Nocciole/ Pasta/ Primi piatti/ Ricotta/ Senza categoria

GIRASOLI DI BORRAGINE CON CREMA DI RICOTTA E NOCCIOLE

Un piatto delicato ma irresistibile, semplice ma ricco di sapore.

I girasoli sono preziosi e gustosi scrigni di pasta fresca a forma di girasole in cui l’inconfondibile sapore pungente e selvatico della borragine e il gusto delle noci si incontrano in un ripieno morbido e cremoso. Una pasta deliziosa grazie alle mani sapienti dell’azienda UN SACCO DI PASTA che produce vari tipi di pasta fresca spediti direttamente a casa in un bellissimo box in cartone, con spedizioni ad hoc che garantiscono la freschezza e la qualità del prodotto che riceverete ➡️ https://unsaccodipasta.it/

Le nocciole alla base del condimento di questo delizioso primo piatto, sono dell’azienda Lenoccioline.it che porta sulle tavole della propria clientela il meglio che la nature offre: mandorle, noci, fichi secchi, legumi e tanto altro. Ogni alimento viene selezionato con cura e lavorato con passione, diventando così sinonimo di gusto e qualità ➡️ https://www.lenoccioline.it/

L’olio extravergine invece arriva dall’azienda Mammamia Italia ed è prodotto con olive lecchino e moraiolo, spremuto a freddo per garantirne consistenza e qualità, io lo trovo davvero buono e ve lo consiglio ➡️ https://www.mammamiaitalia.com/

GIRASOLI DI BORRAGINE CON CREMA DI RICOTTA E NOCCIOLE

Ingredienti:
300 gr di girasoli di borragine (io Un sacco di pasta)
Una decina di nocciole + qualcuna per la spolverata finale (io Lenoccioline.it)
200 gr di ricotta
Mezzo spicchio d’aglio
Olio EVO qb (io Mammamia Italia)
Sale qb

Per prima cosa preparate  La crema di ricotta e nocciole: tritate in un mixer le 10 nocciole che avrete precedentemente sgusciato, fino a ridurle in polvere, poi aggiungete in più step la ricotta, il sale e l’olio extravergine. Regolatevi voi con la quantità di olio perché tutto dipende dalla consistenza che volete ottenere, se più liquida o più densa.
Trasferite la crema in una pentola abbastanza grande da poter contenere i ravioli a fine cottura e riscaldatela affinché non sia fredda quando dovrete condire i girasoli.
Fate cuocere i girasoli in abbondante acqua salata e quando saranno cotti scolateli direttamente con la schiumarola per conservare un po’ di acqua di cottura e trasferiteli nella padella con il condimento.
Mescolate, spolverate con le nocciole restanti, che avrete sbucciato e fatto a pezzetti con un batticarne e  servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply