Browsing Category

miele

Dolci/ Mandorle/ Mele/ miele/ Torte

TORTA DI MELE, MANDORLE E MIELE

Questa torta è strepitosa, umida e ricca di sapore, da provare assolutamente 😁

Ho utilizzato il miele di tiglio dell’azienda VIS che è 100% miele italiano proveniente da apicoltori altamente qualificati e selezionati per offrire un prodotto dal sapore, profumo e principi nutritivi inalterati. Il miele Vis è disponibile nelle fragranze: acacia, castagno, tiglio e millefiori ➡️ http://www.visjam.com/

Le mandorle a cuore, arrivano direttamente dalla Sicilia e più precisamente dall’azienda Aroma Sicilia e sono mandorle dalla forma meravigliosa, carnose e gustose, perfette sia da mangiare come snack, sia da inserire nelle preparazioni. ➡️ https://www.aromasicilia.com/it/home/86-mandorle-siciliane-organiche-prezzo.html

L’amido di mais è ovviamente di S. Martino che l’azienda che mi accompagna da anni nella creazione dei miei dolci perché ha tutto ciò di cui ho bisogno ➡️ https://www.nonsolobudino.it/

Lo yogurt arriva dalla Sardegna dove l’azienda SA CRABERIA si occupa con cura e passione della produzione di formaggi e latticini di capra premiati per la qualità dei prodotti e devo dire che sono eccezionali ➡️ https://instagram.com/sacraberia?igshid=1w6x7ffb4s25n

TORTA DI MELE, MANDORLE E MIELE
Ingredienti:
1 kg di mele renette (il peso è riferito alla frutta già pulita – se volete pesare le mele prima di sbucciarle, saranno circa 1,2 Kg)
150 gr di farina 00
50 gr di amido di mais (io S. Martino)
2 uova medie
100 gr di burro fuso
70 gr di zucchero
40 gr di miele (io miele di tiglio VIS)
20/25 mandorle (io Aroma Sicilia)
200 ml di yogurt bianco (io SACRABERIA)
1 bustina di lievito per dolci

Sbucciate le mele e privatele del torsolo. Tagliatele a fettine. Copritele e lasciatele nel frigorifero mentre preaparate l’impasto.
In una ciotola setacciate la farina e l’amido di mais con il lievito.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.
Aggiungete il burro fuso raffreddato, le uova, il miele e lo yogurt e mescolate molto bene.
A questo punto rovesciate nell’impasto tutte le mele e mescolate dal basso verso l’alto per far aderire l’impasto alla frutta. Vi sembrerà che l’impasto sia troppo poco rispetto alle mele, ma è giusto che sia così!!!
Imburrate una tortiera da circa 24 cm di diametro e versateci l’impasto. Cercate di livellarlo meglio possibile.
Disponete sulla superficie le mandorle.
Infornate a 180 gradi per 50/60 minuti (fate la prova stecchino!!!)

Dolci/ fichi/ Frutta/ miele/ Senza categoria/ Torte

TORTA VELOCISSIMA AL SUCCO DI FRUTTA E FICHI CARAMELLATI

Adoro le torte soffici e veloci e mi piace condividere con voi queste ricette perché immagino che anche voi spesso abbiate poco tempo ma tanta voglia di una buona torta per la vostra colazione!

Ho inserito nell’impasto un bel po di miele di melata di Apicoltura Nectaris . Il miele di melata è molto meno dolce rispetto agli altri mieli, in quanto presenta una minor quantità di zuccheri. Al gusto ricorda un po il caramello, il duo colore è più scuro rispetto al classico miele e ha elevate proprietà antiossidanti e antibatteriche. ➡️ https://www.beenectaris.it/

Il succo di clementina di Lome super fruit è 100% made in Puglia, ricavato da frutta appena raccolta e a km 0, pastorizzato a freddo, mantenendo così inalterate tutte le proprietà della frutta fresca, che dona la carica di energia necessaria quotidianamente, rispettando sempre l’ambiente. ➡️ https://lomesuperfruit.com/it/

I fichi caramellati sono un cavallo di battaglia dell’azienda Lenoccioline.it e si presentano un una elegante scatolina all’interno della quale i fichi sono aperti a metà ed hanno una mandorla al loro interno… una coccola meravigliosa… assolutamente da provare ➡️ https://www.lenoccioline.it/

E la mia fedele alleata S. Martino ci ha messo il lievito 😉 www.nonsolobudino.it


TORTA AL SUCCO DI FRUTTA E FICHI CARAMELLATI

Ingredienti:
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero
50 gr di miele di melata (io Nectaris)
40 gr di olio di semi
2 uova
Una bustina di lievito per dolci (io S.Martino)
100 gr di fichi caramellate (io Lenoccioline.it)
200 ml di succo di clementina (io Lome super fruit)

In una ciotola aprite le uova e giratele con una frusta a mano, aggiungete gli altri liquidi quindi olio, succo di clementina e miele. Mescolate
In un’altra ciotola mettete tutti gli ingredienti asciutti quindi farina, zucchero e lievito. Mescolate.
Adesso inserite le polveri nei liquidi e mescolate velocemente finché si saranno completamente amalgamati.
Imburrate e infarinate una tortiera da 20/22 cm.
Versateci il composto. Distribuite sulla superficie della torta i fichi caramellati, privandoli del picciolo e lasciandoli aperti.
Cottura in forno statico a 180 gradi x 35 minuti. Regolatevi con il vostro forno e fate sempre la prova stecchino.

Cocco/ Dolci/ miele/ Senza categoria/ Torte

QUADROTTI DI TORTA AL COCCO E MIELE

Oggi vi regalo una ricetta velocissima, si prepara davvero in poco tempo ma il risultato è ottimo. Un dolcetto per la colazione che farà felici tutti perché è senza zucchero e senza latte… al posto dello zucchero ho messo il miele e al posto del latte ho messo l’acqua di cocco di OCOCO che ormai è una mia fedele compagna 😊 perché è naturale e leggera e sotto certi aspetti può anche essere considerata curativa. Dovete assolutamente provarla!Al posto dello zucchero, ho utilizzato il miele di acacia dell’azienda GIODÀ che offre prodotti “fatti in casa” nel vero senso della parola…. una famiglia che con amore e dedizione coltiva e trasforma ciò che la sua terra gli regala…. e lo “mette nei vasetti” con metodi innovativi che permettono di mantenere intatte le caratteristiche della materia prima. Anche il packaging è grazioso e invitante… andate a dare un’occhiata sul loro sito https://www.giodashop.it/

QUADROTTI DI TORTA AL COCCO E MIELE

Ingredienti:
150 gr di farina di cocco
180 gr di farina 00
3 uova
150 gr di miele di acacia (io GIODÀ)
180 gr di acqua di cocco (io OCOCO)
90 gr di olio di semi di girasole
Una bustina di lievito per dolciMontate le uova. Poi aggiungete l’acqua di cocco, il miele e l’olio amalgamando per bene.Passate agli ingredienti secchi quindi versate nel composto la farina setacciata con il lievito e la farina di cocco.Versate in una teglia rettangolare ricoperta con carta forno bagnata e strizzata.Cuocete in forno statico a 180 gradi per 30/35 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

cioccolato/ Dolci/ Mandorle/ Marmellata/ miele/ Panna/ Senza categoria/ Torte

La Sacher per il mio fratellino

Ciao care, buon sabato a tutte voi!
Qui da noi il paesaggio è completamente innevato, la neve è scesa ininterrottamente dal cielo per un giorno intero! Oggi non nevica ma lo spettacolo che vedo fuori dalla finestra è meraviglioso. Questa è per me la bellezza dell’inverno. Nonostante i disagi causati, la neve ha un grande fascino, tutto si sottomette a lei, è potente e piena di luce e mi fa sorridere.
E sarebbe proprio bello se tornasse a Natale… 
A voi piace la neve?
Vi racconto la mia ricetta di oggi: qualche mese fa il mio fratellino, che ormai ha 32 anni ma, essendo più piccolo di me, resta e resterà sempre il mio fratellino, mi disse: “Vorrei che mi facessi la Sacher, sei capace?” e io gli risposi “Prometto che per il tuo compleanno te la farò!”. Ho avuto molto tempo per prepararmi all’evento, ma alla fine ho deciso di affidarmi al maestro, Luca Montersino, che non mi ha mai delusa. Fate conto che, ho preparato la base venerdì sera e l’ho lasciata riposare tutta la notte, il giorno dopo ho preparato il resto. Caso vuole che, proprio il sabato mattina, il mio fratellino si è sentito male, e la cena in suo onore rischiava di andare a farsi benedire, come anche il mio intenso lavoro… ma alla fine, anche se un po’ malconcio, non ha voluto rinunciare alla sua festa ed è riuscito a mangiare la tanto attesa torta della sua sorellona! Ovviamente il suo stomaco non poteva reggere grandi porzioni, ma sono contenta che sia riuscito ad assaggiarla.
Dicevo, ho utilizzato la ricetta di Montersino presa dal libro “Peccati al cioccolato”, ma la glassa l’ho fatta a modo mio perchè la preferivo meno dura. Inoltre, invece di fare la solita scritta “Sacher”, ho creato delle foglie con la pasta di zucchero marrone.

SACHER

Per la torta (io ho utilizzato uno stampo da 20 cm di diametro ma, se la volete più bassa dovete aumentare le dimensioni dello stampo):

175 gr di cioccolato fondente al 70%
125 gr di burro
65 gr di zucchero a velo
65 gr di uova intere
100 gr di tuorli
125 gr di albumi
65 gr di zucchero semolato
100 gr di farina di mandorle
75 gr di farina 180 W

Per farcire:
400 gr di confettura di albicocche (vellutata, senza pezzi)

Per la glassa:
250 gr di cioccolato fondente al 50%
200 ml di panna da montare
50 gr di miele

Procedimento:

Montate il burro con lo zucchero a velo. Unite le uova intere e i tuorli.
Fondete a bagnomaria il cioccolato fondente al 70% e amalgamatelo al composto.
Aggiungete a mano, lentamente, la farina di mandorle e la farina 180 W.
A parte montate gli albumi con lo zucchero semolato, a neve ben ferma. Aggiungeteli al composto mescolando dal basso verso l’alto.
Versate l’impasto in uno stampo e infornate a 180 gradi per 25/30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente prima di farcire.
Tagliate la torta a metà e farcitela con la confettura di albicocche aiutandovi con una sac à poche e facendo dei movimenti a spirale partendo dal centro.
Chiudete la torta e spalmate la confettura su tutta la superficie e sui lati.
Preparate la glassa: fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente al 50% insieme alla panna e al miele. Mescolate bene e non fate surriscaldare.
Mettete la torta su una gratella e versateci sopra la glassa. Livellatela e stendetela con una spatola.
Lasciate raffreddare. (io non l’ho messa in frigorifero perchè altrimenti la glassa si indurisce troppo e a me piace che sia più pastosa, ma è una vostra scelta.
Per decorare ho creato delle foglioline con uno stampo ad espulsione, utilizzando una pasta di zucchero marrone.

Con questa ricetta partecipo al contest di Kiara in collaborazione con Trabo

Dolci/ miele/ Senza categoria/ tè/ Torte

Torta al tè, miele e zucchero di canna, con farina integrale

Miele, Tè, zucchero di canna… 3 ingredienti che amo ma che purtroppo non sono contenuti in molte ricette.
Da ciò è nato il desiderio di creare con la fantasia una torta da colazione che li contenesse tutti.
L’aggiunta di farina integrale è giustificata dalla mia convinzione che il miele si abbini perfettamente a questo tipo di prodotto.
Posso solo dirvi che è molto buona, dal sapore “particolare” e speziato, ottima anche spalmata con altro miele o marmellata.
Il tocco decorativo invece, è dovuto alla mia passione per la micetta HELLO KITTY!!!!! Si, lo so, sono un po’ vecchiotta per certe cose ma, che cosa ci posso fare? Voglio restare bambina!!!!!

TORTA AL TE’ MIELE E ZUCCHERO DI CANNA CON FARINA INTEGRALE

Ingredienti:

350gr di farina integrale
150gr di zucchero di canna
60gr di miele (io millefiori)
200ml di tè
1 bustina di lievito per dolci
3 cucchiai di latte

3 uova
Zucchero al velo per la decorazione
Procedimento:
Fate bollire 200ml di acqua, imbevetevi la bustina di tè. Scioglieteci dentro il miele.
Setacciate la farina con il lievito.
Sbattete le uova con lo zucchero di canna.
Unite al composto di uova e zucchero, il tè col miele e la farina.
Imburrate e infarinate uno stampo apribile, versatevi il composto e livellate.
Cuocete in forno a 180° per 35 minuti (fate la prova con lo stecchino).
Sfornate e spolverizzate con zucchero al velo.

Con questa ricetta partecipo al Contest di Federica: