Mortadella/ Pasta/ Pistacchi/ Primi piatti/ Senza categoria

FUSILLI CON PESTO DI PISTACCHI E MORTADELLA

Se proverete a fare questo primo piatto ne rimarrete estasiati e lo rifarete a oltranza perché l’accostamento del sapore del pistacchio con quello della mortadella è divino.

La mortadella è una new entry dell’azienda Sannio sapori che vende prodotti tipici del Sannio, un territorio storico-geografico comprendente parti delle attuali Abruzzo, Puglia, Campania e Molise. In antichità era abitato dai valorosi guerrieri sanniti.
Questa mortadella è umida e saporita, io l”ho trovata irresistibile… questo ed altri prodotti tipici potete trovarli qui ➡️ https://www.sanniosapori.com/ e utilizzando il mio codice SannioMorena10 avrete uno sconto del 10% su una spesa minima di 35 euro, sconto applicato anche agli articoli già in promozione 😃

La pasta fresca è prodotta da Genua pasta fresca un’azienda campana che produce molti tipi di pasta, tutti visionabili sul sito www.pastagenua.com
I fusilli da me scelti per questa ricetta sono trafilati in bronzo, sono callosi, danno un piacere intenso e pulito e praticamente non scuociono mai!

Il pesto di pistacchi di Aroma pistacchi arriva direttamente dalla Sicilia ed è prodotto con il vero pistacchio di Bronte, nulla a che vedere con i prodotti commerciali, ha una consistenza e un sapore senza paragoni e ha reso il mio piatto a dir poco Irresistibile 😋 ➡️ www.aromasicilia.com


FUSILLI CON PESTO DI PISTACCHI E MORTADELLA
Ingredienti:
500 gr di fusilli freschi (io Genua pasta fresca)
190 gr di Pesto di pistacchio (io Aroma Sicilia)
Olio EVO qb
150 gr di mortadella in pezzo unico (io Sannio Sapori)
Tagliate a cubetti la mortadella e mettetela da parte.
Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta.
In una grande padella antiaderente mettete un filo d’olio, fate scaldare e aggiungete il pesto di pistacchio. Mescolate ed inserite anche i cubetti di mortadella. Buttate la pasta e 2 minuti prima della cottura scolatela con la schiumarola e versatela direttamente nella padella con il condimento aggiungendo anche un pochino di acqua di cottura.
Finite la cottura della pasta in padella.
È di una bontà infinita.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply