Carne/ Lenticchie/ Secondi piatti/ Senza categoria

COTECHINO FRESCO CON LENTICCHIE

Un piatto che scalda, perché l’estate si fa attendere purtroppo…

Però si tratta di cotechino fresco, un sapore molto più gradevole e intenso rispetto al cotechino precotto… certo i tempi di cottura sono più lunghi, ma tanto è sufficiente metterlo sul fuoco e si cuoce da solo!!!
Per prepararlo ho utilizzato le lenticchie dell’Azienda Serangeli di Vittorio Serangeli che si dedica alla coltivazione di legumi e mandorle, direttamente dal produttore al consumatore senza intermediari.
L’olio invece è di Oro della Terra e sta bene dappertutto quindi non delude mai 😋 vi ricordo che producono anche oli aromatizzati eccezionali e pasta ➡️ https://www.aziendaagricolasaluzzi.it/


COTECHINO FRESCO CON LENTICCHIE
Ingredienti:

250 gr di lenticchie secche (io Agricola Serangeli)
Una cipolla
Circa 700 gr di cotechino fresco
Sale e pepe qb
Olio EVO (io Oro della Terra)
Un cucchiaio di concentrato di pomodoro (facoltativo)

Per prima cosa dovete mettere a bagno le lenticchie secche per 12 (in realtà ne bastano anche meno ma se le lasciate di più ci vorrà meno tempo dopo per cuocerle)

Prendete il cotechino fresco, avvolgetelo nella carta stagnola e infilzatelo su 3/4 punti con degli stuzzicadenti. Questa è una cosa essenziale per evitare che scoppi in cottura.

Il cotechino fresco ha lunghi tempi di cottura, dovrete cuocerlo in acqua per circa 3 ore, a seconda della dimensione.

Prendete una padella e fate un soffritto con la cipolla tagliata a pezzetti e un filo d’olio EVO.

Poi aggiungete le lenticchie e un cucchiaio di concentrato di pomodoro diluito in un dito d’acqua, insaporite con sale e pepe a vostro piacimento.

Aggiungete il cotechino tagliato a fette, scaldate per qualche minuto e servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply