Antipasti/ Carciofi/ Pasqua/ Ricotta/ Senza categoria/ Torte

PASQUALINA CON CARCIOFI

La torta pasqualina è un piatto salato che si prepara nel periodo pasquale. La versione più conosciuta prevede un ripieno di ricotta e spinaci ma noi preferiamo la versione con i carciofi.
Per realizzarla ho utilizzato le farine 00 e 0 acquistabili sul sito di WIKONSUMER negozio collaborativo in cui ogni prodotto viene assaggiato e approvato prima di metterlo in commercio per garantirne sapore e qualità, con attenzione particolare per la provenienza e la composizione.
Prendendo parte al Programma Prime il cliente avrà la possibilità di avere per sei mesi una spesa GRATIS ogni 4 spese effettuate. (Una spesa gratis pari all’importo medio delle quattro spese).
Inoltre, utilizzando il mio codice MORENA10 avrete uno sconto di 10 euro su una spesa minima di 35!!!! Quai regalati, dovete correre a vedere il sito ➡️ https://www.wikonsumer.org/prime
L’olio utilizzato per la cottura dei carciofi è molto importante perché sarà quello che darà sapore alle verdure e al ripieno. Io ho scelto l’olio dei F.lli Loria Monocultivar Pennulara che ricorda le olive colte verdi. All’olfatto sentori di erba appena falciata, leggere sensazioni di carciofo e foglia di olivo. Buona fluidità in bocca, al gusto è equilibrato ai toni dell’amaro e del piccante, stemperati nella lieve dolcezza finale della frutta secca. Questo olio è un presidio SLOWFOOD quindi autoctono, perciò assolutamente garantito nella qualità ➡️ https://www.oliofratelliloria.com/
IL Parmigiano grattugiato utilizzato nella mia ricetta è stagionato 36 mesi, prodotto da Malandrone. Chi sceglie Malandrone, è alla ricerca di un Parmigiano Reggiano di livello superiore, da sapori intensi e persistenti…
Una garanzia in più è data dal fatto che questo formaggio è prodotto in famiglia, dell’allevamento delle mucche alla loro alimentazione, alla vendita finale… senza intermediari… filiera corta per un servizio e una qualità migliori ➡️ https://www.malandrone1477.shop/


PASQUALINA CON CARCIOFI

Ingredienti per l’impasto:
125 gr di farina 00 (io Wikonsumer)
125 gr di farina 0 ( io Wikonsumer)
15 gr di olio EVO (io F.lli Loria)
150 ml d’acqua
5 gr di sale
Per il ripieno:
4 carciofi
6 uova piccole (2 per il ripieno e 4 sode)
300 gr di ricotta
Sale e pepe
Parmigiano grattugiato 36 mesi (io Malandrone)
Uno spicchio d’aglio
Setacciate le farine, aggiungete il sale e mescolate.
Aggiungete al centro l’olio, iniziate a mescolare aggiungendo l’acqua un poco alla volta fino a completo assorbimento.
Lavate e pulite i carciofi, togliete i gambi e le foglie esterne. Tagliateli a pezzi.
In una padella mettete un filo d’olio EVO e lo spicchio d’aglio, cuoceteci i carciofi allungando con un bicchiere d’acqua. Ci vorranno circa 15 minuti per la cottura.
Preparate il ripieno: in una ciotola mettete la ricotta, il sale, il pepe, il parmigiano e 2 uova crude per amalgamare. Mescolate con una forchetta.
Poi aggiungete i carciofi e mescolate ancora.
Dividete la pasta brisè in 2 parti uguali.
Stendetene una e mettetela sul fondo di una tortiera a fondo apribile, rivestita con carta forno.
Versateci dentro il ripieno di ricotta e carciofi, livellate.
Prendete le 4 uova sode e affondatele nel ripieno distribuendole in modo simmetrico.
Stendete anche la seconda parte di pasta brisè e coprite la torta, chiudendo bene i lati verso l’interno, aiutandovi con la lama di un coltello.
Spennellate con del latte e cuocete in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply