Browsing Category

Farina di riso

Biscotti/ Dolci/ Farina di riso/ Marmellata/ Senza categoria

BISCOTTI DI RISO CON CONFETTURA DI ZUCCA E AGRUMI

Un biscotto al giorno toglie il medico di torno 🤣😄🤣 così dice il proverbio, vero? Oggi biscotti con farina di riso e forse non tutti sanno che la farina di riso, essendo un amido, facilita la digestione combattendo fastidiose infiammazioni del tratto intestinale e bruciori di stomaco.

La farina di riso che ho utilizzato, è acquistabile da Wikonsumer e se la comprate da loro potete andare sul sicuro perché per scegliere quali prodotti vendere, hanno coinvolto nutrizionisti, biologi, tecnologi alimentari e ricercatori che definiscono ed approvano la qualità di ogni singolo prodotto.

Andate a dare un’occhiata e utilizzate il mio codice MORENA10 per avere uno sconto di 10 euro su una spesa di 35 euro. Uno sconto enorme e non è finita qui, prendendo parte al Programma Prime il cliente avrà la possibilità di avere per 6 mesi una spesa GRATIS ogni 4 spese effettuate ➡️ http://www.wikonsumer.org/land/prime

Per riempire i miei biscotti ho scelto la confettura di zucca cedrina e agrumi di GIODÀ un contrasto di sapori… il dolciastro della zucca e l’acidità degli agrumi… ottimo abbinamento, come ottimi sono tutti i prodotti che potete trovare su www.giodashop.it che dalla Calabria invia in tutta Italia prelibatezze di qualità ➡️ www.giodashop.it

BISCOTTI DI RISO CON CONFETTURA DI ZUCCA E AGRUMI

Ingredienti (per circa 40 biscotti)
300 g di farina di riso biologica ( io Wikonsumer)
180 g di burro
120 g di zucchero a velo
1 uovo intero + un tuorlo
Mezza bacca di vaniglia
Confettura di zucca cedrina e agrumi (io GIODÀ)
Preparate la frolla: tagliate a pezzetti il burro e lavoratelo con la farina di riso setacciata. Quando il composto diventerà farinoso e asciutto, aggiungete lo zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia.
Aggiungete l’uovo, fatelo assorbire e poi inserite il tuorlo.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.

Trascorso il tempo di risposo, stendete la frolla ad un’altezza di circa 5 mm e ricavatene dei quadrati, utilizzando uno stampo per ravioli.

Disponete i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno, farcite con un cucchiaino di confettura e chiudete con un altrobiscotto.
Cuocete in forno a 180 gradi per 12/15 minuti.
Si conservano per 4/5 giorni in una scatola di latta.
Biscotti/ Dolci/ Farina di riso/ Limone/ Senza categoria

Diamantini con farina di riso e una piccola novità per la sfida “Un dolce al mese”

E finalmente il sole spunta tra le nuvole!!!!! Non si può certo dire che faccia caldo, qui ci sono 15 gradi, ma dopo la pioggia di questi giorni, è già un gran passo!!!!
Oggi vorrei ricordarvi che avete ancora 6 giorni e mezzo per mandarmi le vostre crostate alla marmellata!!!La sfida mensile di Aprile scade il 23 a mezzanotte!!!!! 
C’è una piccola novità: ho pensato che, i vincitori di ogni sfida mensile debbano ricevere un piccolo premio simbolico, per premiarli della qualità delle ricette inviate, in attesa della finale in cui sarà messo in palio un ottimo libro di cucina!!!! Cosa ne pensate??? Mi sembra un incentivo corretto per ringraziarvi della partecipazione!!!
Per questo mese le 2 ricette vincitrici riceveranno quindi….. lo scoprirete entro la fine del mese, nel post di elezione dei vincitori!!!!! Un po’ di suspense!!!!!
Ecco il link alla sfida di aprile:
Per la ricetta di oggi, come in altre precedenti, ho preso spunto da Giallo Zafferano, vi consiglio di provare questi biscottini, si sciolgono in bocca e si abbinano perfettamente ad un buon té caldo:
DIAMANTINI CON FARINA DI RISO
Ingredienti (per 100 diamantini circa):
400gr di farina di riso
150gr di burro
2 uova 
120gr di zucchero
La scorza grattugiata di un limone
Procedimento:
Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il burro a pezzetti e la scorza di limone. Mescolate.
Incorporate la farina e lavorate a mano su un piano di lavoro fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Dividete l’impasto e formate con le mani dei “serpentelli”, dei “salamini” di circa 2 cm di diametro, arrotolando l’impasto sul piano di lavoro.
Dovreste ottenerne 8. Avvolgeteli nella pellicola e lasciateli riposare per almeno 30 minuti.
Dopo il riposo, togliete la pellicola e tagliate l’impasto a fette, come quando affettate un salame!!!
Disponete in una teglia ricoperta da carta da forno e cuocete a 180° per 10 minuti.
Considerate che, anche se appena sfornati sembreranno un po’ morbidi, si induriranno raffreddandosi.
Con questa ricetta partecipo al contest di Irina