Biscotti/ Cocco/ Dolci

DOLCETTI AL COCCO E NOCCIOLE

Biscottini morbidi, facilissimi e velocissimi da realizzare! Poco tempo e pochi ingredienti per un risultato ottimo!
Perfetti in ogni momento della giornata!

Nella mia ricetta ho utilizzato le uova di Azienda Agricola Mancini che ormai conoscete perché ve ne parlo spesso… sane, buone e soprattutto derivanti da un allevamento che rispetta il benessere del territorio e degli animali ➡️ https://manciniaziendaagricola.weebly.com/

Le nocciole tostate sgusciate che ho utilizzato, nascono e crescono in Turchia e sono selezionate da Exica per dare al cliente solo i prodotti migliori. Dal colore marrone intenso e tipico, le loro nocciole tostate hanno un sapore gradevole e naturale e una consistenza solida e croccante ➡️ https://exica.it/

Per accompagnare i miei dolcetti ho scelto Perla Spumante Brut biologico di Bagliesi Vini: colore giallo paglierino con riflessi verde acqua. Presenta interessanti note fruttate, dove si riconoscono pesca bianca, banana e frutta esotica, con pompelmo e zagara predominanti. In bocca grande equilibrio tra armonia e note acide, gradevoli ed intriganti ➡️ https://www.bagliesi.it/

DOLCETTI AL COCCO E NOCCIOLE

Ingredienti (per circa 30 biscotti)
200 gr di farina di cocco
200 gr di zucchero
3 albumi d’uovo (io Az.Agr. Mancini)
3 cucchiai d’acqua
30 nocciole tostate (io Exica)

Per accompagnare: Spumante Brut Perla di Bagliesi Vini

In una terrina mescolate tutti gli ingredienti amalgamandoli con cura, in modo da formare un impasto uniforme.
Trasferite il composto in una sac à poche con bocchetta larga, perché l’impasto sarà duro da far passare… e create dei dolcetti grandi circa 2 cm (non di più perchè nel forno si gonfieranno ulteriormente grazie alla presenza degli albumi).
Se l’operazione vi risultasse troppo difficile, potete in alternativa formare con le mani delle palline, come polpette.
Disporre i dolcetti su una teglia ricoperta di carta da forno. Mettete una nocciola sopra ad ognuno.
Infornate a 170° per circa 15 minuti.
Dopo la cottura lasciateli raffreddare per bene prima di staccarli dalla carta da forno perché devono indurire, altrimenti si spaccheranno.
Conservateli in una scatola di latta per mantenerli più a lungo.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply