Browsing Category

Antipasti

Antipasti/ Gamberi/ Pesce/ Vino

SPIEDINI DI GAMBERI PICCANTI AL FORNO

Perfetti come antipasto o per completare una cena a base di pesce, sfiziosi e facili da preparare!
Li ho resi “speciali” utilizzando una panatura a base di pane Carasatu tritato, buono come pochi perché prodotto dal Panificio Bulloni pluripremiato per la qualità dei suoi prodotti ➡️ http://www.panificiogiuliobulloni.it/
Per dare un tocco in più ho aggiunto peperoncino essicato, raccolto a mano ed essicato, con tanta passione e cura da Note di campo che garantisce sempre la sua passione per le cose fatte in casa con amore ➡️ https://www.notedi.com/it/
L’olio extravergine essenziale per insaporire il mio piatto è del Frantoio Ghiglione , un olio ligure dal sapore inconfondibile e delizioso ➡️ https://www.frantoioghiglione.it/shop/

Per la cottura ho utilizzato una pirofila in vetro Zeronichel che permette di ridurre al minimo il livello di nichel ➡️ https://www.zeronichel.com/

Il tutto accompagnato da un vino Ortrugo frizzante, di Vini Testa che con le sue note floreali e fruttate e con la sua freschezza, saprà esaltare il sapore del pesce ➡️ https://www.vinitesta.it/

SPIEDINI DI GAMBERI PICCANTI AL FORNO

Ingredienti (x 3 spiedini):
15 gamberi sgusciati
Un disco di pane Carasatu (Panificio Bulloni)
Sale e pepe
Un pezzetto di aglio
Un cucchiaino di Peperoncino essicato (Note di campo)
Qualche foglia di Prezzemolo
Olio EVO (Frantoio Ghiglione)
3 Stecchini lunghi per spiedini

Pirofila in vetro Zeronichel

Per accompagnare:
Ortrugo frizzante, vino bianco di Vini Testa

Lavate i gamberi e togliete dalla schiena la riga nera sfilando dalla testa.
Preparate il trito per l’impanatura: mettete in un mixer il pane carasau, l’aglio, sale, pepe, foglie di prezzemolo e peperoncino essicato, con un goccino d’olio e tritate tutto. Mescolate per amalgamare e traferite il trito in un vassoio.
Prendete gli stecchi e infilate ad uno ad uno i gamberi, 5 per spiedino, ma regolatevi in base alla loro dimensione.
Impanate gli spiedini su ogni lato, schiacciando per bene per far attaccare la panatura.
Trasferite gli spiedini in una teglia ricoperta con carta forno, passateci sopra un filo d’olio EVO e infornate a 200 gradi per 10 minuti.

Antipasti/ Mortadella/ Polpette/ Secondi piatti

POLPETTE DI MORTADELLA

Buone buone buone, saporite e morbide.

Per realizzarle ho utilizzato la mortadella del Salumificio Franceschini che non ha rivali…. un prodotto a stufatura lenta per renderla morbida e profumata, senza conservanti aggiunti, così come vuole la tradizione… quindi perfettamente digeribile, saporita e preziosa come le cure che l’azienda dedica alla produzione di salumi eccellenti e riconoscibili ➡️ https://www.bottegafranceschini.it/

Le uova sono di Regina Siciliana quindi siciliane al 100%. L’azienda alleva a ciclo chiuso, ovvero seguendo tutte le fasi del ciclo produttivo. Questo metodo permette di evitare l’inserimento di esemplari estranei e garantire il NON USO di antibiotici… quindi per acquistare uova eccellenti andate sul sito ➡️ https://www.reginasiciliana.it/

POLPETTE DI MORTADELLA

Ingredienti:
280 gr di patate
120 gr di mortadella (io Salumificio Franceschini)
1 uovo (io Regina Siciliana)
Pane grattugiato
50 gr di Parmigiano
Olio EVO qb
Sale e pepe

Lessate le patate in acqua bollente e quando saranno pronte sbucciatele e passatele nello schiacciapatate.
Mettete il composto.in una terrina.
Tagliate a pezzetti sottili e piccoli la mortadella e aggiungetela al composto.
Aprite l’uovo direttamente nella ciotola e regolate di sale e pepe.
Inserite anche il Parmigiano grattugiato e mescolate per bene per amalgamare il tutto.
Inumiditevi le mani e formate delle palline, della dimensione che preferite, poi rotolatele nel pane grattugiato.
Prendete una padella antiaderente e versateci circa mezzo centimetro di olio EVO.
Friggete le polpette girandole su entrambi i lati fino a doratura.
Scolatele e adagiatele su un vassoio ricoperto con carta assorbente.

Antipasti/ Carciofi/ Mozzarella/ Peperoni/ Pesce/ Primi piatti/ Riso/ uova

INSALATA DI RISO CON SGOMBRO, UOVA E TANTE BONTÀ

L’estate è arrivata e si parte con i piatti freddi!!!
Questa insalata di riso è un’idea da provare, in cui lo sgombro sostituisce il tonno che solitamente usiamo.
Buon appetito!

Le uova sono siciliane, prodotte da Regina Siciliana che mi ha fatto scoprire un mondo nuovo… guscio spesso e rigido, facili da sgusciare, gustose e nutrienti… potete acquistarle anche voi, spediscono in tutta Italia ➡️ https://www.reginasiciliana.it/

Le olive verdi sono di Nocellara del Belice e Dolcevitashop negozi svizzeri che portano il gusto e i sapori siciliani a casa vostra!! L’oliva verde dolce da me utilizzata è grossa e gustosa e si produce dall’omonima cultivar nella Valle del Belice. La polpa è consistente e croccante, il gusto leggermente amarognolo ➡️ https://link.dolcevitashop.ch/blog5

I deliziosi funghi Champignon sono della Tenuta Strafezza che produce le peculiarità locali Pugliesi, dall’olio Extra Vergine di Oliva coratina, alle conserve alimentari autoctone. Posso assicurarvi che il sapore dei loro prodotti è speciale… uno tira l’altro, si sente la passione che c’è nel loro lavoro… ➡️ https://tenutastrafezza.it/

I filetti di sgombro sono di Isola d’Oro e si presentano nella naturale forma allungata in confezioni di vetro,adagiati nell’olio di oliva.Costituiscono, per i valori nutrizionali ed organolettici, un ottimo secondo con un notevole apporto di proteine, oligominerali omega3 con il valore aggiunto di un gusto squisito ed invitante ➡️ https://www.lisoladoro.it/

I carciofi sono di Emporio Sicilia che con la sua piattaforma online permette a tutti di assaporare la qualità dei prodotti siciliani realizzati con metodi artigianali per garantirvi acquisti basati solo sulla qualità reale ➡️ https://www.emporiosicilia.it/

Ad accompagnare il mio piatto un ottimo rosato di Uma Casanatura un Cerasuolo d’Abruzzo Fresco e grintoso è un vino dal carattere energico. Vivace nel colore e nei profumi… Gusto: rotondo con spiccata mineralità e acidità equilibrata, leggermente sapido con finale di fragola, Profumo: persistente e fruttato in particolare si esalta il sentore di ciliegia e frutti di bosco rossi ➡️ https://www.umacasanatura.it/

INSALATA DI RISO CON SGOMBRO, UOVA E TANTE BONTÀ

Ingredienti:
400 gr di riso x insalate
3 uova (io Regina Siciliana)
200 gr di olive verdi dolci (Nocellara del Belice)
250 gr di funghi champignon sott’olio (Tenuta Strafezza)
250 gr di filetti di sgombro grigliati (io L’isola d’oro)
200 gr di carciofi a pezzetti sott’olio (io Emporio Sicilia)
200 gr di peperoni sottaceto a filetti
2 mozzarelle
Olio EVO qb

In accompagnamento:
Vino Cerasuolo d’abruzzo Uma Casanatura

Fate bollire le uova in acqua bollente per 10 minuti, mettetele da parte per farle raffreddare.
Fate cuocere il riso. Io ho utilizzato il riso Gallo per insalate che cuoce in 10 minuti.
Tagliate a pezzetti le mozzarelle.
In una grande bacinella iniziate a mettere tutti gli ingredienti per condire il riso: lo sgombro spezzettato, le olive, i funghi, i carciofi, i peperoni, le mozzarelle tagliate.
Versateci sopra il riso scolato e mescolate.
Sgusciate le uova e tagliatele a pezzi, aggiungetele al riso e mescolate.
Condite con olio extravergine, lasciate raffreddare e conservatela in frigo fino al momento del consumo.

Antipasti/ pomodoro/ Secondi piatti/ Tonno/ uova

INSALATA ESTIVA CON CIPOLLE DI TROPEA, TONNO UOVA E POMODORI

Una ricetta semplicissima e fresca, con prodotti di stagione, perfetta per l’estate!

Essendo un piatto freddo sono essenziali la freschezza e la qualità degli ingredienti e io sono andata sul sicuro grazie a Tropical Frutta che attraverso la vendita on-line permette a tutta Italia di ricevere comodamente a casa frutta e prodotti tipici calabresi eccezionali ➡️ https://tropicalfrutta.it/

I filetti di tonno bianco sono tra i migliori in commercio, grazie all’esperienza dell’azienda Akkuamarina ho conosciuto il vero sapore di tonno. Che sia tonno bianco o rosso, acciughe o bottarga, la qualità è sempre al primo posto ➡️ https://akkuamarina.sumup.link

L’origano, quello vero dal profumo e sapore intenso è di Masilicò dove potete trovare solo prodotti buoni e fatto a mano… Lavorano in modo artigianale materie prime nate sotto i raggi del sole e cresciute all’aria del Mediterraneo. Così anche gli ingredienti più semplici restano intatti. E buonissimi ➡️ https://www.masilico.com/

E per condire a freddo serve un olio buono davvero come quello che ho usato io, di Az Agr. Caratelli che si estende per 43 ha di terreno sulle colline toscane una piccola realtà che ha come obiettivo principale quello di dare seguito alle antiche tradizioni di famiglia tramandate di padre in figlio di generazione in generazione… per regalare a voi ciò che loro stessi utilizzano quotidianamente ➡️ https://www.aziendaagricolacaratelli.it/

E grazie ai coltelli di Kimera Technologies è stato semplice tagliare cipolle e pomodori senza fatica! L’azienda produce coltelleria e accessori da cucina, lame per uso agricolo, edili e industriali. Troverete coltelli per ogni uso e necessità con una qualità senza paragoni ➡️ http://www.coltelleriepascotto.com/

INSALATA ESTIVA CON CIPOLLE DI TROPEA, TONNO UOVA E POMODORI.

Ingredienti:
Una Cipolla di Tropea (io Tropical Frutta)
2 Grossi pomodori (io Tropical Frutta)
2 Uova
Filetti di Tonno bianco (io Akkuamarina)
Origano qb (io Masilicò)
Olio EVO qb (io Az. Agr. Caratelli)
Sale qb
Coltello affilato (io Kimera Technologies)

Per prima cosa mettete a cuocere le uova in acqua bollente per 10 minuti dal bollore.
Sbucciate e tagliate la cipolla di Tropea a fettine, mettetela in una bacinella.
Lavate e tagliate a pezzetti i pomodori e aggiungeteli alla cipolla.
Aggiungete anche le uova sode sgusciate e tagliate, il tonno bianco e il sale.
Condite con abbondante olio EVO e Origano.
Mescolate per bene e buon appetito!!!

Antipasti/ Formaggio/ Polenta

CUBETTI DI POLENTA RIPIENI DI PROVOLA

Croccanti stuzzichini che vi conquisteranno!

Per realizzarli ho utilizzato la farina di mais di Best of the Apps di cui voglio raccontarvi la storia: è un progetto nato nel 2018 per dare visibilità ai piccoli produttori degli Appennini dopo il dramma del terremoto che ha gravemente colpito il centro Italia, dare loro la possibilità di essere visibili online.
Oggi rappresenta un e-commerce di prodotti tipici di nicchia, prodotti genuini del territorio, il cui scopo è riportare sulle tavole degli affezionati clienti il sapore genuino degli alimenti “di una volta”, oltre all’impegno di risollevare l’economia del nostro territorio. ➡️ www.bestoftheapps.it

La straordinaria provola di bufala è dell’azienda Casata Campana che nasce con lo scopo di far conoscere in tutto il mondo la cucina campana e i meravigliosi prodotti che offre.
Un’azienda basata su serietà, dedizione e cura dei dettagli.
Le spedizioni sono sicure e veloci, in 24/48 ore riceverete ogni articolo ordinato direttamente sul sito ➡️ https://www.casatacampana.com/

CUBETTI DI POLENTA RIPIENI DI PROVOLA DI BUFALA

Ingredienti:
300 gr di farina di mais (io Best of the Apps)
1200 ml di acqua
Sale
Una noce di burro
Provola di bufala (io Casata Campana)
Olio di semi di girasole x friggere

In una pentola alta antiaderente o in un paiolo, portate ad ebollizione l’acqua, poi aggiungete il sale.
Versate a fontana la farina di mais e mescolate energicamente con una frusta.
Proseguite la cottura mescolando spesso, per circa un’ora finché la polenta si sarà addensata e verso la fine aggiungete una noce di burro e mescolate.
Lasciate intiepidire per un quarto d’ora e nel frattempo tagliate a piccoli cubetti la provola.
Adesso è arrivato il momento di creare i cubetti. Per averli perfetti dovrete utilizzare degli stampi quadrati, come quelli per fare il ghiaccio, e l’operazione è meticolosa perché dovrete ungere lo stampo con olio, prendere un cucchiaino di polenta alla volta, metterlo in ogni stampino, appoggiarci al centro un pezzetto di provola e poi ricoprire con un altro cucchiaino di polenta.
Se invece preferite seguire un percorso più veloce, potete rivestire di carta forno una teglia per pizza con i bordi, rovesciarci dentro metà della polenta, cospargere con la provola, ricoprire con il resto della polenta, far raffreddare e poi tagliare a cubetti.
Una volta che i cubetti saranno sodi, in entrambe le versioni, dovrete friggerli in abbondante olio di semi.
Scolate su carta assorbente e serviteli caldi.