Dolci/ Lievitati/ Marmellata

FAGOTTINI SEMI INTEGRALI CON COMPOSTA DI FRAGOLE

Una grande soddisfazione fare la pasta sfoglia in casa… non è complicato, ci vuole tempo ma ad intervalli distanziati quindi vi assicuro che è più semplice di quanto immaginate e il profumo che invaderà la vostra casa vi ripagherà di ogni sforzo!

Per la pasta sfoglia ho utilizzato una farina di grano tenero tipo 2 di LE FARINE DI UN TEMPO macinata a pietra, è una farina che si avvicina molto a quella integrale, per questo ho definito i miei fagottini come semi integrali!!! Un prodotto che presenta ottime caratteristiche nutrizionali ed è più facile da lavorare rispetto alla farina integrale. Potete acquistarla qui ➡️
https://www.lefarinediuntempo.it/negozio/

Per la farcitura ho scelto una composta di fragole eccezionale, prodotta da LE CONSERVE DI NONNA TINA prodotta solo con fragole e mela… senza zuccheri aggiunti nè conservanti, per non alterare il gusto reale della frutta. Uma garanzia di qualità e sapore ➡️ https://www.nonnatina.it/

FAGOTTINI DI SFOGLIA SEMINTEGRALE CON COMPOSTA DI FRAGOLE

Ingredienti:
300 gr di farina tipo 2 semintegrale (io Le farine di un tempo)
180 gr di farina Manitoba
250 ml di latte parzialmente scremato
12 gr di lievito di birra fresco
60 gr di zucchero
50 gr di burro
altri 250 gr di burro
Un tuorlo d’uovo
10 gr di sale
Zucchero di canna per la copertura.

Composta di fragole (io Le conserve di Nonna Tina)

Fate intiepidire il latte con un pizzico di zucchero e fatevi sciogliere il lievito finchè sarà schiumoso.
Mettete nella planetaria le farine, lo zucchero, il sale e i 50 gr di burro, impastate con il gancio e a poco a poco aggiungete il latte con il lievito sciolto. Proseguite finchè l’impasto sarà compatto e omogeneo.

Trasferite l’impasto in una ciotola unta d’olio e lasciate lievitare al caldo fino al raddoppio del volume.

Prendete la pasta e stendetela con un mattarello su un piano di lavoro infarinato, datele la forma di un rettangolo spesso circa 5 mm.

Prendete il panetto di burro freddo da 250 grammi, mettetelo tra due fogli di carta forno e battetelo con il mattarello per abbassarlo uniformemente. Mettete il panetto al centro della pasta. Prendete il lato sinistro della pasta e piegatelo sul panetto, schiacciate, poi prendete il lato destro della pasta e ripiegatelo sul panetto, a portafoglio. Fate la stessa cosa con i lati superiore e inferiore della pasta. Avrete ottenuto un fagottino quadrato. Schiacciatelo con il mattarello e stendetelo per creare un rettangolo di 40 x 60 cm.

Ruotatelo verso sinistra in modo che il rettangolo sia orizzontale davanti a voi.

Adesso procedete con le pieghe: piegate il lato sinistro verso il centro e il lato destro sul sinistro a portafoglio. Avvolgete la pasta nella pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti.

Riprendete la pasta, posizionatela davanti a voi in verticale con la parte sinistra aperta, stendetela e fate il secondo giro di pieghe: lato sinistro al centro e lato destro sul sinistro. Avvolgete con la pellicola e mettetela ancora in firgorifero per 30 minuti.

Ripetete il procedimento ancora una volta, poi lasciate riposare la pasta per altri 30 minuti.

Dopo il riposo stendete la pasta a rettangolo, dandole uno spessore di circa 1 cm, rifilate i bordi e ricavate dei rettangoli da circa 12 x 6 cm.

Mettete al centro la confettura di fragole e richiudete su se stesso a metà in modo da formare un quadrato. Chiudete i 4 lati schiacciando con la punta di una forchetta. Posizionateli su una teglia rivestita con carta forno.
Metteteli a lievitare nel forno con la lucina accesa per un’altra ora, vedrete che aumenteranno di volume,
Una volta pronti, spennellateli con il tuorlo d’uovo sbattuto e ricopriteli con zucchero di canna.

Fate cuocere a 200 gradi per 15/20 minuti, fino a doratura.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply