Browsing Category

Crostate

Banane/ Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Frutta/ Senza categoria

Crostata di banane e crema pasticcera

Ciao cucciole mie!!!! Come va la vita????
Ma lo sapete che l’autunno è alle porte??? Cosa succede dentro di voi? Siete felici della stagione in arrivo o l’idea vi rende tristi?
Indubbiamente, ogni stagione ha il suo fascino:
Estate è sinonimo di luce e calore, le giornate si allungano, la pelle si abbronza, il mare ci rinfresca e ci affascina con la sua tranquillità, aprono le piscine, si va in vacanza, si cena all’aperto… quante cose si possono fare in estate!!!
Poi arriva l’autunno che cancella i colori accesi e tutto si colora di arancione, le foglie cadono e sembra che il mondo si addormenti ma non è così… Iniziamo a tirare fuori dall’armadio i golfini e le felpe, e il nostro corpo si rinfresca. Ma non dimentichiamoci che in questa stagione arrivano le castagne!!!! E che buone che sono!!!!
Poi l’inverno gelido ci invade costringendoci a vestirci a strati, con maglioni pesanti, cappotti e sciarpe! Si accendono i termosifoni e le bollette salgono ma… cosa c’è di più bello della candida neve che ricopre le città???? E’ uno spettacolo meraviglioso!!! E che bello addormentarsi sotto ad un morbidissimo piumone!!!!
E cosa ne dite della primavera? Il mondo si colora, colori vivaci, quasi accecanti, che riempiono i cuori di gioia e di voglia di vivere… la primavera ci annuncia l’arrivo dei giorni tiepidi, dei primi frutti, delle gite in mezzo ai prati… è sufficiente guardarsi attorno per sentirsi bene.
La morale di tutto ciò è: ogni cosa, a modo suo, ha il diritto di esistere perchè ognuna può, nel bene e nel male, donarci qualcosa di prezioso. Il mondo è ricco di cose belle, bisogna solo vederle…
Ultimamente sforno un dolce dopo l’altro, non posso farne a meno!!! E vi assillo continuamente con ricette zuccherate!!! No, non voglio farvi ingrassare, ma fare dolci è la mia passione quindi siate pazienti!!!!
CROSTATA DI BANANE E CREMA PASTICCERA
Ingredienti:
Per la pasta frolla (di Montersino) – (dosi adattate x una tortera da 24 cm)
250gr di farina 00
150gr di burro
100gr di zucchero a velo
40gr di tuorli d’uovo
Mezza bacca di Vaniglia
Una spolverata di scorza di limone
Un pizzico di sale (io Gemma di mare)
Per la crema pasticcera (di Montersino) – (dosi adattate alle esigenze):
400ml di latte
100ml di panna (io ho usato solo il latte quindi 500ml di latte e niente panna)
150gr di tuorli d’uovo (circa 8 tuorli)
150gr di zucchero semolato
30gr di amido di mais (io S. Martino)
Mezza bacca di vaniglia
Per ricoprire:
2 banane
Procedimento: 
Preparate la pasta frolla. Lavorate con una spatola o con una impastatrice, il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, la farina, il sale, la vaniglia e la scorza di limone. Proseguite finchè il composto diventerà sabbioso (il trucco è evitare di utilizzare le mani che con il loro calore fanno sciogliere il burro e non garantiscono il risultato finale).
A questo punto aggiungete prima lo zucchero a velo e poi i tuorli d’uovo.
Lavorate con le spatole o con l’impastatrice fino ad ottenere un impasto uniforme.
Formate un panetto e schiacciatelo leggermente dentro ad un foglio di carta da forno.
Avvolgetelo con la stessa carta da forno e lasciatelo riposare in frigorifero (io l’ho lasciato 2 ore).
Passato il tempo necessario, tirate fuori dal frigo il panetto, impastatelo un minuto con le mani per rendere la pasta più semplice da lavorare, poi, con un mattarello stendetela, tiratela su avvolta sul mattarello, srotolatela in una tortiera per crostate (io ho usato quella in silicone) e tagliate i bordi in eccesso schiacciandoli con il mattarello. 
Bucherellate la frolla con una forchetta.
Infornate a 180 gradi per 25 minuti.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera: montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete la vaniglia e l’amido di mais e montate ancora.
In un pentolino antiaderente fate bollire il latte, quando inizierà a bollire versateci il composto di uova montate e proseguite con la cottura per un minuto. Vedrete che la crema si addenserà velocemente, continuate a mescolare a fuoco spento.
Fate raffreddare la crema velocemente a bagnomaria in acqua ghiacciata.
Farcite la crostata con la crema pasticcera.
Tagliate a fettine le banane e disponetele sulla crema. 
Ricoprite con gelatina spray.
Cucciole, vi ricordo che tra pochi giorni scade la mia sfida mensile, vi aspetto!!! Ecco il link:
Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Fragole/ Frutta/ Kiwi/ Pesche/ Senza categoria

Crostata di frutta estiva

Siete mai state all’Heineken Jammin Festival?
Io ci sono andata negli ultimi 3 anni. Quest’anno l’hanno trasferito nella zona fiere di Rho.
Venerdì abbiamo preso un giorno di ferie, curiosi di vedere la nuova location e di assistere al concerto degli Evanescence, che ci piacciono molto. Ragazze, che delusione… non il gruppo, che è stato fantastico, ma il posto…
A Parco San Giuliano (Venezia), era tutta un’altra cosa!!! Chilometrici prati verdi, infiniti spazi in cui sdraiarsi con il proprio telo mare, stands di ogni tipo, divertimento a non finire… 
E invece quest’anno l’evento a Rho non mi è piaciuto per niente. Situato in un grande parcheggio, grande un decimo rispetto al Parco di Venezia, tutto asfaltato, senza un fazzoletto di prato… Pochissima gente e pochissimi stands… In mezzo allo smog… che tristezza! 
Se ci siete state anche voi, ed avete la possibilità di fare il confronto, come me, con gli eventi scorsi, mi dite cosa ne pensate? Non vi sembra che abbiano rovinato l’evento musicale più bello d’Italia???
Non so se ve l’ho mai detto ma, io amo la musica e ho la passione per il canto, io e Luca facciamo parte di un gruppo che non è famoso ovviament,e ma che si ritrova periodicamente grazie all’amore per la musica e alla voglia di trasmettere emozioni attraverso di lei. Non suoniamo spesso nei locali perchè il lavoro non ci permette di dedicare molto tempo alla preparazione ma, è per noi una valvola di sfogo per evadere dallo stress quotidiano.
Da ciò potete capire che, per noi l’Heineken Jammin Festival è un evento entusiasmante al quale cerchiamo di non mancare e, averlo trasformato in una sorta di ritrovo cittadino in mezzo ad un parcheggio asfaltato non è il massimo della vita!
Ok la smetto di annoiarvi con i miei pensieri ad alta voce!!!!
Vi lascio la mia ricetta fruttata!!!!!

 CROSTATA DI FRUTTA ESTIVA

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

300gr di farina 00 (io Molini Rosignoli)
150gr di burro
100gr di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
Buccia grattugiata di un limone

Per la crema pasticcera:

250ml di latte
25 gr di amido di mais (io S. Martino)
3 tuorli d’uovo
70gr di zucchero
Mezza bustina di vanillina


Per decorare:

4 Kiwi
2 Pesche
4 Fragole
Gelatina

Procedimento:
Tagliate a cubetti il burro freddo di frigorifero e lavoratelo con lo
zucchero, poi incorporate le uova e un pizzico di sale ed amalgamate per
bene. 
Mischiate la farina con la buccia di limone ed unitela al composto precedentemente preparato.
Lavorate velocemente fino all’ottenimento di un composto omogeneo.
Formate una palla e mettetela a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario, prendete la frolla, stendetela con un mattarello e foderate uno stampo per crostate inburrato.
Bucherellate la superficie della frolla con una forchetta.
Infornate a 180° per 35 minuti.
Nel frattempo, preparate la crema pasticcera: fate bollire il latte.
A parte montate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad aver raggiunto una consistenza cremosa.
Aggiungete una parte del latte e poi piano piano l’amido di mais setacciato con la vanillina.
Versate tutto in un pentolino con il latte avanzato e, continuando a mescolare, portate ad ebollizione.
Lasciate raffreddare.
Con la crema ottenuta, farcite la pasta frolla, decoratela con la frutta tagliata e ricoprite con gelatina spray per mantenere intatta la frutta.
Buona domenica cucciole!!!!!
Vi ricordo la mia sfida di luglio:
Partecipate numerosiiiiiii!!!!!
Crostate/ Dolci/ Nutella/ Senza categoria

Crostata alla Nutella con frolla all’olio e… Sfida di Giugno terminata

Buona domenicaaaaaaa!!!!!
Ieri a mezzanotte è terminata la mia sfida di Giugno dedicata allo yogurt.
Sono arrivate tante ricette, e davvero non me l’aspettavo!!! Ne sono felice e vi ringrazio di cuore per l’entusiasmo che mi dimostrate ogni mese!!!!!
Adesso spetta a Yrma e Tiziana tirarsi sù le maniche e scegliere 3 finaliste a testa.
Ricordo loro che hanno tempo fino al 27 Giugno per mandarmi le loro scelte, corredate dalla motivazione che le ha portate alla decisione finale.
Grazie Yrma e Tiziana per l’assidua costanza con cui mi avete seguita, grazie per aver deciso di non rinunciare all’opportunità di fare da giudici imparziali. Io mi sono divertita e spero che sia lo stesso anche per voi!!!!
Sono curiosissima di sapere quali sono le ricette che hanno maggiormente attirato la vostra attenzione e il vostro gusto!!!!
Vi aspetto tra qualche giorno, con l’annuncio delle finaliste e delle vincitrici!!!
Ed ora passiamo alla mia ricetta di oggi: nonostante il caldo io non riesco a rinunciare a sfornare dolci… per fortuna abbiamo in casa l’aria condizionata che arriva in nostro soccorso!!! Per la mia colazione deve essere sempre protagonista un dolce fatto da me!!!! Quindi ecco la mia crostata alla Nutella, per la quale ho voluto provare la frolla all’olio di oliva. Devo dire che mi ha soddisfatta!
Non vedete le classiche strisce di pasta frolla perchè Luca vuole la Nutella a freddo, non gli piace che sia cotta nel forno perchè si asciuga e così, ho fatto solo la base e l’ho poi farcita appena si è raffreddata.
Un bacione care!
CROSTATA ALLA NUTELLA CON FROLLA ALL’OLIO DI OLIVA
Ingredienti:
250gr di farina 00
1 uovo e 1 tuorlo
100gr di zucchero fine (tipo Eridania)
100gr di Olio EVO (dal sapore delicato)
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Nutella
Procedimento:
Frullate le uova con l’olio e il sale.
Mettete in una ciotola, la farina, il lievito e lo zucchero.
Mettere al centro la crema di uova e impastate.
Formate una palla, ricopritela con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.
Stendete la frolla con un mattarello e foderate uno stampo per crostate imburrato.
Schiacciate bene i bordi per formare la classica “rigatura”.
Bucherellate con una forchetta e infornate a 180 gradi per 25 minuti.
Controllate la cottura, la frolla deve solo dorarsi, altrimenti diventerà secca.
Sfornate e dopo il raffreddamento, farcite con la Nutella.
Buona colazione!
Crostate/ Dolci/ Mandorle/ Senza categoria

Crostata morbida con crema marzapane e auguri a tutte le mamme!

AUGURI A TUTTE LE MAMME!

Oggi è la festa della mamma, e vorrei dedicare alla mia questo post, per parlarvi un po’ di lei.
Non esagero se dico che è la persona più importante della mia vita, non solo perchè mi ha data alla luce ma soprattutto perchè ha dato luce alla mia vita.
E’ sempre stata presente quando ho avuto bisogno di un consiglio, non ho mai voluto nasconderle niente di me, nemmeno le cose che normalmente si dicono solo alle amiche. Lei non mi ha mai giudicata, non ha mai alzato troppo la voce… In caso di miei errori, anche grossi, lei mi ha indirizzata sulla retta via parlando, comunicando, spiegandomi in cosa sbagliavo… ed è così che mi ha conquistata… se una mamma ti parla, senza urlare, senza punirti, tu hai voglia di ascoltarla, non ti verrà mai voglia di scappare!
Il nostro rapporto è sempre stato ed è ancora oggi, MERAVIGLIOSO… 
Il sorriso sempre stampato sul suo viso, i suoi abbracci che non mancano MAI, i suoi occhioni azzurri che si commuovono ogni volta che vedono la gioia nei miei… Una mamma che è un esempio per me… quando io diventerò mamma (spero presto dato che ho 34 anni!!!) mi comporterò coi miei figli come lei ha fatto con me…
Per lei questa mattina ho pensato di preparare qualcosa a cui non potesse resistere. Lei ama le mandorle alla follia quindi… Crostata morbida con crema marzapane!!!!! 
Quando ho suonato il campanello a casa dei miei e lei mi ha vista con la torta in mano mi ha abbracciata con amore… ed io ho fatto lo stesso….
Oltre al dolce le ho fatto recapitare a casa una bella pianta fiorita!!!!!
P.S. Non ho potuto fotografare la fetta perchè ho lasciato la torta intera alla mia mamy.

CROSTATA MORBIDA CON CREMA MARZAPANE

Ingredienti (per una tortiera da 26 cm)

Per la crostata:

200gr di farina 00
170gr di zucchero
170gr di burro morbido
1 uovo intero + 2 tuorli
Scorza grattugiata di un limone non trattato
Un cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale

Per la crema marzapane (presa da Ambra):

200gr di farina di mandorle
200gr di burro
2 uova
60gr di fecola di patate
1 cucchiaio di aroma fiori d’arancio

Per la decorazione:

Mandorle a lamelle

Procedimento:
Preparate la frolla: mescolate tutti gli ingredienti asciutti (farina, zucchero, scorza di limone, lievito, sale).
Sbattete le uova e aggiungetele al composto insieme al burro morbido tagliato a pezzetti.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti, formate una palla e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.
Preparate il marzapane: Montate il burro con lo zucchero,
Aggiungete le uova sbattute e l’aroma ai fiori d’arancio.
Mescolando con uno sbattitore, unite la farina di mandorle e la fecola, versandola poco alla volta.
Rivestite uno stampo da 26 cm di diametro con la pasta frolla morbida e versateci sopra la crema marzapane livellandola bene.
Cospargete la superficie con le mandorle a lamelle.
Infornate a 180° per 35/40 minuti.

Ancora auguri a tutte le mamme!!!!!

cioccolato/ Contest/ Crostate/ Dolci/ Marmellata/ Senza categoria

Crostata con frolla al cacao e marmellata di fragole

Non poteva mancare la mia crostata alla marmellata dedicata alla mia sfida “Un dolce al mese” che, per il mese di aprile è riservata proprio a questo dolce!
Non ho creato qualcosa di eccezionale e grandioso, non era mio desiderio farlo, ho solo cercato di accostare i sapori nel modo giusto per regalarvi una ricetta semplice ma al contempo golosa.
Ho voluto inserire nella base di pasta frolla il cacao che, oltre a dare colore alla crostata, si abbina divinamente con il gusto della marmellata di fragole. Una sorta di matrimonio perfetto che spero possiate gradire.

CROSTATA CON FROLLA AL CACAO E MARMELLATA DI FRAGOLE

Ingredienti:

300gr di farina
180gr di burro
100gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di Vanillina
1 cucchiaio colmo di cacao amaro (io S. Martino)
Marmellata di fragole

Procedimento:
Tagliate a cubetti il burro freddo di frigorifero e lavoratelo con lo zucchero, poi incorporate l’uovo e un pizzico di sale ed amalgamate per bene. 
Mischiate la farina con il lievito, la vanillina ed il cacao ed unitela al composto precedentemente preparato.
Lavorate velocemente fino all’ottenimento di un composto omogeneo.
Formate una palla e mettetela a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario, mettete da parte una piccola quantità di frolla che vi servirà per formare gli orsetti per la decorazione della crostata.
Con il resto dell’impasto foderate uno stampo per crostate inburrato.
Bucherellate la superficie della frolla con una forchetta.
Farcite con abbondante marmellata di fragole.
Preparate gli orsetti: stendete la frolla con un mattarello e con una formina per biscotti ricavate gli orsetti da sistemare sulla crostata a vostro piacere. Io ho anche creato dei pallini.
Infornate a 180° per 35 minuti.

P.S. Mi raccomando, non dimenticatevi che domani, lunedì 23 a mezzanotte scade
il primo mese della mia sfida quindi sbrigateviiiiiiiiiiiiii, aspetto le
vostre crostate!!!!!