Browsing Category

Mozzarella

Formaggio/ Gorgonzola/ Mozzarella/ Primi piatti/ Riso/ Scamorza/ Senza categoria/ Torte

Torta di riso ai formaggi

Oggi è la festa del papà e io voglio pubblicamente dire al mio papy che non lo scambierei con nessun altro al mondo perchè, l’amore e i valori che ha saputo trasmettermi, sono parte di me e, grazie a lui, io oggi ho un cuore grande, perchè mi ha insegnato il sacrificio e l’importanza delle cose semplici… 
Grazie papy perchè quando ho avuto bisogno di te ci sei sempre stato, senza mai farmelo pesare… 
Grazie perchè mi fai sempre sentire speciale, anche quando non me lo merito… 
Grazie perchè anche se gli anni passano e tu sei sempre più stanco, non smetti di aiutarci con le tue forti mani…
Grazie di tutto… ma soprattutto grazie di essere quello che sei…
Ti voglio bene…
 
E dopo le lacrime, che sono onnipresenti quando parlo della mia famiglia, vi chiedo: Come avete passato il week end? So
che molte di voi erano al Boscolo, e io ho seguito le vostre peripezie su
Facebook, con un pizzico d’invidia, ma invidia sana, quell’invidia dovuta al
fatto che, anche io avrei voluto essere lì con voi ma purtroppo, per cause di forza maggiore, non ho potuto esserci…
Di chi sto parlando???? Ma delle
bloggalline, un sostanzioso gruppo di blogger unite dalla stessa passione, che
si scambiano consigli e che organizzano incontri in giro per l’Italia, per permettere
a noi di trasformare un’amicizia virtuale in qualcosa di concreto. Sabato
scorso il ritrovo era a Tuscania, alla Boscolo Etoile Academy, ho visto le loro
foto, ho letto i loro reportage, ho visto i loro sorrisi e la loro allegria e
sono certa che la prossima volta non mancherò, non mi priverò dell’emozione di abbracciare le mie amiche cuochine!!!!
Ed ora, lasciamo la malinconia e
torniamo a parlare della primavera. Nel mio post precedente vi avevo detto che
avrei scattato qualche foto al mio giardino per mostrarvi le bellezze della
natura, eccole:

 
 
 

Ed ora è il momento di passare alla
ricetta. L’inverno sta finendo e io voglio lasciarvi una delle ultime ricettine
bollenti, quelle che poi in estate non farò, questa è una deliziosa torta di
riso, semplice da fare ma saporita grazie alla presenza dei formaggi e, a
piacere si può arricchire come più vi piace, aggiungendo o sostituendo
ingredienti.
TORTA DI
RISO AI FORMAGGI
Ingredienti (per una tortiera da 24/26 cm:
400 gr di riso
che non scuoce
Una mozzarella
(125 gr)
100 gr di scamorza
affumicata
100 gr di
gorgonzola dolce
2 uova medie
Formaggio
grattugiato
Procedimento:
Fate cuocere
il riso in abbondante acqua salata.
Scolatelo e sciaquatelo
subito con acqua fredda per fermare la cottura.
Imburrate una
tortiera (la mia è in pirex) e spolverate con il pane grattugiato.
In una ciotola
mescolate il riso con le uova leggermente sbattute, poi aggiungete i formaggi
tagliati a pezzetti e mescolate bene.
Trasferite
tutto nella tortiera e ricoprite la superficie con il formaggio grattugiato.
Infornate a
190 gradi per circa 30/35 minuti o fino a doratura.
Un bacio a tutte voi!!!
More
 
Antipasti/ Gorgonzola/ Mozzarella/ Polenta/ Senza categoria

Stelline di polenta ai formaggi

E come al solito, come ogni santo
anno, il Natale è alle porte e io non ho ancora comprato i regali!!!! Sono
fatta così, rimando sempre, anche nelle cose quotidiane, e poi mi faccio
prendere dall’ansia perché mi rendo conto di essere in enorme ritardo sulla
tabella di Marcia!!!!

E mio marito non mi è di grande
aiuto perché è peggio di me!!!

Questo week end cercheremo di
recuperare anche se il problema non è legato soltanto alla necessità di andare
a comprare qualcosa, ma alla necessità di scegliere COSA comprare!!!

Poi, con questo freddo mi passa
anche la voglia di mettere il naso fuori… è così bello accoccolarsi sul divano
con una calda coperta addosso e una bella tazza di tè in mano!!!! Fosse per me
ormai sono diventata talmente pigra che uscirei solo per necessità!!!!

E se la pigrizia “la fa da
padrona”, anche in cucina spesso c’è bisogno di ricette veloci!!! Per questo
motivo oggi vi consiglio un antipastino veloce da preparare con la Polenta
Valsugana che ci mette solo 10 minuti a cuocere!!! Ovviamente potete anche
sostituirla con normalissima farina di mais a lenta cottura.

Queste stelline di polenta
arricchite con mozzarella e gorgonzola sono molto carine anche da servire a
Natale o l’ultimo dell’anno, in attesa sei sontuosi primi piatti!!!!!

STELLINE
DI POLENTA AI FORMAGGI

Ingredienti:

375
gr di Polenta Valsugana

1.5
Litri d’acqua

Sale
qb

2
mozzarelle

150
gr di gorgonzola dolce

30
gr di burro

Stampino
stella

Procedimento:

Tagliate
a cubetti i formaggi.

Preparate
la polenta mettendo a bollire 1,5 litri di acqua salata, poi aggiungete la
farina versandola a pioggia continuando a mescolare nello stesso senso per 6
minuti.

A
questo punto aggiungete i formaggi e il burro e mescolate fino a completo
scioglimento (circa 3 minuti).

Versate
la polenta in una teglia allo spessore di circa 1 cm e lasciate raffreddare.

Quando
la polenta sarà completamente fredda, prendete uno stampino a forma di stella e
ricavate tutte le stelline possibili.

Servite
calde o fredde a piacere. Io di solito e me metto in forno per qualche minuto,
prima di servire.
A presto!
More
Mozzarella/ Piselli/ Primi piatti/ Riso/ Senza categoria

CIAMBELLA DI RISO FARCITA ALLA NAPOLETANA

Si respira aria Natalizia, ormai
ovunque le strade sono perennemente illuminate, e perennemente trafficate… Si
corre alla ricerca dei regali, cercando di non spendere troppo ma, alla fine, è
difficile risparmiare davvero… La gente sembra più felice e il cuore si apre
all’altruismo… 

Per me normalmente questo periodo
è il migliore dell’anno, ma questo Natale sarà diverso, perché io sono diversa…
dentro di me c’è ancora tristezza per quello che mi è successo 2 settimane fa…
e nonostante ce la metta tutta per tornare ad essere euforica come sempre, è
dura… ci vorrà tempo…

Quando cucino riesco a
rinchiudermi in un mio mondo e riesco a non pensare alle cose che mi fanno
stare male quindi, cerco di preparare almeno un piatto al giorno! E la mia
medicina sembra funzionare.

Ho preparato una ciambella di
riso al forno alla napoletana, condita con sugo al ragù e ripiena di
mozzarella, piselli e uova. Vi assicuro che è buonissima!!! E’ impegnativa
ovviamente, perché carica di ingredienti ma, sotto le feste non si bada alle
calorie!!!! Ve la consiglio.

CIAMBELLA DI RISO FARCITA  ALLA NAPOLETANA
Ingredienti:
Per il ragù (la quantità è superiore rispetto a quella
occorrente per condire il riso
)
700 gr di macinato misto di maiale e manzo
700 ml di passata di pomodoro
Mezza cipolla rossa
Olio EVO
1 dado
Per il riso e la farcitura
500 gr di riso (io Carnaroli)
3 mozzarelle
3 uova sode
Una lattina di piselli (400 gr)
Parmigiano
Procedimento:
Preparate il ragù mettendo a soffriggere la cipolla
con il dado e un dito d’olio EVO.  Appena la cipolla avrà preso colore
aggiungete la carne macinata e
fatela rosolare finchè il suo colore diventerà uniforme.
A questo punto versate la passata di pomodoro e fate
cuocere per 30 minuti.
Mettete a bollire l’acqua calda, salatela e cuocete il
riso, insieme alle uova, poi scolatelo, passatelo sotto all’acqua fredda per
fermare la cottura, poi conditelo con il ragù.
Sgusciate le uova e tagliatele a pezzetti.
Prendete uno stampo da ciambella, imburratelo e
ricopritelo di pangrattato.
Rivestite il fondo e le pareti con il riso, lasciando
l’incavo centrale vuoto per la farcitura.
Farcite il centro con le mozzarelle, i piselli e le
uova sode. Spolverizzate con il Parmigiano.

Ricoprite con il restante riso e livellate.

Cuocete in forno ventilato a 180 gradi per circa 30
minuti.
 

Buona settimana!
More

Gnocchi/ Mozzarella/ Primi piatti/ Senza categoria

Gnocchi di fiocchi di patate con mozzarella filante

Buongiorno amiche!
Da ieri sono a casa ammalata, un forte mal di gola, che poi ho scoperto essere tracheite, mi ha fatto alzare la febbre e mi fanno male tutte le ossa… e, come se questo non bastasse, mi sono presa anche un forte raffreddore con tosse… 
Odio assentarmi dal lavoro, di solito ci vado anche con la febbre, piuttosto mi drogo con le medicine, ma cerco sempre di essere presente. In questo caso non ce l’ho proprio fatta e mi dispiace.
Giovedì dovrei rientrare, spero di stare bene, sto prendendo gli antibiotici, che dovrebbero eliminare il problema ma, non si sa mai! 
Adesso vi lascio la ricetta e poi mi vado a sdraiare un po’… la febbre mi rende debole.
Questi gnocchi nascono grazie ad un post della dolce Yrma che, mi ha illuminata facendomi notare che, se manca il tempo per far bollire, sbucciare e schiacciare le patate, ci sono i fiocchi che corrono in nostro soccorso!!! Grazie Yrma!

GNOCCHI DI FIOCCHI DI PATATE CON MOZZARELLA FILANTE

Ingredienti:
150gr di fiocchi di patate (Ho usato Cremepurè Buitoni, gli altri non sono così buoni)
150gr di farina 00
350gr di acqua tiepida
1 uovo medio
sale qb

Procedimento:
In una ciotola mescolate i fiocchi di patate e la farina.
Aggiungete l’uovo, il sale e l’acqua tiepida.
Mescolate dal centro con un moto circolare affinchè la farina venga amalgamata piano piano.
Una volta che l’impasto sarà pronto, infarinate un piano da lavoro.
Prendete un pezzo di impasto e arrotolatelo a vermicello nella farina.
Con un coltello dividetelo in tanti pezzettini.
Ripassateli nella farina per renderli meno appiccicosi.
Cuoceteli in acqua bollente finchè saliranno a galla.
Nel frattempo tagliate a pezzettini una mozzarella.
Scolate gli gnocchi, rimetteteli nella pentola e conditeli con un buon ragù (la ricetta del mio la trovate qui), poi versateci sopra la mozzarella, riaccendete il fuoco e mescolate con un cucchiaio di legno finchè si sarà sciolta completamente.
Ed ecco pronti i vostri gnocchi filanti!!!

Ragazze, vi ricordo la mia sfida dedicata ai dolci:

Antipasti/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Salame/ Senza categoria

Torta salata al salame e formaggio

Ieri è teminata la mia sfida di Settembre dedicata al cocco.
Come sempre vi ringrazio di cuore perchè è un piacere immenso per me ritrovarvi sempre, pronte a partecipare con entusiasmo e fantasia!
Grazie a questo appuntamento fisso ho conosciuto tante persone che ormai fanno parte della mia quotidianità e che stimo ed ammiro. E’ meraviglioso accorgersi come un blog possa ogni giorno regalarti qualcosa di prezioso, che và da un semplice consiglio ad una grande amicizia…
Di grandi amiche ne ho trovate tante, e vorrei un giorno poterle incontrare tutte!!! Ma oggi vorrei ringraziare in modo particolare la dolcissima Yrma, il mio tesoro, che nonostante gli impegni, trova sempre il tempo per me… e mi dedica sempre splendide parole… Conoscerla, anche se solo virtualmente, mi ha fatto capire che esistono ancora le persone vere, spontanee, che riescono ad abbracciarti e a trasmetterti il loro affetto attraverso la rete… Grazie Yrma cara per la tua presenza e per la tua follia contagiosa… TVB.
E spero che tutte voi, sappiate che non è un sogno credere di aver trovato un’amica, è una realtà che forse col tempo potrà concretizzarsi… io ne sono certa!
E adesso, tornando alla mia sfida di settembre, vorrei ricordare ad Alessia e Lara, vincitrici della sfida di Luglio che, se ne hanno piacere, spetta a loro scegliere 3 ricette a testa tra le pervenute ed inviarmele, correlate dalla motivazione, alla mia mail morenaincucina@yahoo.it entro il 27 settembre.
Appena riceverò le loro mail, sarà mia cura scegliere le 2 vincitrici del mese!!!!!
La ricetta di oggi è una semplice torta salata, da preparare in quei giorni in cui il tempo è proprio poco!!! Infatti è velocissima!!!! Ma c’è bisogno anche di queste ricette x le donne che devono dividersi tra casa e lavoro!!!

TORTA SALATA AL SALAME E FORMAGGIO

Ingredienti:
Un rotolo di pasta sfoglia
1/2 etto di salame Milano
Una mozzarella
1/2 Scamorza affumicata
2 uova
Un goccio di latte
sale e pepe

Procedimento:

In una terrina sbattete le uova con il latte, un pizzico di sale e un po’ di pepe.
Stendete la pasta sfoglia in su carta da forno in una teglia rotonda.
Ricopritela con la mozzarella e la scamorza tagliate a fettine sottili.
Disponeteci sopra il salame.
Ricoprite il tutto con l’uovo sbattuto.
Rigirate verso l’interno i bordi della pasta sfoglia.
Infornate a 180 gradi per 25/30 minuti.