere i tortellini in acqua salata.
Scolate e versate i tortellini nella padella con il condimento.
Mescolate per bene e servite.

Pasta/ Primi piatti/ Tonno/ uova

CARBONARA DI TONNO

Una variante della carbonara classica, con il tonno al posto del guanciale e tanto Parmigiano… amore al primo assaggio!

I paccheri rigati che ho utilizzato sono dell’azienda LA PASTA DI CAMERINO e sono un  prodotto 100% italiano e completamente tracciabile. Una pasta ruvida, porosa e spessa che trasforma ogni primo piatto in un capolavoro… assolutamente consigliata ➡️ https://lapastadicamerino.it/

Nella mia carbonara ci sono i filetti di tonno “Isola d’Oro”, buonissimi, perché possono riposare comodamente nell’olio d’oliva per tutta la loro lunghezza, senza subire alcuno “stress” o compressione nelle fibre muscolari, in modo da assorbire al meglio l’olio e risultare ancora più morbidi e delicati al palato ➡️ www.lisoladoro.it

Il formaggio utilizzato è dell’azienda Malandrone che produce Parmigiano Reggiano con il latte delle proprie mucche, affinché possa avere un controllo totale sui passaggi e sul prodotto finale. Ha ottenuto riconoscimenti per la capacità di raggiungere lunghe stagionature, addirittura fino a 120 mesi. Il loro Parmigiano è stato scelto da chef stellati come Bottura, Gennaro Esposito, Marcello Leoni, Christina Bowerman e tanti altri; i quali apprezzano proprio la dolcezza in tutte le loro stagionature, a differenza di altri Parmigiano Reggiano che diventano amari, piccanti e salati. Provatelo senza esitare ➡️ https://www.malandrone1477.shop/

CARBONARA DI TONNO

Ingredienti:
500 gr di paccheri (io La pasta di Camerino)
200 gr di filetti di tonno (io L’isola d’oro)
100 gr di Parmigiano (io Malandrone)
3 tuorli d’uovo
Olio EVO
Pepe qb

In una grande padella antiaderente mettete un filo d’olio EVO insieme ai filetti di tonno. Fate scaldare.
Ne frattempo mettete a bollire l’acqua salata per cuocere la pasta.
Mentre la pasta cuoce, prendete una terrina capiente, che possa contenere tutta la pasta e preparate la cremina: sbattete i 3 tuorli d’uovo, aggiungete pepe e parmigiano e mescolate energicamente.
Quando la pasta sarà cotta trasfeeitela nella padella con il tonno, mescolate e poi versate nella terrina con la crema d’uovo. Mescolate e servite.

Pasta/ Piselli/ Primi piatti/ Tonno

PASTA CON TONNO BIANCO E PISELLI

Un piatto semplice e veloce ma di gran gusto soprattutto se si utilizza un tonno di ottima qualità.

Per prepararla ho utilizzato il vero tonno cioè un prodotto che ha veramente il sapore del mare,  fresco e buono… e di questo ringrazio Akkuamarina che vende freschezza: grazie ai rigidi processi di selezione assicura la distribuzione di pesce fresco. Dal 2017 ha lanciato una nuova linea di prodotti d’eccellenza made in Italy, si tratta del tonno rosso, tonno pinne gialle e tonno bianco, provenienti dal Mar Mediterraneo, lavorati a mano e conservati in olivo d’oliva siciliano. Date un’occhiata al sito per saperne di più ➡️ https://akkuamarina.sumup.link/

Alla base del mio piatto ci sono le penne rigate del Pastificio Setaccioro che ha fatto la scelta di avviare un piccolo laboratorio artigianale affinché potessero curare in modo meticoloso le varie fasi di produzione. L’amore, la passione, il rispetto per le antiche tecniche artigianali e l’impiego di pure semole di grano duro italiano sono il connubio perfetto per un prodotto di altissima qualità ➡️ https://www.setaccioro.it/

L’olio extravergine di Sannio Sapori si chiama Sperone, è una varietà tra le più tipiche della zona del Sannio ed è particolarmente pregiata; prende il nome dallo sperone del gallo (l’oliva quando matura raggrinzisce e prende proprio le sembianze dello sperone).
Soprattutto quando è fresco può sembrare quasi piccante e emana un profumo inebriante, questo grazie al connubio tra clima mite e qualità del terreno.
È provvisto di un tappo antirabbocco utilissimo in cucina soprattutto per condire ➡️ www.sanniosapori.com

PASTA CON TONNO BIANCO E PISELLI

Ingredienti:
500 gr di penne rigate (io Setaccioro Pastificio)
200 gr circa di Tonno bianco (io Akkuamarina)
Olio EVO (io Sannio Sapori)
400 gr di piselli

In una grande padella antiaderente versate uno strato d’olio EVO e scaldatelo. Aggiungete il tonno bianco e mescolate. Lasciate rosolare un paio di minuti e poi aggiungete i piselli già lessati.
Nel frattempo fate cuocere le penne rigate in abbondante acqua salata e quando saranno pronte scolatele xon la schiumarola direttamente nella padella con il condimento. Fate saltare e servite.
La la tradizione siciliana prevede l’aggiunta di briciole di pane tostate per asciugare il tutto.

Pancetta/ Pasta/ Primi piatti

TROFIE AL PESTO E PANCETTA DI CINTA SENESE

Una variante alla classica pasta al pesto, che renderà questo piatto molto saporito.

Le trofie ed il pesto sono della Compagnia del Pesto che ha scelto di dare molta importanza alla materia prima e fa selezionandola attentamente affinché le caratteristiche organolettiche del prodotto siano costanti e sempre di altissima qualità. Ovviamente, particolare attenzione viene data alla scelta del basilico, rigorosamente del territorio, DOP e colto nella fase di crescita in cui la foglia è tenera, maggiormente ricca di sapore, ma delicata. Anche l’aglio viene utilizzato fresco e preparato pochi secondi prima dell’utilizzo. Andate a visitare il loro sito ➡️ https://www.compagniadelpesto.it/https://www.compagniadelpesto.it/ e con il mio codice INST9 avrete uno sconto del 5%

La pancetta da cinta senese arriva da Il Poggio Azienda Agricola che produce in modo biologico e che con la cinta senese è certificata DOP. Tutto ciò grazie al fatto che ogni lavorazione viene fatta il più naturalmente possibile per non danneggiare la materia prima che sta alla base di un buon prodotto. Io vi consiglio vivamente questa meravigliosa azienda, date un’occhiata al loro sito ➡️ https://www.aziendagricolailpoggio.it/

TROFIE AL PESTO E PANCETTA DI CINTA SENESE

Ingredienti:
500 gr di trofie (io Compagnia del Pesto)
120 gr di Pesto genovese (io Compagnia del Pesto)
200 gr di pancetta da cinta senese (io Il Poggio Azienda Agricola)

Tagliate a cubetti la pancetta, poi traseferitela
In una grande padella antiaderenete preriscaldata. Fatela abbrustolire tenendo il fuoco alto e vedrete che rilascerà moltissimo liquido, dovuto allo scioglimento del grasso.
Un trucco per dare alla pancetta l’effetto “spugnoso” è aggiungere qualche goccia di acqua di cottura della pasta, alla fine della rosolatura…
Aggiungete il pesto e mescolate.
Nel frattempo avrete messo a cuocere le trofie in acqua salata.
Quando saranno cotte, scolatele e rovesciatele nella padella con il condimento.
Mescolate e servite.