Browsing Category

Antipasti

Antipasti/ Pesce/ Polpette/ Senza categoria

Polpette di cefalo

Apro questo post scusandomi con tutte voi perchè nell’ultimo periodo sto passando poco nei vostri blog. I preparativi del matrimonio, associati al mio lavoro, occupano gran parte delle mie giornate e non sempre riesco a trovare il tempo di mettermi davanti al PC. 
Ma so che voi capite, soprattutto coloro che ci sono passate prima di me!!!
Per esempio, questo week end ci aspettano i lavori nel nostro giardino. Stiamo sistemando il più possibile il prato, per cercare di renderlo un po’ più presentabile e riuscire magari a fare qualche foto anche a casa nostra il giorno del matrimonio. 
Vi prometto che dopo il viaggio di nozze sarò più presente, e vi stancherete di leggere i miei commenti!!! Ma per ora passerò da voi nei tempi liberi, la mattina prima di andare al lavoro o in pausa pranzo. Mi capite vero??? Grazie amiche mie!!!
 
Oggi vi lascio una ricetta molto sfiziosa, perfetta per un aperitivo in compagnia, delle polpettine di cefalo fritte. Il cefalo è un pesce che non avevo mai assaggiato, l’ho comprato per curiosità ed ho scoperto che il suo sapore mi piace, è simile al merluzzo ma più delicato. Se preferite potete sostituirlo, appunto, con il merluzzo.

 

 

POLPETTE DI CEFALO

Ingredienti:
2 cefali (circa 450 gr puliti e senza lische)
2 uova
aglio disidratato
sale
pepe
pane grattugiato q.b.

Procedimento:

Sfilettate il pesce. Operazione per niente semplice! Io ho seguito le istruzioni di giallo zafferano.
Prendete il cefalo senza lische, testa e coda e tritatelo in un mixer.
In una bacinella mettete il pesce, le uova, il sale, il pepe e l’aglio e mescolate.
Aggiungete il pane grattugiato e proseguite finchè raggiungerete una consistenza sufficiente per dare forma alle vostre polpette.
Prendete una piccola quantità di impasto e arrotolatelo sul palmo della mano per formare una pallina.
Proseguite in questo modo fino alla fine.
Friggete in abbondante olio bollente.
Scolatele e asciugatele con carta assorbente.

 

 
 
Buon week end!!!
More 
 
Antipasti/ Lievitati/ Muffins/ Olive/ Pane-Focacce-Pizze/ Senza categoria

Mini muffins salati alle olive verdi e Parmigiano

Buon compleanno Morena!
Eh si, oggi è il mio compleanno, ne compio 35… ragazze mi sembra impossibile che sia già arrivata a questa età! Quante cose sono successe nella mia vita, non posso certo definire tranquilla la mia esistenza, ho cercato di non farmi mancare niente, nel bene e nel male penso di aver provato tante tante cose, esperienze che mi hanno fatta divertire, altre che mi hanno fatta piangere, ma tutte mi hanno permesso di crescere e di arrivare ad oggi con altri traguardi da raggiungere ma, soddisfatta di aver vissuto intensamente. Adesso, rispetto a una decina di anni fa, sono molto più tranquilla (per modo di dire), prima ero un vulcano, sempre alla ricerca di cose nuove, perchè si sa, il sagittario odia la monotonia, è fantasioso e creativo. Sono ancora iperattiva e fantasiosa ma mi sono posta dei limiti.
Vediamo un po’ cosa dice il web, che caratteristiche ha il mio segno zodiacale??? Ho copiato qualche stralcio dal sito www.oroscopi.com e dal sito horoscopofree:
“Il segno del Sagittario e’ allegramente influenzato dal suo pianeta
dominante, Giove. E, difatti, brioso come nessun altro segno. E’ spesso
euforico ed e’ sempre cordiale. Va da se’ che, nei rapporti con gli
altri, puo’ essere definito gioviale! Il Sagittario ama avventurarsi in
zone inesplorate, sia letteralmente che metaforicamente. Difatti, adora
viaggiare ma, al contempo, e’ attirato da esperienze intellettive poco
comuni.
E’ generalmente longilineo e appare sempre gradevolmente in forma.
Come tutte le
persone sfuggevoli, ha un fascino al quale e’ difficile opporre
resistenza!
Segno di Fuoco dominato da Giove. I Sagittari sono fiduciosi, allegri,
sinceri, fedeli, espansivi. Credono nel futuro e nei cambiamenti, amano i
viaggi, le passeggiate all’aria aperta e gli animali. Difficilmente si
lasciano abbattere dalle difficoltà, e sono
tremendamente curiosi. Scelgono amici ed amanti sinceri e leali che
lascino loro quella libertà che considerano tanto importante, sono tra i
migliori amici che si possano avere. La donna Sagittario è amante della
casa, del giardino e del proprio nucleo famigliare. Tra le professioni a
loro più adatte: il giudice, lo scienziato, l’astronauta, la guida
turistica, l’agente di viaggio.
La donna Sagittario è allegra, ottimista, attiva, capricciosa. Ha grandi
capacità organizzative, non si lascia influenzare dal giudizio degli
altri, ama la libertà. Cerca un uomo che la faccia ridere e sentire
felice ma che non l’assilli con atteggiamenti maschilisti.”
Oggi compie gli anni anche Renata, che ho avuto l’onore di conoscere grazie al blog, una persona che stimo e con la quale ho un grande feeling, stesso segno, stessa carica esplosiva!!!! Lei è esattamente la tipica ragazza che vorrei tanto conoscere di persona, una ragazza con cui sono certa che potrei avere tante cose in comune. Passare da lei mi ricarica e la ringrazio per questo! Auguri Renatina!
Renata cara, ti ci ritrovi nelle caratteristiche del nostro segno? Io mi ci ritrovo quasi completamente: briosa, curiosa, amante degli animali e del nucleo famigliare, e odio il maschilismo!!!
Per festeggiare il mio compleanno, ieri pomeriggio mi sono presa 2 ore di permesso e ho preparato un piccolo buffet dolce/salato da portare al lavoro. Mi piace sapere cosa ne pensano i colleghi dei miei esperimenti culinari!!! Tra i vari finger food c’erano anche i mini muffins salati che vi posto oggi, con olive verdi e Parmigiano. La ricetta è di Patrizia, io ho apportato, come sempre si fa, qualche modifica, omettendo il pepe e sostituendo le olive taggiasche con le olive verdi che preferisco, e utilizzando il Parmigiano al posto dell’Emmental:
MINI MUFFINS ALLE OLIVE VERDI E PARMIGIANO
Ingredienti (per 40 muffins circa)
150 gr di farina 00
3 uova medie
100 ml di latte (io parzialmente scremato)
100 ml di olio di semi
80 gr di Parmigiano grattugiato
6 cucchiai di olive verdi denocciolate tagliate a pezzetti
Un pizzico di sale
Una bustina di lievito per torte salate
Procedimento:
Sbattete le uova con la frusta, quando saranno schiumose aggiungete poco alla volta la farina.
Aggiungete l’olio di semi e il latte, continuando a mescolare.
Per ultimo aggiungete il lievito.
Versate nell’impasto semi-liquido il Parmigiano e le olive verdi a pezzettini e mescolate bene.
Versate il composto in uno stampo per mini muffins, rivestito con pirottini di carta.
Infornate a 180 gradi per 20 minuti.
Antipasti/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Salame/ Senza categoria

Torta salata al salame e formaggio

Ieri è teminata la mia sfida di Settembre dedicata al cocco.
Come sempre vi ringrazio di cuore perchè è un piacere immenso per me ritrovarvi sempre, pronte a partecipare con entusiasmo e fantasia!
Grazie a questo appuntamento fisso ho conosciuto tante persone che ormai fanno parte della mia quotidianità e che stimo ed ammiro. E’ meraviglioso accorgersi come un blog possa ogni giorno regalarti qualcosa di prezioso, che và da un semplice consiglio ad una grande amicizia…
Di grandi amiche ne ho trovate tante, e vorrei un giorno poterle incontrare tutte!!! Ma oggi vorrei ringraziare in modo particolare la dolcissima Yrma, il mio tesoro, che nonostante gli impegni, trova sempre il tempo per me… e mi dedica sempre splendide parole… Conoscerla, anche se solo virtualmente, mi ha fatto capire che esistono ancora le persone vere, spontanee, che riescono ad abbracciarti e a trasmetterti il loro affetto attraverso la rete… Grazie Yrma cara per la tua presenza e per la tua follia contagiosa… TVB.
E spero che tutte voi, sappiate che non è un sogno credere di aver trovato un’amica, è una realtà che forse col tempo potrà concretizzarsi… io ne sono certa!
E adesso, tornando alla mia sfida di settembre, vorrei ricordare ad Alessia e Lara, vincitrici della sfida di Luglio che, se ne hanno piacere, spetta a loro scegliere 3 ricette a testa tra le pervenute ed inviarmele, correlate dalla motivazione, alla mia mail morenaincucina@yahoo.it entro il 27 settembre.
Appena riceverò le loro mail, sarà mia cura scegliere le 2 vincitrici del mese!!!!!
La ricetta di oggi è una semplice torta salata, da preparare in quei giorni in cui il tempo è proprio poco!!! Infatti è velocissima!!!! Ma c’è bisogno anche di queste ricette x le donne che devono dividersi tra casa e lavoro!!!

TORTA SALATA AL SALAME E FORMAGGIO

Ingredienti:
Un rotolo di pasta sfoglia
1/2 etto di salame Milano
Una mozzarella
1/2 Scamorza affumicata
2 uova
Un goccio di latte
sale e pepe

Procedimento:

In una terrina sbattete le uova con il latte, un pizzico di sale e un po’ di pepe.
Stendete la pasta sfoglia in su carta da forno in una teglia rotonda.
Ricopritela con la mozzarella e la scamorza tagliate a fettine sottili.
Disponeteci sopra il salame.
Ricoprite il tutto con l’uovo sbattuto.
Rigirate verso l’interno i bordi della pasta sfoglia.
Infornate a 180 gradi per 25/30 minuti.

Antipasti/ Pesce/ Ricotta/ Secondi piatti/ Senza categoria/ Tonno

Polpettone di tonno e ricotta, da gustare freddo!!

Ciao fanciulle!!!!
Alla fine, sabato la nostra avventura si è fermata a Pietra Ligure. Il cielo era nuvoloso e abbiamo passeggiato per il centro tutta la mattina. Il nostro primo desiderio è stato “Prendiamo un bel trancio di focaccia genovese”, ma la coda in panetteria era infinita… 30 persone davanti a noi… e così abbiamo dovuto rinunciare per non perdere la giornata ad aspettare…
In compenso, abbiamo trovato un bel ristorante sul lungomare e ci siamo mangiati del buon pesce!
Nel pomeriggio è spuntato un timido sole e siamo andati in spiaggia, niente bagno però, non faceva abbastanza caldo e il mare era anche un po’ mosso. Verso le 6 qualche gocciolina ha iniziato a bagnarci il viso e ce ne siamo andati.
Sulla via del rientro a casa abbiamo incontrato un temporale con annessa bufera di vento!!! Insomma, non è stato il week end al mare che desideravo ma, ci siamo comunque divertiti e abbiamo cambiato aria!!!!!
Ieri si è conclusa la mia sfida “Un dolce al mese” di Luglio, dedicata a Pesche e albicocche. Giudici incontestabili di questo mese saranno Doris e Renata, splendide persone e ottime cuoche!!!!! A loro ricordo che dovranno inviarmi all’indirizzo email morenaincucina@yahoo.it le loro 3 scelte con relative motivazioni, entro il 27 luglio.
Un appunto: so che Renata è impegnatissima per il CAMBIO-CASA quindi, cara Renata, se dovessi avere bisogno di un paio di giorni in più, non c’è problema!!!!
Carissime, vi lascio la mia ricettina di oggi, da gustare fredda, scovata sulla rivista “la prova del cuoco” e modificata leggermente a mio gusto.
POLPETTONE DI TONNO E RICOTTA

Ingredienti:

300gr di tonno sott’olio (il peso si riferisce al prodotto sgocciolato)
200gr di ricotta
50gr di Parmigiano grattugiato
50gr di pane grattugiato
Un uovo medio
2 filetti di acciuga

Procedimento:
Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e mescolate finchè il tutto sarà ben amalgamato.
Bagnate e strizzate un foglio di carta da forno e adagiatelo sul piano di lavoro.
Versateci sopra il composto e dategli la forma di un polpettone.
Avvolgetelo nella carta da forno e chiudete il foglio sui lati a caramella, con dei gancetti per la chiusura dei sacchetti gelo. Assicuratevi che sia ben chiuso.
Cuocete il polpettone avvolto nella carta, in acqua bollente per 30 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, togliete la carta forno e gustatelo freddo!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest:

Antipasti/ Gamberi/ Pesce/ Senza categoria

Cocktail di gamberetti

Buon mercoledì a voi che passate a trovare questa pazza ragazza!!!!! Come avete passato il vostro week end???? Noi finalmente ci siamo dedicati 2 giorni al mare!!!! 
Che meraviglia il mare, una delle cose più belle che esistano.
Sdraiati sul lettino, su una spiaggia rovente di Cesenatico, ci siamo lasciati baciare dal sole caldissimo e ogni 15 minuti, via di corsa dentro all’acqua salata!!!
Se sono giù di morale, la spiaggia è un valido antidoto, sa rendermi gioiosa come una bambina!!!!
E, anche se ci siamo fatti 7 ore di viaggio a causa delle code in autostrada, ne è valsa la pena!!!!
E poi, la Romagna è una regione meravigliosa, la gente è speciale, ricca di altruismo, gentile… sembra un altro mondo!!!! E sono sempre felice di tornarci.
E’ bello dedicarsi a sè stessi e trascurare la casa ogni tanto!!!!!!
Se potessi, andrei al mare ogni week end ma purtroppo non si può!
Oggi vi lascio una ricetta semplice semplice ma fresca e colorata, nella versione del mio compagno Luca, che aggiunge un po’ di Vodka per esaltare i sapori.


COCKTAIL DI GAMBERETTI

Ingredienti:

400gr di gamberetti sgusciati
250gr di maionese
2/3 cucchiai di ketchup
Vodka
Foglie di lattuga

Procedimento:
Se i gamberetti sono già precotti potrete utilizzarli immediatamente, altrimenti dovrete sbollettarli in acqua calda per 5 minuti.
Preparate la salsa cocktail: mettete in una bacinella l maionese e il ketchup e mescolate bene. Verificate che la consistenza ed il sapore vi soddisfino ed eventualmente allungate con altra maionese.
Aggiungete un goccio di vodka pura.
Disponete le foglie di lattuga sul fondo delle ciotole da portata e adagiatevi sopra i gamberetti.
Buon appetito!

Inoltre, vi rinnovo l’invito alla mia sfida “Un dolce al mese” dedicata ai dolci con albicocche o pesche: