Browsing Category

Mozzarella

Mozzarella/ nduja/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti

LASAGNE DI PANE CARASATU CON NDUJA

Le lasagne di pane sono per me una scoperta che non abbandonerò mai… bisogna provare per credere!

Il pane Carasatu in questione, con olio extravergine di oliva, è del Panificio Bulloni pluripremiato e attivo dal 1970. Dalla Sardegna una garanzia di eccellenza e qualità testimoniata oltre che da me, da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di assaggiare i loro prodotti ➡️ http://www.panificiogiuliobulloni.it/

Nella mia versione le ho rese piccanti e saporite grazie alla nduja di E-gusto confezionata in un comodo vasetto, realizzata con prodotti calabresi eccellenti, come tutte le altre prelibatezze tipiche che potete trovare nello store ➡️ https://www.e-gusto.shop/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto un vino Merlot Canovaccio Colpaola acquistabile da Best of the Apps  : rubino intenso il colore alla vista. Interessante al naso, con sentori decisi e netti che ricordano in particolare le amarene sotto spirito e le spezie. In bocca è setoso inizialmente, vivo ma allo stesso tempo elegante nel tannino, di buon corpo e di buona bevibilità, lungo nella persistenza ➡️ https://bestoftheapps.shop/

LASAGNE DI PANE CARASATU CON NDUIA

Ingredienti per una teglia:
10 fogli di pane Carasatu (io Panificio Bulloni)
500 gr di macinato misto
Mezzo scalogno
700 ml di passata di pomodoro
Nduia in vasetto qb (io E-gusto)
500 ml di besciamella
2 mozzarelle
Olio EVO qb

Per accompagnare: un rosso Merlot Canovaccio Colpaola (Best of the Apps)

Preparate il ragu: fate un soffritto con olio e scalogno, poi fate rosolare la carne macinata finché avrà perso il colore rosso.
Aggiungete la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua, regolate di sale.
Fate cuocere per almeno 45 minuti.

Prendete una teglia rettangolare e ungete il fondo con olio EVO, spargendolo su tutta la superficie.
In una scodella mettete tutta la besciamella e tutta la nduja che desiderate, in base al grado di piccantezza che volete! Aggiungete un pochino d’olio e mescolate per amalgamare e creare la crema rossa per condire le lasagne.
Iniziate disponendo il primo foglio di pane guttiau (spezzatelo per creare uno strato completo, impianto I buchi), ricoprite con del ragù, con la crema di besciamella e nduja, cercando di dividerla affinché basti x 4 strati. In ogni strato mettete anche la mozzarella a pezzetti.
Passate al successivo foglio di pane guttiau e procedete allo stesso modo per tutti gli strati.
Quando disporrete l’ultimo foglio, ricopritelo solo con ragù e crema di besciamella in modo uniforme.
Ungete con olio EVO la superficie e infornate a 190 gradi per 18/20 minuti.

Carciofi/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Salame

PIZZA DOPPIO POMODORO CON FIORDILATTE, SALAME E CARCIOFINI

La pizza non stanca mai!!! Almeno a casa nostra è così!!!
Nella versione di oggi trovate doppio pomodoro, Fiordilatte, salame e carciofini… una delizia!

Realizzata con la farina per pizza di Macinazione Lendinara perfetta perché già miscelata per una corretta lievitazione dell’impasto, con la giusta forza. Un prodotto che potete trovare nello shop online ➡️ https://www.macinazionelendinara.it/

Per la farcitura ho scelto prodotti di alta qualità:

– La mozzarella Fiordilatte di Caseificio S. Antonio già tagliata a julienne, pronta per condire la pizza senza perdite di tempo! Buona da matti perché artigianale e frutto di un’esperienza di oltre 50 anni ➡️ https://www.caseificiosantantonio.com/

– Il salame Milano Bio di Rondanini Salumi prodotto con carne biologica di puro suino. Tipico della tradizione lombarda, ha un aroma gradevole, aromatico, allo stesso tempo dolce e giustamente sapido, con le leggere note speziate del pepe. Disponibile nello store online ➡️ https://www.rondaninisalumi.com/shop/

– I carciofini sott’olio di Delizie d’Autore tenerissimi, con note di pepe rosa, lavorati a mano, sbucciati fino a raggiungere il cuore del prodotto, preservati con limone e sale, senza uso di conservanti ➡️ https://www.delizie-dautore.it/

E cosa si abbina perfettamente con una pizza??? La Birra! Ho scelto Millecento Joseph color ambra giovane, intenso con riflessi ruggine. Aromi complessi: note di tostato, frutta rossa, cacao e decisa nota di malto. Corposa, leggermente amara e con una discreta effervescenza. Finale secco con buona persistenza. La potete acquistare da Best of the Apps ➡️ https://bestoftheapps.shop/

PIZZA DOPPIO POMODORO CON FIORDILATTE, SALAME E CARCIOFINI

Ingredienti per una teglia:
500 gr di farina per pizza (io Macinazione Lendinara)
300 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio EVO
6 gr di lievito di birra fresco (un quarto di cubetto)
12 gr di sale fino

Per farcire:
700 ml di passata di pomodoro
2 cucchiai d’olio EVO
250 gr di Mozzarella Fiordilatte in julienne (io Caseificio S. Antonio)
100 gr di salame Milano (io Rondanini Salumi)
Carciofini sott’olio (io Delizie d’Autore)
Olio EVO qb

Per accompagnare: Birra IPA Joseph (io Best of the Apps)

Preparare l’impasto la mattina per usarlo a cena o addirittura la sera prima, più riposa, meglio è.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungendo un pizzico di zucchero per attivarlo. Aggiungere anche 2 cucchiai d’olio EVO.
Nella ciotola della planetaria mescolate la farina con il sale.
Versate il composto liquido sulle farine e impastate col gancio in planetaria o a mano.
Ungete una terrina e metteteci l’impasto, coprite con pellicola e con uno strofinaccio poi mettete a lievitare lontano da sbalzi termici, io lo metto dentro al forno chiuso.
Mettete la passata di pomodoro in un pentolino con un pochino d’olio EVO e il sale e lasciatelo cuocere perché non sappia di crudo, ma senza aggiungere nient’altro. Lasciatelo andare mentre stendete la pizza.
Al momento della preparazione riprendete l’impasto che sarà aumentato di volume, ungete la placca da forno spargendo l’olio con le mani, così le avrete unte per riuscire a prendere l’impasto senza che si appiccichi.
Stendete nella teglia schiacciando con la punta delle dita e lasciando la crosta spessa.
Fate riposare l’impasto per un quarto d’ora o più.
Prendete la passata e versatela sulla pizza.
Infornate a 240 gradi per 8 minuti.
Trascorsi gli 8 minuti tirate la pizza fuori dal forno e procedete con la farcitura: mettete prima il salame, poi il Fiordilatte, affinché il salame, coperto dalla mozzarella non diventi secco, farcite con i carciofinie e infornate per altri 10 minuti o fino alla croccantezza desiderata.
Questa operazione è necessaria affinché la mozzarella non si asciughi, per questo motivo la cuocio in 2 step.

Mozzarella/ Pasta/ Pistacchi/ Primi piatti/ Vino

PASTA 6 COLORI CON PESTO DI PISTACCHIO E MOZZARELLA FIORDILATTE

Un piatto colorato e ricco di sapore! Un abbinamento che rappresenta sapori tipici Italiani, ingredienti che stanno bene insieme e che sicuramente vi stupiranno!

La pasta 6 colori di Sapori Antichi racchiude sapori e colori di barbabietola, spinaci, curcuma, nero di seppia e paprika! Trafilata al bronzo e di qualità assoluta ➡️ https://www.saporiantichisrl.com/it/

Spano Sapori con il suo pesto di pistacchio realizzato con vero pistacchio di Bronte, dal sapore intenso, perfetto per ogni portata ➡️ https://www.sicilian-pistachio.com/

Per rendere speciale il mio piatto ho scelto la mozzarella Fiordilatte di Caseificio S. Antonio derivata da latte certificato proveniente da allevamenti campani, lucani e pugliesi… un sapore meraviglioso e che crea dipendenza!!! ➡️ https://www.caseificiosantantonio.com/

Per accompagnare ho scelto un ottimo bianco frizzante “C’era Una Volta” di Vini Testa, fresco dal profumo intenso con piacevoli note fruttate, ottenuto da uve autoctone accuratamente selezionate ➡️ https://www.vinitesta.it/shop/

PASTA 6 COLORI CON PESTO DI PISTACCHIO E MOZZARELLA FIORDILATTE

Ingredienti:
250 gr di pasta 6 colori (io Sapori Antichi)
90 gr di pesto di pistacchio (io Spano Sapori)
150 gr di Mozzarella Fiordilatte (io Caseificio S. Antonio)
Olio EVO qb

Per accompagnare: Vino bianco frizzante “C’era una volta” di Vini Testa

Mettete a bollire abbondante acqua salata.
A parte, in una pentola antiaderente scaldate un dito d’olio EVO e aggiungete il pesto di pistacchio. Mescolate per creare una cremina densa.
Buttate la pasta e mentre cuoce tagliate a pezzetti la mozzarella.
Quando la pasta sarà cotta scolatela nella padella col pesto, mescolate, aggiungete la metà della mozzarella e mescolate per renderla filante, poi utilizzate la restante a pezzetti a freddo sopra alla pasta.

Mozzarella/ Pasta/ Primi piatti

DITALI RIGATI CON PESTO ROSSO LIGURE E MOZZARELLA

Una pasta gustosa, semplice e invitante… pochi ingredienti per un grande risultato!

Come sempre sottolineo che la qualità degli ingredienti rende i piatti speciali!!! Nel mio caso mi sono affidata all’azienda EDIZIONE LIMITATA per la pasta, dovete guardare quante cose interessanti ci sono sul loro sito! Piccoli produttori messi in contatto con il consumatore finale!!! E spediscono in tutta Italia! Voi guardate e poi non esitate ad utilizzare il mio codice Morena10%Sconto! Per avere uno sconto del 10% sul catalogo ➡️ https://www.edizione-limitata.it/

Olio e pesto arrivano dalla Liguria, patria di questo tipo di prodotti e per me è ormai una dipendenza in cucina utilizzare i prodotti del Frantoio Ghiglione buoni da impazzire!!! Se non li avete ancora assaggiati vi siete persi un paradiso di bontà e qualità ➡️ https://www.frantoioghiglione.it/shop/

Ad accompagnare il mio piatto, un vino d’eccellenza, il Tanalupa di Fattoria Sant’Appiano ➡️ Sauvignon bianco,  un vino corposo ma “morbido” di grande equilibrio e ricco di profumi. È fragrante, ha una struttura solida e la giusta gradazione alcolica. Di colore giallo paglierino, il profumo è floreale ma con un calore che ricorda la frutta matura ➡️ https://www.santappiano.it/en/shop/

DITALI RIGATI CON PESTO ROSSO LIGURE E MOZZARELLA

Ingredienti:
500 gr di ditali rigati (io Edizione Limitata)
180 gr di pesto rosso ligure (Frantoio Ghiglione)
Olio EVO qb (Frantoio Ghiglione)
150 gr di Mozzarella

In abbinamento: Vino bianco Sauvignon Tanalupa di Fattoria Sant’Appiano

In una grande padella antiaderente mettete un filo d’olio EVO, scaldate e aggiungete il pesto rosso ligure.

Tagliate a cubetti la mozzarella e mettetela da parte.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua salata e quando sarà pronta buttate la pasta. A fine cottura scolatela e versatela nella padella con il condimento.
Mescolate, aggiungete la mozzarella e mescolate nuovamente.

Aggiungete Parmigiano a vostro piacere e servite.

Mozzarella/ Olive/ Pasta/ Primi piatti/ Tonno

CALAMARATA FREDDA CON CREMA DI OLIVE, TONNO E FIORDILATTE

Un piatto estivo, saporito e fresco, veloce da preparare e buonissimo!

La calamarata di Pastificio Lagano sta benissimo anche condita per realizzare un piatto freddo, è corposa e raccoglie il condimento in modo eccellente…L’azienda è a conduzione familiare, al fine di essere certi che le persone che collaborano, abbiano tutte lo stesso interesse ed un unico obiettivo, cioè quello di puntare solo alla qualità del prodotto artigianale da presentare ai clienti ➡️ https://www.pastificiolagano.it/

La crema di olive nere è di E-gusto ed è perfetta per condire la pasta ma anche da spalmare su una bruschetta o un panino!!! L’azienda è specializzata nella conservazione in vaso di prodotti tipici calabresi, tutti selezionati avendo come priorità la qualità delle materie prime ➡️ https://www.e-gusto.shop/

Il prezioso tonno rosso è di Akkuamarina specializzata nella commercializzazione di tonno, pesce spada, salmone, branzino e orate. I prodotti arrivano freschi, con appositi corrieri, perché l’azienda tiene molto alla qualità e alla conservazione ad hoc della sua merce. Andate a visitare il sito per capire meglio ➡️ https://akkuamarina.sumup.link

Il fresco ed eccellente Fiordilatte è di Francia Latticini e contiene solo latte dall’agropontino. L’azienda racconta una storia di famiglia, che dal 1935 porta sulle nostre tavole solo il meglio, con focus sulla qualità e scegliendo di utilizzare solo materie prime locali e controllate! Una garanzia che vi invito a provare personalmente ➡️ https://www.francialatticini.it/

Il buonissimo olio extravergine è della Tenuta Virgilia ed arriva dalle colline Irpine. Prodotto con olive 100% italiane, qualità Ravece. L’azienda utilizza solo concimi organici per preservare l’ambiente ed entro 12 ore dalla raccolta, le olive vengono lavorate e immediatamente filtrate. Dal 1960 la qualità sulle nostre tavole ➡️ https://www.tenutavirgilia.com/home

CALAMARATA FREDDA CON CREMA DI OLIVE, TONNO E FIORDILATTE

Ingredienti:
500 gr di calamarata (io Pastificio Lagano)
150 gr di tonno rosso (Akkuamarina)
300 gr di Fiordilatte (io Francia Latticini)
190 gr di Crema di olive nere (io E-gusto)
Olio EVO qb (io Tenuta Virgilia)

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo tagliate a pezzetti il Fiordilatte.
Scolate la pasta e conditela con la crema di olive e un pochino d’olio EVO, mescolate per bene e poi aggiungete il tonno rosso e il Fiordilatte.
Si creerà un primo piatto umido e saporito, perfetto mangiato freddo quindi lasciate raffreddare e conservate in frigorifero.