Browsing Category

Marmellata

Dolci/ Marmellata/ Senza categoria/ Torte

TORTA PARADISO ALL’ARANCIA CON CONFETTURA DI ROSE

La torta Paradiso la conoscono tutti lo so, ma in questa versione mettiamo l’arancia nell’impasto e la farciamo con una confettura speciale 😜

La confettura speciale arriva direttamente da Parigi 😍 CONFITURE PARISIENNE è l’unica produttrice di marmellata in tutta Parigi. Il marchio è stato creato nel 2015 da Laura e Nadège, due amanti del cibo che hanno voluto reinventare la marmellata, che spesso troviamo un po ‘”antiquata”. Si distinguono con le loro ricette originali e artigianali e il packaging elaborato. Nella foto potete vedere il bellissimo vasetto di marmellata. ➡️ http://confiture-parisienne.com/

Il sapore di arancia è dato dalle succose arance rosse di Oranfrutta prodotti IGP raccolti solo dopo l’ordine per garantirne la freschezza, spediti in tutta Italia entro 48 ore. Sono arance non trattate quindi completamente edibili. Correte ad acquistarle prima che finiscano!!!! ➡️ https://oranfrutta.com/it/

Per ammorbidire la mia torta ho miscelato alla farina, la fecola di patate S. MARTINO, ottimo prodotto con garanzia di riuscita, grazie all’esperienza di un’azienda ormai conosciuta a livello nazionale soprattutto nel settore dolciario ➡️ www.nonsolobudino.it

TORTA PARADISO ALL’ARANCIA CON CONFETTURA DI ROSE

Ingredienti:
80 gr di farina 00
80 gr di fecola di patate (io S.Martino)
3 uova medie
150 gr di burro morbido
150 gr di zucchero
2 cucchiaini di lievito vanigliato x dolci
Una arancia succo e scorza (io Oranfrutta)
Confettura di fragole e rose (io CONFITURE PARISIENNE)
Montate il burro con lo zucchero.
Incorporate i tuorli d’uovo uno alla volta e non inserite il secondo finché il primo non sarà ben assorbito.
Aggiungete anche il succo d’arancia e mescolate.
A parte setacciate le farine con il lievito e aggiungetele al composto insieme alla scorza grattugiata dell’arancia.
Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli al composto molto delicatamente mescolando dal basso verso l’alto.
Imburrate e infarinate una tortiera da 20 cm se volete una torta più alta, oppure da 23 cm se la volete più bassa.
Cuocete in forno statico a 180 gradi per circa 40 minuti (fate sempre la prova stecchino)
A fine cottura lasciate raffreddare la torta, poi tagliatela a metà e versateci la confettura, livellandola con una spatola.

Biscotti/ Dolci/ Farina di riso/ Marmellata/ Senza categoria

BISCOTTI DI RISO CON CONFETTURA DI ZUCCA E AGRUMI

Un biscotto al giorno toglie il medico di torno 🤣😄🤣 così dice il proverbio, vero? Oggi biscotti con farina di riso e forse non tutti sanno che la farina di riso, essendo un amido, facilita la digestione combattendo fastidiose infiammazioni del tratto intestinale e bruciori di stomaco.

La farina di riso che ho utilizzato, è acquistabile da Wikonsumer e se la comprate da loro potete andare sul sicuro perché per scegliere quali prodotti vendere, hanno coinvolto nutrizionisti, biologi, tecnologi alimentari e ricercatori che definiscono ed approvano la qualità di ogni singolo prodotto.

Andate a dare un’occhiata e utilizzate il mio codice MORENA10 per avere uno sconto di 10 euro su una spesa di 35 euro. Uno sconto enorme e non è finita qui, prendendo parte al Programma Prime il cliente avrà la possibilità di avere per 6 mesi una spesa GRATIS ogni 4 spese effettuate ➡️ http://www.wikonsumer.org/land/prime

Per riempire i miei biscotti ho scelto la confettura di zucca cedrina e agrumi di GIODÀ un contrasto di sapori… il dolciastro della zucca e l’acidità degli agrumi… ottimo abbinamento, come ottimi sono tutti i prodotti che potete trovare su www.giodashop.it che dalla Calabria invia in tutta Italia prelibatezze di qualità ➡️ www.giodashop.it

BISCOTTI DI RISO CON CONFETTURA DI ZUCCA E AGRUMI

Ingredienti (per circa 40 biscotti)
300 g di farina di riso biologica ( io Wikonsumer)
180 g di burro
120 g di zucchero a velo
1 uovo intero + un tuorlo
Mezza bacca di vaniglia
Confettura di zucca cedrina e agrumi (io GIODÀ)
Preparate la frolla: tagliate a pezzetti il burro e lavoratelo con la farina di riso setacciata. Quando il composto diventerà farinoso e asciutto, aggiungete lo zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia.
Aggiungete l’uovo, fatelo assorbire e poi inserite il tuorlo.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.

Trascorso il tempo di risposo, stendete la frolla ad un’altezza di circa 5 mm e ricavatene dei quadrati, utilizzando uno stampo per ravioli.

Disponete i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno, farcite con un cucchiaino di confettura e chiudete con un altrobiscotto.
Cuocete in forno a 180 gradi per 12/15 minuti.
Si conservano per 4/5 giorni in una scatola di latta.
Dolci/ Marmellata/ Senza categoria

BRIOCHES SENZA LIEVITAZIONE CON CONFETTURA DI FRAGOLE

Ho sempre poco tempo… ma voglio cucinare !!! Amo cucinare!!! Quindi sperimento tante ricette veloci, come quella che vi regalo oggi, un impasto velocissimo per delle fragranti brioches ripiene di confettura 😋
Si mischiano gli ingredienti, si preparano le brioches senza attendere la lievitazione, e si cuociono.

Per realizzarle ho utilizzato la farina per dolci biologica di Molino Rosso, davvero eccezionale per ogni preparazione dolce.

Ho farcito le mie brioches con confettura di fragole di GIODÀ una realtà calabrese che utilizza materie prime italiane, che non utilizza coloranti e conservanti, che utilizza la cottura sottovuoto per preservare le caratteristiche dei prodotti.
Potete acquistare anche voi su https://www.giodashop.it/

E per dare sapore all’impasto, ho grattugiato la scorza di un’arancia di IL SICANO che è un’azienda siciliana che produce arance e agrumi, venduti anche online. Se comprerete sul sito https://ilsicano.com/ utilizzate il mio codice MORENA21 ed avrete uno sconto del 5%


BRIOCHES SENZA LIEVITAZIONE CON CONFETTURA DI FRAGOLE
Ingredienti x 18 brioches:
500 gr di farina x dolci (io Molino Rosso)
200 ml di latte
90 gr di zucchero
Un uovo
65 gr di olio di semi
Una bustina di lievito vanigliato x dolci
La scorza grattugiata di un’arancia (io IL SICANO)
Granella di zucchero qb
Confettura di fragole qb (io GIODÀ)

Questa è una ricetta velocissima.
Prendete una terrina capiente e versateci dentro prima gli ingredienti secchi quindi farina, lievito, scorza d’arancia e zucchero, mescolate.
Aggiungete tutti gli ingredienti liquidi quindi l’uovo, l’olio e il latte.
Impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Dividete l’impasto in 3 parti.
Poi infarinate un piano di lavoro e stendete un pezzo di impasto alla volta, dandogli una forma circolare.
Dividete il cerchio a metà e poi in 6 fette, come vedete in foto.
Su ogni triangolo mettete un cucchiaino di confettura, poi arrotolate partendo dal lato largo della fetta. Alla fine piegate leggermente verso l’interno i corni della brioche.

Procedete allo stesso modo per gli altri 2 pezzi d’impasto. Se vi sembrano troppi potete surgelate l’impasto rimanente, avvolto nella pellicola.
Disponete le brioches in una teglia rivestita con carta forno, spennellate con un po’ di latte la superficie e cospargete con un pochino di granella di zucchero.
Infornate a 180 gradi, forno statico, per 15/18 minuti.

Crostate/ Dolci/ Marmellata/ Senza categoria

CROSTATINE ALLA MARMELLATA DI ARANCE CON FROLLA ALL’OLIO

Adoro le crostate in ogni versione e con ogni farcitura, le faccio spesso ed ogni volta vario qualcosa, per non essere monotona!

Nella ricetta di oggi ho utilizzato una frolla all’olio e la marmellata di arance di GIODÀ che è spettacolare 😍

GIODÀ è una piccola azienda calabrese che produce utilizzando i frutti del suo territorio… una realtà che da famigliare si sta allargando sempre più grazie alla qualità che offre… infatti è stata scelta per partecipare a CASA SANREMO, dove i prodotti GIODÀ sono utilizzati nei ristoranti per allietare i VIP.

Tra i prodotti portati a CASA SANREMO, c’è anche la marmellata di arance che ho utilizzato per le mie crostatine.

CROSTATINE ALLA MARMELLATA DI ARANCE CON FROLLA ALL’OLIO
Ingredienti ( x 4/5 crostatine)
200 gr di farina per dolci (io Molino Rosso)
80 gr di olio delicato
100 gr di zucchero
1 uovo
Mezza bustina di lievito vanigliato x dolci
Un vasetto (210 gr) di marmellata di arance extra (io GIODÀ)
Montate le uova con lo zucchero poi aggiungete l’olio.
Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela al composto, mescolate con la Kappa in planetaria.
Lavorate l’impasto solo il minimo indispensabile per amalgamare tutti gli ingredienti.
Prendete i vostri stampini per crostatine e metteteci dentro il piorottino apposito.

La quantità di crostatine che otterrete dipende dalla dimensione dei vostri stampi.

Dividete la frolla in parti uguali e stendetela sui pirottini o se non li avete, dovrete ungere e infarinare gli stampi.

Per ogni crostatina dovrete ricavare 4 serpentini di impasto che serviranno per fare le strisce decorative.

Quindi, stendete la frolla nei pirottini, azandovi sui bordi , bucherellate il fondo con una forchetta.
Ricoprite con la marmellata di arance. Decorate con le strisce.

Infornate a 180 gradi in forno statico per circa 15 minuti, ma regolatevi con il vostro forno.

Biscotti/ Dolci/ Marmellata/ Mele/ Senza categoria

RAVIOLI FRITTI CON LE MELE

Qualche volta possiamo concederci anche un dolcetto fritto!!!! Io sono dell’idea che qualsiasi cosa, se fritta è buona 😁

Quindi oggi vi propongo una ricettina facile che può essere cucinata sia fritta che al forno.

Grazie a bioexpress ho ricevuto a casa frutta e verdura di stagione freschissime, basta andare sul sito e scegliere ciò che ci piace e voilà il gioco è fatto 😉 soprattutto in questo periodo in cui si esce poco di casa…. andate a dare un’occhiata sul sito www.bioexpress.it

RAVIOLI FRITTI CON LE MELE
Ingredienti per una ventina di pezzi:
250 gr di farina 00
50 gr di zucchero
40 gr di burro
2 uova
1 cucchiaio di grappa
Mezzo cucchiaino di lievito vanigliato x dolci
2 mele golden piccole (io bioexpress)
Un cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio d’acqua
Confettura di albicocca qb
Olio di semi x friggere
Disponete la farina col lievito a fontana su un piano di lavoro, mettete al centro gli altri ingredienti e impastate con le mani facendo assorbire piano piano la farina.
Quando l’impasto sarà omogeneo avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero e uno d’acqua e cuocete a fiamma alta per qualche minuto, per farle ammorbidire. Se vi piace potete aggiungere anche un pizzico di cannella.
Lasciate raffreddare, riprendete l’impasto dal frigorifero e dividetelo in 2 parti uguali.
Stendete il primo pezzo con un mattarello, tirando la pasta molto sottile, potete anche farlo con la macchina per la pasta.
Date all’impasto la forma di un rettangolo perché questa sarà la base dei ravioli.
Sull’impasto dovrete disporre il ripieno: prima mezzo cucchiaino di confettura, poi qualche pezzetto di mela. Mettetelo a mucchietti distanziati tra loro di circa 1,5 cm.
Una volta ricoperta tutta la sfoglia, appoggiate sopra la seconda parte di impasto steso sottile.
Schiacciate con le dita tra un mucchietto di ripieno e l’altro per chiudere il ripieno.
Utilizzate una rotella a bordo ondulato, o uno stampo per ravioli, per tagliarli e conferirgli un bel bordo ondulato.
Adesso dovrete friggerli in olio bollente, poi scolarli e cospargerli di zucchero.