nduja/ Pasta/ pomodoro/ Primi piatti/ Senza categoria

SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON DATTERINI GIALLI, ACCIUGHE E NDUJA

Un piatto delicato ma molto saporito che vi stupirà!

Spaghetti, datterini e acciughe sono acquistabili da TUO GOURMET che è una boutique online che propone prodotti enogastronomici di nicchia scoperti e selezionati con cura… potrete trovare ogni genere di portata, dolce, salata, vini e condimenti ➡️ https://www.tuogourmet.it/

Per condire ho utilizzato “Il Podere” di Az. Agr. Caratelli  un olio EVO che all’esame olfattivo appare molto timido, gioca molto su note erbacee sfumate e finisce con sentore verde di pomodoro e di foglia di pomodoro molto piacevole. Al palato si percepisce subito una nota piccante sfumata, accompagnata da un sentore medio alto di amaro che si dissolve lasciando una piacevole sensazione ➡️ https://www.aziendaagricolacaratelli.it/buy-online/

La buonissima nduja arriva direttamente dalla Calabria e ringrazio Tropical Frutta per questa bontà!!! L’azienda vende prodotti calabresi acquistabili online e da ricevere direttamente a casa vostra! Io che li ho provati posso garantirne la qualità ➡️ https://tropicalfrutta.it/

Per accompagnare il mio piatto ho scelto un Vermentino di Sardegna di Cantina Murales  un vino fresco, combinato con sfumature aromatiche che lo rendono particolarmente gradevole. L’impatto strutturale ed alcolico giungono moderati e l’equilibrio di Su Soi lo rende perfetto in abbinamento a un piatto delicato come questo ➡️ https://cantinamurales.it/

SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON DATTERINI GIALLI, ACCIUGHE E NDUJA

Ingredienti:
500 gr di spaghetti alla chitarra (io Tuo Gourmet)
300 gr di pomodori datterini gialli (io Tuo Gourmet)
50 gr di acciughe del Cantabrico (io Tuo Gourmet)
Olio EVO qb (io Caratelli)
Nduja a piacere (io Tropical Frutta)

In accompagnamento:
Vino bianco Vermentino di Sardegna di Cantina Murales

Prendete una grande padella antiaderente, mettete un filo d’olio EVO e fate soffriggere le acciughe. Aspettate che si siano scomposte e mescolate.
Aggiungete i datterini e schiacciateli per fare uscire il loro succo.
Buttate gli spaghetti in abbondante acqua salata e quando mancheranno 3 minuti dalla cottura, trasferiteli nella padella con il condimento e fate cuocere fino a cottura allungando con un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta. Si creerà una bella salsina!!!
A freddo aggiungete la nduja a pezzetti e servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply