Melanzane/ Nocciole/ Pasta/ Primi piatti/ Tartufo

RAVIOLI CON CREMA DI MELANZANE, NOCCIOLE E RICOTTA AL TARTUFO

Un piatto delicato e raffinato, diverso dal solito!

La deliziosa crema di melanzane si chiama “sesto senso” ed è prodotta da Melanzì azienda di produzione e commercializzazione di prodotti freschi e trasformati. Ortaggi genuini, coltivati in modo naturale, ottimizzando le risorse idriche ed energetiche, un progetto.di sostenibilità realizzato anche con l’utilizzo di insetti ausiliari che proteggono le colture da quelli dannosi ➡️ https://melanzi.com/it/

L’olio di nocciole, derivato dalla spremitura della nocciola tonda, ricco di omega 6 e omega 9. Dal sapore di nocciola dolce e fruttato, è prodotto da Redonda Giffoni come anche la granella di nocciole. Un’azienda familiare che si dedica anima e corpo alla coltivazione e trasformazione della nocciola in modo artigianale ➡️ https://redonda.it/

La preziosa ricotta al tartufo è un prodotto stagionato di Buontopia che stupisce per il sapore raffinato, intenso, ma, allo stesso tempo, perfettamente equilibrato. Ideale da grattugiare su un primo piatto come ho fatto io!!! Potete ordinarla e riceverla a casa vostra perfettamente imballata sottovuoto ➡️ https://www.buontopia.com/

RAVIOLI CON CREMA DI MELANZANE, NOCCIOLE E RICOTTA AL TARTUFO

Ingredienti:
500 gr di ravioli del plin
180 gr di Crema di melanzane (io Crema sesto senso di Melanzì)
Olio di nocciole qb (Redonda Giffoni)
Granella di nocciole qb (Redonda Giffoni)
100 gr circa di Ricotta al tartufo (Buontopia)

In una padella antiaderente mettete un filo d’olio di nocciole, scaldate e amalgamate con la crema di melanzane (composta da 70% melanzane, olio, capperi, sale, pepe nero e aceto).
A parte fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata.
Quando saranno cotti (ci vorranno circa 5 minuti), scolateli e versateli nella padella con il condimento. Mescolate e aggiungere la granella di nocciole e la ricotta al tartufo grattugiata.
Un piatto semplice d fare ma buonissimo!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply