Browsing Category

Melanzane

Melanzane/ Nocciole/ Pasta/ Primi piatti/ Tartufo

RAVIOLI CON CREMA DI MELANZANE, NOCCIOLE E RICOTTA AL TARTUFO

Un piatto delicato e raffinato, diverso dal solito!

La deliziosa crema di melanzane si chiama “sesto senso” ed è prodotta da Melanzì azienda di produzione e commercializzazione di prodotti freschi e trasformati. Ortaggi genuini, coltivati in modo naturale, ottimizzando le risorse idriche ed energetiche, un progetto.di sostenibilità realizzato anche con l’utilizzo di insetti ausiliari che proteggono le colture da quelli dannosi ➡️ https://melanzi.com/it/

L’olio di nocciole, derivato dalla spremitura della nocciola tonda, ricco di omega 6 e omega 9. Dal sapore di nocciola dolce e fruttato, è prodotto da Redonda Giffoni come anche la granella di nocciole. Un’azienda familiare che si dedica anima e corpo alla coltivazione e trasformazione della nocciola in modo artigianale ➡️ https://redonda.it/

La preziosa ricotta al tartufo è un prodotto stagionato di Buontopia che stupisce per il sapore raffinato, intenso, ma, allo stesso tempo, perfettamente equilibrato. Ideale da grattugiare su un primo piatto come ho fatto io!!! Potete ordinarla e riceverla a casa vostra perfettamente imballata sottovuoto ➡️ https://www.buontopia.com/

RAVIOLI CON CREMA DI MELANZANE, NOCCIOLE E RICOTTA AL TARTUFO

Ingredienti:
500 gr di ravioli del plin
180 gr di Crema di melanzane (io Crema sesto senso di Melanzì)
Olio di nocciole qb (Redonda Giffoni)
Granella di nocciole qb (Redonda Giffoni)
100 gr circa di Ricotta al tartufo (Buontopia)

In una padella antiaderente mettete un filo d’olio di nocciole, scaldate e amalgamate con la crema di melanzane (composta da 70% melanzane, olio, capperi, sale, pepe nero e aceto).
A parte fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata.
Quando saranno cotti (ci vorranno circa 5 minuti), scolateli e versateli nella padella con il condimento. Mescolate e aggiungere la granella di nocciole e la ricotta al tartufo grattugiata.
Un piatto semplice d fare ma buonissimo!

Melanzane/ Pasta/ Primi piatti/ Ricotta

PASTA CON PESTO TRAPANESE, PATÉ DI MELANZANE E RICOTTA SALATA

Un primo piatto gustoso, saporito e a cui non manca niente!!! Da provare!!

Per il condimento mi sono affidata a Sicilyontable
Il loro paté di melanzane è un prodotto artigianale e genuino, preparato secondo la tradizionale ricetta sicula. La materia prima proviene esclusivamente dalle campagne Trapanesi.
Il pesto alla trapanese è un primo piatto dalle antiche tradizioni. Si narra che i marinai genovesi, sbarcando nel porto di Trapani, fecero conoscere il loro tipico pesto verde, fatto con pinoli, aglio e basilico.
I trapanesi modificarono questa ricetta inserendo i loro prodotti tipici, quindi sostituendo i pinoli con le mandorle ed aggiungendo i pomodori freschi. ➡️ https://www.sicilyontable.com/

Il paté di melanzane è un prodotto artigianale e genuino, preparato secondo la tradizionale ricetta sicula. La materia prima proviene esclusivamente dalle campagne Trapanesi.

Il pesto alla trapanese è un primo piatto dalle antiche tradizioni.
Si narra che i marinai genovesi, sbarcando nel porto di Trapani, fecero conoscere il loro tipico pesto verde, fatto con pinoli, aglio e basilico.
I trapanesi modificarono questa ricetta inserendo i loro prodotti tipici, quindi sostituendo i pinoli con le mandorle ed aggiungendo i pomodori freschi. ➡️ https://www.sicilyontable.com/

La pasta speciale che ho utilizzato arriva dall’azienda Setaccioro Pastificio che per produrre si basa sui ricordi e sulle tecniche di una volta…Percorrendo la stessa strada, vogliono preservare tutto il buono di ciò che fu, con braccia forti e cuore umile, aggiungendovi un pizzico di modernità attraverso l’utilizzo di macchine che trattino con sapienza e cura l’anima del grano. ➡️ https://www.setaccioro.it/

L’olio aeternum di F.lli Loria ha arricchito il mio piatto….da un’agricoltura in sintonia tra terra e uomo.
La tipologia Aeternum ha un colore verde vivo, spicca il suo sapore deciso, al palato fruttato con sentori di mela verde e con un profumo intenso di erba fresca. Olio Giovane con una giusta nota piccante ➡️ https://www.oliofratelliloria.com/

PASTA CON PESTO TRAPANESE, PATÉ DI MELANZANE E RICOTTA SALATA

Ingredienti:
500 gr di pasta (io Setaccioro Pastificio)
280 gr di Pesto trapanese (io Sicily on table)
90 gr di Paté di melanzane (io Sicily on table)
80/100 gr di ricotta salata stagionata
Olio EVO qb (io F.lli Loria)

Per prima cosa mettete un filo d’olio in una padella antiaderente, poi versateci il pesto trapanese (composto da olio extra vergine d’oliva, basilico, pomodoro, mandorle, aglio, sale e pepe – se volete farlo in casa: Sbucciate le mandorle e mettetele a cuocere in un pentolino con acqua bollente per 2 o 3 minuti. Scolate le mandorle e sbucciale tenendole delicatamente tra indice e pollice.
Lava i pomodorini e pratica il classico taglio a croce, successivamente immergerli in acqua bollente per un minuto.
Rimuovere la buccia e tenendo pomodorini tra pollice ed indice rimuovere l’acqua e i semi.
Grattugia il pecorino, sbuccia e spezzetta uno spicchio di aglio, lava e asciuga il basilico.
Pesta del pepe nel mortaio e passa tutto nel mixer aggiungendo olio e sale.) Riscaldatelo e aggiungete il patè di melanzane (composto da Melanzane (66%), Olio extra-vergine d’oliva, Olio di girasole, Aglio, Sale, Aceto di vino bianco, Pepe, Peperoncino, Origano) e mescolate.
“Se volete preparare in casa il patè di melanzane procedete così: pulire e lavare le melanzane, successivamente foderare una teglia con della carta forno. Tagliate le melanzane in senso verticale e bucherellate entrambe le estremità con una forchetta. Infornare in forno ventilato a 200° per circa 30-40 minuti, finche la polpa delle melanzane non risulterà morbida. Una volta che le melanzane saranno cotte, levate la polpa e mettetela in una terrina. Appoggiateci sopra un piattino e schiacciando, levate l’acqua in eccesso. Inserire la polpa di melanzane in un frullatore, aggiungere pecorino, sale, pepe uno spicchio di aglio sbucciato e olio extra vergine di oliva. Azionate il frullatore fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.”
Nel frattempo mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quando sarà cotta scolatela e trasferitela nella padella con il condimento. Amalgamate e poi ricoprite con la ricotta salata grattugiata direttamente sopra alla pasta.

Antipasti/ Lievitati/ Melanzane/ Pane-Focacce-Pizze/ Senza categoria

BRIOCHES SALATE CON CAPONATA E PESTOSINO PICCANTE

Le brioches sono buone anche salate 😉 soprattutto se ci mettiamo dentro una saporita farcitura!
Io ci ho messo la caponata di melanzane di Terra mia Ribera un’azienda familiare che si occupa personalmente della produzione di agrumi ma non solo, anche questa buonissima caponata fa parte dei prodotti che potete trovare nel loro ecommerce e vi assicuro che è davvero buona ➡️ https://arancedisicilia.store/

E il tocco finale è dato dal Pestosino calabrese di GIODÀ che è una salsa piccante che racchiude nei suoi ingredienti i sapori veraci della Calabria. Per gli amanti del piccante trova utilizzo in diversi piatti.

Questo è moltissimi altri prodotti realizzati con passione per la propria terra, potete trovarli nel sito www.giodashop.it che dalla Calabria spedisce in tutta Italia

Per l’impasto ho usato la farina tipo 1 di Molino Rosso che garantisce un risultato molto soffice, è biologica e macinata a pietra. Questa è molte altre tipologie di farine potete trovarle sul loro sito ➡️ https://molinorosso.com/

Il pizzico di miele permette all’impasto di lievitare perfettamente ed io mi sono affidata a Nectaris che con il suo amore per le api e la lotta per la loro sopravvivenza, ci regala un miele unico nel gusto e nella consistenza ➡️ https://www.beenectaris.it/

BRIOCHES SALATE CON CAPONATA E PESTOSINO PICCANTE
Ingredienti:
250 gr di farina tipo 1 o Manitoba ( io Molino Rosso)
130 gr di latte tiepido
3 tuorli d’uovo
50 gr di burro
6 gr di lievito di birra fresco
6 gr di sale
Un cucchiaino di miele Millefiori (io Nectaris)
Per la farcitura:
Caponata di melanzane qb (io Terra mia Ribera)
Pestosino calabrese (io GIODÀ)
Fate sciogliere il lievito nel latte tiepido, con il miele.
Una volta sciolto, aggiungetelo alla farina setacciata,, nella ciotola della planetaria.
Mescolate con il gancio fino a completa amalgama e poi inserite i tuorli d’uovo uno alla volta, non inserite il secondo finché il primo non sarà assorbito, e così via…
Proseguite per una decina di minuti finché l’impasto sarà incordato e solo allora aggiungete il sale e mescolate sempre con il gancio, poi unite anche il burro ammorbidito e proseguite finché sarà completamente assorbito.
Mettete a lievitare coperto con pellicola e con uno strofinaccio per circa 4 ore.
Poi riprendete l’impasto e stendetelo a rettangolo, calcolando che dovrete dividerlo in 6 pezzi (come da foto). Su ogni pezzo, mettete al centro un cucchiaino di caponata e un goccio di pestosino Calabrese che è un condimento piccante.
Richiudete piegando ogni angolo verso il centro, per formare un quadrato.
Spennellate con un pochino di latte e una volta inumidito l’impasto potrete passare con un dito sulle fessure per chiuderle bene.
Disponete le brioches salate in una teglia ricoperta con carta forno. Se le lasciate lievitare ancora mezz’ora il risultato sarà migliore.
Cuocete in forno statico a 180 gradi per circa 25 minuti.

Melanzane/ Mozzarella/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

CORDON BLEU DI MELANZANE

Le melanzane sono versatili, si possono utilizzare in cucina in mille modi diversi.
Nella ricetta di oggi le ho trasformate in cordon bleu e le ho fritte…. risultato eccellente! Buone, cremose, saporite.
Ovviamente, come ripeto ogni giorno, la qualità del prodotto sta al centro di ogni piatto. Le mie melanzane arrivano da JUST FRUIT che consegna a domicilio frutta e verdura fresca, un servizio impeccabile anche nell’imballaggio 😃 quindi provatelo anche voi collegandovi al sito www.justfruit.it

E che dire del prosciutto cotto con cui le ho farcite? Una garanzia assoluta perché si tratta di un prodotto Marco d’Oggiono… dalla confezione è esploso un profumo da acquolina 😋 non potrete capire quanto è buono… dovete assolutamente passare a trovarli 😉 su https://www.marcodoggiono.com/


CORDON BLEU DI MELANZANE
Ingredienti:
2 grosse melanzane lunghe (io JUST FRUIT)
200 gr di prosciutto cotto (io Marco d’Oggiono)
200 gr di fette di mozzarella o scamorza
Pane grattugiato qb
Farina 00 qb
3 uova grandi

Sale qb
Olio di semi per friggere
Lavate le melanzane e tagliatele a fette sottili circa 3 millimetri, per il lungo.
Accoppiatele fra loro mentre le tagliate affinché i bordi combacino tra loro, in pratica ogni 2 fette tagliate, create una coppia.
Su una fetta di ogni coppia disponete del prosciutto cotto e delle fette di mozzarella, poi richiudete con l’altra fetta.

Sbattete le uova con un pizzico di sale.
Infarinate ogni cordon blu completamente, anche sui lati, poi passatelo nell’uovo sbattuto ricoprendo anche i lati e infine passate nel pangrattato
Friggete in olio di semi bollente, circa 3 minuti per lato.
Scolate su carta fritti e servite 😅

Formaggio/ Melanzane/ Secondi piatti

Melanzane impanate filanti al forno

È tempo di melanzane e, anche se finalmente è arrivato il caldo, non guasta accendere ancora un po’ il forno!!! Io davvero non ce la faccio a farne a meno!!! Tanto ormai c’è l’aria condizionata che ci aiuta a sopravvivere!!!

Melanzane impanate filanti al forno

Ingredienti:
1 melanzana grande
Scamorza affumicata a fette
2 uova
Pane grattugiato qb
Sale e pepe
Formaggio grattugiato qb
Olio EVO

Lavate la melanzana. Tagliatela a fette rotonde spesse circa mezzo centimetro.
Preparate l’impugnatura sbattendo le uova con sale, pepe e formaggio grattugiato a vostro piacimento.
Prendete una fetta di melanzana, appoggiatevi sopra una fetta di scamorza, anche 2 se preferite, chiudete con un’altra fetta di melanzana, poi passate nell’uovo sbattuto, avendo cura di spalmarlo anche sui bordi e di spargerlo sull’intera melanzana. Ricoprite con il pane grattugiato tutti i lati. Se vi piace l’impanatura spessa potete ripetere il procedimento di immersione nell’uovo e di passaggio nel pane per una seconda volta.
Procedete in questo modo fino all’esaurimento delle fette di melanzana.
Mettete un foglio di carta forno sul fondo di una teglia, passateci sopra un po’ d’olio EVO e disponetevi le melanzane.
Passateci sopra un altro po’ d’olio ed infornate a 200 gradi per 20/30 minuti o fino a doratura.

NOTE:
Se preferite non utilizzare le uova, potete immergere le melanzane nell’olio e poi impanarle.

Le stesse melanzane possono essere fritte anziché cotte al forno.

La farcitura può essere modificata a vostro piacere, per esempio potreste usare il prosciutto cotto e la mozzarella.