Browsing Category

Besciamella

Besciamella/ Fontina/ Formaggio/ Gorgonzola/ Mozzarella/ Primi piatti

Lasagne ai 4 formaggi

Siamo a fine maggio e le giornate sembrano autunnali… mi mette una tristezza questo clima… però chiusa in casa col freschino mi viene voglia di usare il forno e di continuare a mangiare cose calde, piatti che normalmente cucinerei da ottobre in poi… ah ah ah

Dalle mie parti il gorgonzola è un must, non può mai mancare nel frigorifero!!! Quindi spesso lo aggiungiamo alle nostre pietanze. Ecco le irresistibili lasagne ai 4 formaggi di casa nostra.

LASAGNE AI 4 FORMAGGI 

Ingredienti:

(Nel mio caso ho utilizzato una pirofila rettangolare che misura circa 25×35 cm, non molto alta. Le mie quantità sono quindi proporzionate alla teglia. Se ne utilizzate una più grande, vi serviranno piu lasagne)

300 g di lasagne
200 g di mozzarella
200 g di Fontal
200 g di invernizzina
300 g di Gorgonzola dolce
500 ml di besciamella
olio EVO
Formaggio grattugiato.

Ungete il fondo di una teglia rettangolare, spargete 3 cucchiai di besciamella e mescolatela con l’olio per amalgamare lo strato sul fondo. Se vi serve la ricetta per fare in casa la besciamella la potete trovare qui.

coprite con uno strato di lasagne, dividete i formaggi precedentemente tagliati a pezzi, in tre parti, affinché possiate cospargerli su 3 strati di lasagne. In ogni strato dovete mettere anche la besciamella lasciandone 5/6 cucchiai per la copertura finale.

Il quarto strato di lasagne serve per la chiusura, copritelo con besciamella e olio e cospargete con abbondante formaggio grattugiato.

Infornate a 190 gradi per 30 minuti tenendole coperte con carta alluminio per i primi 10 minuti.

 

Besciamella/ Formaggio/ Mozzarella/ Piselli/ Primi piatti/ Salsiccia/ Senza categoria

Lasagne pasticciate con ragù di salsiccia

Io amo le lasagne, le amo alla follia! Ne ho fatte tante nella mia vita, dalle classiche con ragù d carne, a quelle pasticciate, e tante ne farò ancora, sperimentando sapori e colori.
Quello che vi propongo oggi è un piatto ricco, un primo che contiene vari ingredienti e che sicuramente è consigliabile mangiare a pranzo piuttosto che a cena, ma vi consiglio di provarlo perchè è davvero buono! Non mi perdo in chiacchiere e vi presento le mie lasagne pasticciate con ragù di salsiccia.
 

Lasagna-1

Lasagna-2

LASAGNE PASTICCIATE CON RAGU' DI SALSICCIA
Write a review
Print
Ingredienti per il ragù
  1. 500 gr di salsiccia
  2. 700 ml di passata di pomodoro
  3. Sale qb
  4. Mezzo scalogno
  5. Olio EVO
Per la besciamella
  1. 500 ml di latte
  2. 50 gr di burro
  3. 50 gr di amido di mais
  4. Sale
  5. Noce moscata
Per il resto
  1. 250/300 gr di lasagne
  2. 1 mozzarella
  3. 1 latta di piselli (400 gr)
  4. 2 uova sode
  5. Parmigiano grattugiato
Instructions
  1. Preparate il ragù: fate un soffritto con lo scalogno e un dito d'olio EVO, poi aggiungete l salsiccia tagliata a pezzetti e fatela rosolare per bene su ogni lato, aggiungete il sale, allungate con la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d'acqua e lasciate cuocere mescolando ogni tanto per circa 30 minuti.
  2. Preparate la besciamella: in un pentolino a fondo spesso fate fondere il burro, poi aggiungete l'amido di mais e mescolate a formare il roux. Diluite con il latte e continuate a mescolare per non far formare grumi. Aggiustate di sale e grattugiate un pizzico di noce moscata.
  3. Portate ad ebollizione e proseguite sempre mescolando fino al raggiungimento della densità desiderata.
  4. Nel frattempo fate bollire le uova per renderle sode.
  5. Procedete con la composizione delle lasagne: inumidite il fondo di una teglia con un po' di sugo.
  6. Disponete il primo strato di lasagne e farcite con un po' di sugo, un po' di besciamella, di piselli, di uova sode tagliate a pezzetti, di mozzarella... continuate in questo modo fino all'ultimo strato poi ricoprite con abbondante Parmigiano.
  7. Infornate a 190 gradi per 30/35 minuti.
Morena in cucina https://morenaincucina.it/
Lasagna-3Lasagna-fetta

 
 

 

Besciamella/ Primi piatti/ Scamorza/ Senza categoria

Lasagne con scamorza affumicata e… Buone feste!!!!!

Finalmente ci siamo!!!! Domani è
la Vigilia di Natale!!!

Nella mia famiglia si festeggia
il 24 sera, ci si ritrova a casa dei miei genitori, io e mio marito, mio
fratello con sua moglie, i miei genitori, il mio nonnino e le nostre
cucciolotte!!!. Sotto all’albero ci sono tutti i regali impacchettati e dopo
ogni portata, ne apriamo uno… Si respira aria di festa, tutti sorridono e i
problemi li lasciamo fuori dalla porta… Mi piace davvero tanto festeggiare il
Natale con la mia famiglia, è un appuntamento a cui non ho mai rinunciato e che
sarà per me onnipresente, non partirò mai a Natale, ci tengo a rispettare
questa nostra tradizione.

La famiglia di mio marito invece,
festeggia il giorno di Natale, a pranzo.

Siamo fortunati per questo
motivo, riusciamo ad accontentare entrambe le famiglie, Vigilia dai miei e
Natale dai suoi… Che meraviglia!!!

Oggi voglio lasciarvi una ricetta
che trovo perfetta per l’ultimo dell’anno!!! Una profumatissima lasagna che può essere
preparata il mattino e poi infornata la sera del cenone!!! Una lasagna farcita
con scamorza affumicata che dona a questo primo piatto un tocco di gusto in
più!!! Ve la consiglio!

 LASAGNA AL RAGU’ CON  SCAMORZA AFFUMICATA

Ingredienti per una teglia 25 x 35
Per il ragù (quantità superiore a quella che serve) :
700 gr di macinato misto di maiale e manzo
700 ml di passata di pomodoro
Mezza cipolla rossa
Olio EVO
1 dado

Per la lasagna:
Lasagne Emiliane Barilla qb
1 Scamorza affumicata
4 sottilette
Parmigiano

Per la besciamella:
500 ml di latte
50 gr di amido di mais
50 gr di burro
Sale
Noce moscata

Procedimento:
Preparate il ragù mettendo a soffriggere la cipolla con
il dado e un dito d’olio EVO.  Appena la cipolla avrà preso colore
aggiungete la carne macinata e
fatela rosolare finchè il suo colore diventerà uniforme.
A questo punto versate la passata di pomodoro e fate
cuocere per 30 minuti.
Preparate la besciamella: in un pentolino antiaderente fate fondere il burro poi aggiungete piano piano la farina e mescolate velocemente fino a formare il cosiddetto roux. A questo punto versate a filo il latte continuando a mescolare con una frusta per non far formare grumi. Insaporite con del sale ed una grattugiata di noce moscata. Proseguite fino a bollore, non fate indurire troppo.
Prendete la teglia e versate sul fondo un mestolo di
ragù, stendetelo.
Ricoprite con il primo strato di lasagne, annegate con
il ragù, dividete in 3 gruppetti la scamorza e un terzo spargetelo sul primo
strato di lasagna insieme ad una sottiletta spezzettata e a qualche cucchiaio
di besciamella.
Procedete in questo modo per 3 strati, poi ricoprite
con il quarto strato di lasagne, immergete con il ragù e con la besciamella
rimanente.
Cospargete la superficie con il Parmigiano
grattugiato.
Infornate a 190 gradi per 25/30 minuti.
 

E adesso, dato che non sarò
presente nel blog fino a Gennaio, vi saluto augurando a voi e alle vostre
famiglie i miei più sinceri auguri per un Sereno Natale ed un felicissimo
2014!!!!!

Con affetto,
More
 
Besciamella/ Carciofi/ Primi piatti/ Senza categoria/ Speck/ Taleggio

Lasagne bianche ai carciofi e speck

Ciao carissime!!! Buon lunedì!
Come avete passato il week end? Il nostro è stato bellissimoooo, uno di quei week end con gli amici giusti e lo stato d’animo giusto, in cui puoi anche non fare niente di speciale ma alla fine della serata ti senti leggero e sereno.
Sabato sera eravamo in 6 a cena a casa nostra, la mia migliore amica Simona, con la quale era da troppo tempo che non passavo una serata, era presente e questo era sufficiente per farmi sentire bene… lei sarà la mia testimone di nozze e ne sono orgogliosa!!!
Oltre a lei c’erano persone a cui tempo molto, amici VERI, quelli che ci saranno sempre nel momento del bisogno e, ritrovarli a casa nostra, tutti insieme mi ha fatto capire che mi serve solo questo: una buona compagnia, una bella mangiata, bella musica in sottofondo e… io sono a posto, non mi serve altro! E penso che sia così anche per voi. Per me l’importante è sentirmi a mio agio, non mi piace ritrovarmi in mezzo a persone con cui non sento di avere nulla in comune e che mi frenano nel mio modo di essere… con loro invece sto veramente bene e li ringrazio.
E il vostro week end come è andato?????
La ricetta di oggi nasce dalla fantasia che si scatena la domenica a casa nostra: mettiamo insieme quello che abbiamo in casa e spesso ne viene fuori qualcosa di sublime, come in questo caso!!!
Non riuscivamo a smettere di mangiarle, sono deliziose!!!!!

LASAGNE BIANCHE AI CARCIOFI E SPECK

Ingredienti (per una pirofila 20 x 30 cm):
250 gr di lasagne
200 gr di speck
200 gr di cuori di carciofo
100 gr di taleggio
500 ml di besciamella
Olio EVO
Formaggio grana Grattugiato
Procedimento:
Fate bollire l’acqua e lessate i carciofi per 5 minuti, scolateli e poi saltateli in padella con un filo d’olio EVO per 2 minuti.
Metteteli in un mixer e frullateli con 2 cucchiai di besciamella. 
La crema di carciofi è pronta.
Tagliate a pezzetti lo speck e frullatelo.
Ungete il fondo della pirofila con la besciamella, fate uno strato di lasagne, copritele con metà dello speck e un po’ di besciamella, altro stato di lasagne da coprire invece con metà della crema di carciofi, il taleggio tagliato a pezzetti e la besciamella.
Fate un terzo strato di lasagne e copritele con il resto della crema di carciofi (lasciandone 2 cucchiai per la copertura finale), e la besciamella.
Ultimo strato di lasagne e coprite la superficie con il resto dello speck, il resto della crema di carciofi, il resto della besciamella e un bel po’ di grana.
Infornate a 190 gradi per 35 minuti.

Besciamella/ Mortadella/ Mozzarella/ Primi piatti/ Riso/ Senza categoria

Sformato di riso ricoperto di besciamella

Sabato sera sono stata per la prima volta al Taste of Milano,  il festival gastronomico arrivato alla terza edizione.
Grandi ristoranti proponevano i loro raffinati e insoliti piatti ad un prezzo che andava dai 4 ai 6 euro.
Ne ho assaggiati molti, e mi hanno soddisfatta totalmente… alcuni abbinamenti non me li sarei mai sognati ed invece… che prelibatezze!
E quanto buon vino da degustare! C’erano persino degastuzioni gratuite!
Si è svolto all’ippodromo di San Siro, su un prato verde ricoperto di stand da leccarsi i baffi!
Oltre ai piatti a pagamento si potevano acquistare ed assaggiare prodotti di alta qualità come: il tartufo e le sue creme, il gorgonzola allo champagne, il parmigiano reggiano prodotto con latte di mucche rosse… abbiamo comprato quasi tutto!!!!!
E la redazione di SALE & PEPE organizzava dei corsi di cucina interattivi, si poteva partecipare iscrivendosi direttamente sul posto!
Inoltre, erano presenti grandi chef e 12 food blogger!
Davvero un’evento coinvolgente e da me molto gradito!
Non ho scattato foto purtroppo, ma devo dire che se ne sarebbe valsa la pena… va bhè sarà per il prossimo anno! Sono certa che ci tornerò! E, se non l’avete ancora fatto, consiglio anche a voi di andarci!

SFORMATO DI RISO RICOPERTO DI BESCIAMELLA

Ingredienti (per uno stampo a cerniera da 26 cm):

350gr di Riso Carnaroli
2 uova sode
Ragù (potete trovare la mia ricetta qui)
150gr di Mortadella
2 sottilette (io In.al.pi.)
200gr di besciamella (io Codap)
1 Mozzarella
Formaggio grattugiato

Procedimento:
Fate bollire il riso salato a dovere, insieme alle uova (per farle diventare sode).
A fine cottura scolate e versate in una ciotola capiente, mescolando per farlo raffreddare leggermente.
Conditelo con il ragù e mescolate ancora.
Aggiungete le uova sode tagliate a pezzetti, la mortadella a pezzetti e la mozzarella a pezzetti.
Amalgamate bene il tutto.
Rovesciate in uno stampo a cerniera da 26 cm imburrato e ricoperto con del pane grattugiato e livellate bene.
Ricoprite la superficie con il formaggio grattugiato, le sottilette a listelle e la besciamella.
Infornate a 190° per 20/30 minuti (a seconda del vostro forno)
E’ delizioso, provatelo e ne resterete sorpresi!!!!!

Vi ricordo che domani, 23 maggio è l’ultimo giorno per partecipare alla mia sfida di Maggio! Vi aspetto!