Browsing Category

Dolci

Crostate/ Dolci/ Marmellata/ Nocciole

CROSTATINE ALL’ OLIO EVO E FARINA DI NOCCIOLE CON CONFETTURA DI RIBES

Una frolla fragrante senza burro, alle nocciole, perfetta per ogni momento della giornata!

Ho scelto di realizzarla con una eccelsa farina di nocciole dell’azienda Scoiattolo Rosso prodotta con Nocciola Tonda e Gentile Piemonte, marchio di qualità IGP sgusciate, tostate e macinate finemente in confezioni sottovuoto. Ideale per la preparazione di torte e biscotti ➡️ https://scoiattolorosso.com/prodotto/nocciola-piemonte-igp-tostata-vendita/

È una frolla senza burro, realizzata con olio extravergine fruttato di Frantoio Gentili: un giusto mix di diverse cultivar presenti in proporzioni variabili, donano a questo olio la giusta morbidezza, pur mantenendo le caratteristiche note amare e piccanti di un extravergine ricco di antiossidanti. Le note di gusto che lo caratterizzano sono: sentori di mandorla, carciofo ed erbe aromatiche ➡️ https://frantoiogentili.it/

Le uova sono dell’ Azienda Agricola Mancini derivanti da allevamento all’aperto, completamente diverse da quelle “commerciali”… una volta provate non potrete più farne a meno ➡️ https://manciniaziendaagricola.weebly.com/

Per farcire ho utilizzato la confettura di ribes rosso di Vis Jam che fa parte della linea NATURA GOLOSA con il 65% di frutta, naturalmente senza glutine, quindi perfetta per tutti e vi assicuro che è buonissima! Andate a vedere le altre versioni disponibili (albicocca, fragola, etc…) qui ➡️ http://www.visjam.com/home.html

CROSTATINE ALL’ OLIO EVO E FARINA DI NOCCIOLE CON CONFETTURA DI RIBES

Ingredienti:
350 g Farina 00
150 g Farina di Nocciole Piemonte IGP (io Scoiattolo Rosso)
250 g Zucchero di Canna
120 ml Olio EVO (io Olio Gentili)
100 cc Acqua
Un uovo (io Azienda Agricola Mancini)
12 g Lievito per dolci
Vaniglia

Per farcire:
Confettura di ribes (io Vis Jam)

Mettete in planetaria l’olio Evo, l’acqua, l’uovo e lo zucchero di canna, mescolate per bene, per emulsionare tutti i liquidi. 
Aggiungete la farina 00, la farina di nocciole, la vaniglia  e il lievito per dolci.
Utilizzate la Kappa per inpastare tutti gli ingredienti.
Quando l’impasto sarà compatto, copritelo con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Imburrate e infarinate gli stampi per crostatine, poi
Foderateli con la pasta frolla alle nocciole, poi bucherellate il fondo con una forchetta, farcite con la confettura di ribes riempiendo quasi sino all’orlo.
Create le strisce per la decorazione, stendendo parte della frolla con un mattarello e ritagliando le strisce con una rotella.
Coprite i tegami con altra pasta frolla e infornate a 180° per circa 20/25 minuti.

NOTE: Se preferite una superficie più lucida, potete spennellare le strisce delle crostatine con confettura di albicocca oppure utilizzare la gelatina.

Amarene/Ciliegie/ Crostate/ Dolci/ Marmellata

CROSTATA DI FARRO CON CONFETTURA DI CILIEGIE E VISCIOLE

Oggi vi presento una versione di crostata realizzata con una frolla al farro. Risulta rustica e friabile, dal sapore intenso.

Per la farina di farro ringrazio Principe Corsini che coltiva il farro dicocco, una delle più antiche tipologie esistenti. Si tratta si una farina a bassissimo contenuto glicemico, ricca di vitamina B e con proprietà antiossidanti. La potete trovare nello shop ➡️ https://principecorsini.com/shop/

Ho utilizzato le preziose e genuine uova dell’ Az. Agr. Mancini ottenute da galline allevate nel pieno rispetto animale ed ambientale ➡️ https://manciniaziendaagricola.weebly.com/

Ho farcito la mia crostata con la confettura di ciliegie dell’ Az. Agr. Pietrazita che utilizza solo frutta propria, coltivata nei loro campi senza trattamenti! Una bontà indescrivibile ➡️ https://instagram.com/pietrazita_agricolturasicilia?utm_medium=copy_link

E per finire ho arricchito il mio dolce con deliziose visciole, molto simili alle amarene, lasciate asciugare al sole e invasettate nel loro succo per creare un prodotto a dir poco strepitoso. Ringrazio Best of the Apps per avermele fatte conoscere! Il loro shop si occupa di solidarietà, troverete i migliori prodotti locali di Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio ➡️ https://bestoftheapps.shop/

CROSTATA DI FARRO CON CONFETTURA DI CILIEGIE E VISCIOLE

Ingredienti:
300 gr di farina di farro (io Principe Corsini)
100 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
2 uova (io Az.Agr. Mancini)
Confettura di ciliegie (io Az.Agr. Pietrazita)
Visciole sciroppate (io Best of the Apps)

Lavorate la farina di farro con lo zucchero e il burro tagliato a pezzetti. Proseguite finchè l’impasto diventerà sabbioso.
Aggiungete le uova e incorporatele completamente.
Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Imburrate e infarinate una tortiera da 26 cm.
Riprendete la frolla dal frigo e stendetela con un mattarello aiutandovi con la carta forno. Datele una forma rotonda e trasferitela nella tortiera.
Bucherellate il fondo con una forchetta.
Versate al suo interno la confettura di ciliegie e le visciole.
Infornate a 180 gradi forno statico per 35/40 minuti.

Se vi piace potete anche aggiungere la gelatina sulla superficie della crostata, per creare un effetto più compatto e conservare meglio il dolce.

cioccolato/ Dolci/ Mandorle

BROWNIES SENZA BURRO CIOCCO MANDORLA

Dolcetti irresistibili che si prestano a mille varianti, morbidi e umidi all’interno, oggi ve li propongo in versione SENZA BURRO e al sapore di mandorla!

La prima cosa da sapere è che per essere certi del risultato dovete utilizzare un cioccolato fondente al 70% e nel mio caso ho scelto anche che fosse biologico. Ringrazio Foodu.it che si occupa di shopping collaborativo, in cui degli.esperti approvano.i prodotti da vendere, e dove ogni 4 spese te ne regalano una ➡️ https://linktr.ee/Foodu

Al posto del burro ho utilizzato il latte di mandorla di Terraepane che ho trovato davvero un ottimo sostituto in quanto si tratta di un prodotto biologico e vegano al 100%. Lo trovate insieme ad altre tipologie nel sito ➡️ https://linktr.ee/terraepane_official

Per le uova ho scelto la qualità e freschezza di Az. Agr. Mancini che garantisce, oltre alla qualità del prodotto, anche una vita sana per le galline che le producono ➡️ https://m.facebook.com/mancini.aziendaagricola/

Le mandorle sono eccezionali e ringrazio l’azienda Le primizie del Salento per avermele fatte assaggiare!!! Da loro troverete i sapori della Puglia, senza intermediari, dal campo a casa tua ➡️ https://leprimiziedelsalento.it/

E per accompagnare un dolce cosa c’è di meglio di un ottimo spumante brut??? Io ho scelto il Penombra di DIOTISALVI affinato in acciaio con fermentazione naturale ➡️ https://www.diotisalvi.it/it

BROWNIES SENZA BURRO CIOCCO MANDORLA

Ingredienti x una teglia 24×24:
120gr di cioccolato fondente al 70% di ottima qualità (io Foodu.it)
220gr di zucchero
100 gr di latte di mandorla (io Terraepane)
95 gr di farina 00
2 uova (io AZ.AGR.MANCINI)
15/20 mandorle (io Le primizie del Salento)

Per accompagnare: uno spumante brut di DIOTISALVI

Mettete il cioccolato ed il latte di mandorla in un pentolino a fondo spesso e lasciateli scogliere a bagnomaria (riempite una pentola d’acqua, mettetela sul fuoco e appoggiateci sopra il pentolino con il cioccolato), mescolando ogni tanto.
Lasciate raffreddare completamente, aiutandovi aggiungendo un po’ di zucchero che, essendo più freddo, velocizzerà il raffreddamento della crema.
Solo quando il composto sarà freddo, inserite le uova precedentemente sbattute con una forchetta (non dovete montarle), inserite anche lo zucchero rimasto e la farina.
Mescolate per bene con una spatola in silicone finchè il composto risulterà ben amalgamato e avrà raggiunto una consistenza densa.
Rivestite uno stampo quadrato o rettangolare con carta da forno e verseteci il composto livellandolo per bene.
Ricoprite la superficie con un po’ di mandorle.
Infornate a 180° per 30/35 minuti.
Una volta sfornato dovrà risultare asciutto in superficie e umido all’interno.
Tagliate la torta formando dei quadretti. I vostri brownies sono pronti ma, aspettate che si siano raffreddati prima di mangiarli.
Adesso stappate una bottiglia di ottimo spumante e brindate!!!

Dolci/ Lievitati/ Marmellata

FAGOTTINI SEMI INTEGRALI CON COMPOSTA DI FRAGOLE

Una grande soddisfazione fare la pasta sfoglia in casa… non è complicato, ci vuole tempo ma ad intervalli distanziati quindi vi assicuro che è più semplice di quanto immaginate e il profumo che invaderà la vostra casa vi ripagherà di ogni sforzo!

Per la pasta sfoglia ho utilizzato una farina di grano tenero tipo 2 di LE FARINE DI UN TEMPO macinata a pietra, è una farina che si avvicina molto a quella integrale, per questo ho definito i miei fagottini come semi integrali!!! Un prodotto che presenta ottime caratteristiche nutrizionali ed è più facile da lavorare rispetto alla farina integrale. Potete acquistarla qui ➡️
https://www.lefarinediuntempo.it/negozio/

Per la farcitura ho scelto una composta di fragole eccezionale, prodotta da LE CONSERVE DI NONNA TINA prodotta solo con fragole e mela… senza zuccheri aggiunti nè conservanti, per non alterare il gusto reale della frutta. Uma garanzia di qualità e sapore ➡️ https://www.nonnatina.it/

FAGOTTINI DI SFOGLIA SEMINTEGRALE CON COMPOSTA DI FRAGOLE

Ingredienti:
300 gr di farina tipo 2 semintegrale (io Le farine di un tempo)
180 gr di farina Manitoba
250 ml di latte parzialmente scremato
12 gr di lievito di birra fresco
60 gr di zucchero
50 gr di burro
altri 250 gr di burro
Un tuorlo d’uovo
10 gr di sale
Zucchero di canna per la copertura.

Composta di fragole (io Le conserve di Nonna Tina)

Fate intiepidire il latte con un pizzico di zucchero e fatevi sciogliere il lievito finchè sarà schiumoso.
Mettete nella planetaria le farine, lo zucchero, il sale e i 50 gr di burro, impastate con il gancio e a poco a poco aggiungete il latte con il lievito sciolto. Proseguite finchè l’impasto sarà compatto e omogeneo.

Trasferite l’impasto in una ciotola unta d’olio e lasciate lievitare al caldo fino al raddoppio del volume.

Prendete la pasta e stendetela con un mattarello su un piano di lavoro infarinato, datele la forma di un rettangolo spesso circa 5 mm.

Prendete il panetto di burro freddo da 250 grammi, mettetelo tra due fogli di carta forno e battetelo con il mattarello per abbassarlo uniformemente. Mettete il panetto al centro della pasta. Prendete il lato sinistro della pasta e piegatelo sul panetto, schiacciate, poi prendete il lato destro della pasta e ripiegatelo sul panetto, a portafoglio. Fate la stessa cosa con i lati superiore e inferiore della pasta. Avrete ottenuto un fagottino quadrato. Schiacciatelo con il mattarello e stendetelo per creare un rettangolo di 40 x 60 cm.

Ruotatelo verso sinistra in modo che il rettangolo sia orizzontale davanti a voi.

Adesso procedete con le pieghe: piegate il lato sinistro verso il centro e il lato destro sul sinistro a portafoglio. Avvolgete la pasta nella pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti.

Riprendete la pasta, posizionatela davanti a voi in verticale con la parte sinistra aperta, stendetela e fate il secondo giro di pieghe: lato sinistro al centro e lato destro sul sinistro. Avvolgete con la pellicola e mettetela ancora in firgorifero per 30 minuti.

Ripetete il procedimento ancora una volta, poi lasciate riposare la pasta per altri 30 minuti.

Dopo il riposo stendete la pasta a rettangolo, dandole uno spessore di circa 1 cm, rifilate i bordi e ricavate dei rettangoli da circa 12 x 6 cm.

Mettete al centro la confettura di fragole e richiudete su se stesso a metà in modo da formare un quadrato. Chiudete i 4 lati schiacciando con la punta di una forchetta. Posizionateli su una teglia rivestita con carta forno.
Metteteli a lievitare nel forno con la lucina accesa per un’altra ora, vedrete che aumenteranno di volume,
Una volta pronti, spennellateli con il tuorlo d’uovo sbattuto e ricopriteli con zucchero di canna.

Fate cuocere a 200 gradi per 15/20 minuti, fino a doratura.

Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Frutta/ Lamponi

CROSTATA DI LAMPONI E CILIEGIE CON CREMA PASTICCERA ALLA MANDORLA

Fresca, estiva, colorata e buonissima!!!!

Per realizzarla ho utilizzato la farina di Campo di Papi W200 che vende online farine professionali in una vastissima gamma tra cui scegliere. Viene macinato il grano migliore per creare un prodotto sicuro, performante e di alta qualità. L’esperienza pluriennale ha permesso a Campo di Papi di creare delle linee sia per i professionisti che per i privati. Potete acquistarle online al link ➡️ https://www.campodipapi.it/

Per la crema pasticcera ho utilizzato il latte di mandorla di Condorelli che tutti conoscete!!! Azienda che dal 1933 realizza prodotti dolciari con materie prime d’eccellenza! La linea latte di mandorla, disponibile in 3 versioni: classico, light e al pistacchio, può essere degustata fredda, per dissetarsi in questa calda estate, oppure come sostituta del latte nella realizzazione delle vostre ricette ➡️ https://condorelli.it/

Per le buonissime ciliegie ringrazio Mungi&Bevi da cui potete trovare solo prodotti di qualità ordinabili online per riceverli comodamente a casa vostra! Lo yogurLa frutta fresca, gustosa e perfetta, può essere acquistata sul sito e vi sarà recapitata con appositi corrieri che garantiscono il mantenimento del fresco ➡️ https://www.original-food.it/

CROSTATA DI LAMPONI E CILIEGIE CON CREMA PASTICCERA ALLA MANDORLA

Ingredienti x stampo quadrato 32×32:
400 gr di farina (io Campo di Papi)
200 gr di burro morbido
200 gr di zucchero
2 uova
Una bustina di lievito vanigliato x dolci
Per farcire: lamponi e ciliegie qb (io Mungi e bevi)

Per la crema pasticcera:
1 litro di latte di mandorla (io Condorelli)
8 tuorli d’uovo
300 gr di zucchero
140 gr di amido di mais
La buccia di un limone

Per preparare la frolla, montate le uova con lo zucchero poi aggiungete il burro morbido spezzettato.
Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela al composto, mescolate con la Kappa in planetaria.
Lavorate l’impasto solo il minimo indispensabile per amalgamare tutti gli ingredienti, poi mettete da parte.

Preparate la crema pasticcera: in un pentolino fate scaldare il latte senza farlo bollire, aggiungendo la scorza del limone lasciata in pezzi grossi, senza prendere la parte  bianca che resterebbe amara.
A parte montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l’amido di mais mescolando bene con una frusta per non far formare grumi.
Togliete dal latte riscaldato la scorza di limone e versatelo nella ciotola con il composto di uova. Mescolate velocemente.
Adesso rimettete sul fuoco e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno finché la crema si addensa.
Versate la crema in una bacinella, copritela con la pellicola e raffreddate velocemente immergendola a bagnomaria in una ciotola con acqua ghiacciata affinché si blocchi la coagulazione.

Imburrate e infarinate una tortiera quadrata da 30/32 cm e sistemateci all’interno la frolla.
Bucherellate il fondo con una forchetta.
Versateci sopra la crema pasticcera e livellate.
Decorate con lamponi e ciliegie a volontà!