Browsing Category

Fontina

Carne/ Fontina/ Prosciutto/ Secondi piatti/ Senza categoria

Cordon Bleu e… una novità!

Buongiorno amiche! 
Ho una grande novità, non ve l’avevo ancora detto perchè non tutti ne erano a conoscenza ma adesso ormai posso comunicarlo: MI SPOSO!
E’ vero, il matrimonio non è mai stato al centro dei miei pensieri, non ne ho mai sentito la necessità. Sono fidanzata da 14 anni, ho vissuto sola per 4 anni e convivo con Luca da 2 anni… per noi la convivenza era sufficiente, non abbiamo mai parlato di matrimonio perchè fondamentalmente per noi non cambiava nulla ma, un bel giorno Luca viene da me e mi dice: PERCHÈ NON CI SPOSIAMO? e da questa domanda è nato tutto… in modo semplice, senza effetti speciali, senza troppa pianificazione… e la data? Il giorno 8 Giugno 2013 saremo marito e moglie… Considerando che l’abbiamo comunicato alle nostre famiglie a Natale, i tempi sono stretti e per il momento abbiamo solo prenotato il ristorante!!!! Manca tutto il resto!!! Domani andrò per la prima volta a provare gli abiti da sposa!!!
Sarà un rito civile, possibilmente all’aperto, in stile americano.
E pensare che non l’avrei mai detto!!! Invece adesso sono al settimo cielo!!!!! L’uomo più importante della mia vita diventerà presto mio marito, THAT’S INCREDIBLE!!!!!
Adesso i miei post diventeranno forse un po’ noiosi perchè, ho in testa solo questo!!!! Ma non vi preoccupate, non smetterò di cucinare!!! E’ un ottimo antistress!!!
Infatti oggi parliamo di una ricetta semplice ma che io realizzo a modo mio: i Cordon bleu. Quelli classici sono fatti con il petto di pollo e hanno un ripieno di prosciutto e sottiletta, io li ho resi più saporiti utilizzando la mia amata lonza di maiale e un ripieno di prosciutto e fontina.
Provateli!!! Sono veloci e gustosi!

CORDON BLEU

Ingredienti:
4 fettine di lonza di maiale
1 Hg di prosciutto cotto di qualità
Fontina qb
1 uovo
Pane grattugiato
Olio di semi

Procedimento:

Battete le fettine con il batticarne e rendetele più grandi possibile.
Disponete una fetta di prosciutto e qualche pezzo di fontina tagliato fine, su metà della fetta.
Ripiegate la seconda metà di carne sulla prima in modo da chiudere il ripieno all’interno. Cercate di lasciare liberi i bordi altrimenti il ripieno rischierà di fuoriuscire in cottura.
In una ciotola sbattete l’uovo con un pizzico di sale.
Passate i cordon bleu nell’uovo sbattuto coprendo bene tutti i lati.
Impanate con il pane grattugiato.
In una padella antiaderente friggete con abbondante olio a fuoco basso altrimenti bruceranno.
Passateli nella carta assorbente e servite!
Buona serata!
More
Fontina/ Gorgonzola/ Polenta/ Secondi piatti/ Senza categoria

Polenta al forno… concia a modo mio!!!

Qui il cielo è nuovamente grigio… il sole non spunta nemmeno in parte attraverso le nuvole e a me questo clima mette tristezza…
Quando i raggi caldi illuminano le mie giornate, io mi sento rinascere e tutto mi sembra migliore…
Forse succede anche a voi!
Non vedo l’ora di togliere il cellophane dal tavolo del giardino e dal mio amato dondolo!
Aspetto con ansia il tempo delle grigliate all’aperto… devo avere pazienza, presto arriverà!
Oggi vi posto la ricetta della polenta al forno, concia a modo mio perché in base alle varie zone cambiano gli ingredienti anche se la base (farina di mais) resta sempre la stessa. Io utilizzo il gorgonzola perché sono novarese e qui questo formaggio è perfetto!


POLENTA CONCIA AL FORNO

Ingredienti:
350 gr di farina di mais
2 hg di gorgonzola dolce
2 hg di fontina valdostana
100 gr di burro
1,5 lt di acqua
Sale q.b.
Grana padano per la copertura
Procedimento:
In un paiolo, portare ad ebollizione l’acqua, salare a piacere.
Quando l’acqua bolle, aggiungere la farina di mais continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di fastidiosi grumi.
Cuocere per 40/50 minuti, a fiamma moderata, aggiungendo un po’ d’acqua nel caso il composto vi risultasse troppo “duro”
Nel frattempo tagliare a pezzetti il gorgonzola, la fontina e il burro.
A cottura quasi ultimata aggiungere i formaggi e mescolare fino a scioglimento completo.
Ungere con un po’ d’oilo EVO una teglia da forno a bordi alti e versarvi la polenta, livellare, ricoprire con il grana padano grattugiato e cuocere a 180° fino a doratura (circa 20 minuti).
Con questa ricetta partecipo al contest di Massaia canterina: