Caffè/ Crema pasticcera/ Dolci/ Frutta/ Lievitati/ Pere/ Senza categoria

TRECCINE BRIOCHES AL CAFFÈ E PERE

La ricetta di oggi è spettacolare!!!! Soffici brioches con caffè nell’impasto, farcite con crema al caffè e pere 😜
Perfette per la colazione, ma anche per qualsiasi altro momento della giornata… profumano di buono e creano dipendenza!
Forse sono venute così buone perché contengono un caffè speciale… Lini Caffè, che dal 1979 si distingue per la qualità dei suoi prodotti, un caffè sapientemente tostato per garantire un aroma inconfondibile che non ha nulla da invidiare ai marchi pubblicizzati, infatti Lini caffè ha scelto di evitare i grandi circuiti pubblicitari per garantire un ottimo prodotto a prezzi competitivi. Io l’ho provato e l’ho apprezzato per la sua cremosità e consistenza, visitate anche voi il sito www.linicaffe.com e provate le versioni in capsule e le versioni per la moka.

Inoltre, ad arricchire la farcitura delle mie treccine, ci ha pensato Opera che con le sue pere abate ha dato un gran tocco di dolcezza alle mie brioches.

Le pere sono frutti che non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole perché apportano all’organismo davvero tante vitamine, essenziali per una vita sana… sono anche indicate nelle diete perché hanno un basso apporto calorico e contengono fruttosio, integratore energetico naturale.

TRECCINE BRIOCHES AL CAFFE E PERE

Ingredienti per l’impasto
12 gr di lievito di birra
120 ml di latte
1 tazzina di caffè ristretto (io Lini caffè)
60 gr di burro
50 gr di zucchero
1/2 uovo
325 gr di farina
Granella di zucchero

Ingredienti per la crema e la farcitura:
250 gr di latte
1 tazzina di caffè ristretto ( io Lini caffè)
80 gr di tuorli d’uovo (circa 4)
75 gr di zucchero
20 gr di amido di mais
1/2 bacca di vaniglia bourbon
2 Pere Abate (io Opera)

Versare il caffè nel latte e mescolare. Fare sciogliere il lievito nel latte, poi unire il burro fuso, lo zucchero, la farina e mezzo uovo (per usare mezzo uovo, metterlo intero in una ciotolina, mischiarlo leggermente, senza sbatterlo, e prelevarne metà). Impastare il tutto per circa 10 minuti.
Formare un panetto e lasciare lievitare coperto, al caldo, per almeno 2 ore.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera: Mettere il latte ed il caffè in un pentolino e portarlo ad ebollizione. A parte montare i tuorli d’uovo con lo zucchero finché diventeranno spumosi e chiari.
Aggiungere la vaniglia precedentemente tagliata in senso longitudinale per estrarne il ripieno, una parte del latte e poi piano piano l’amido di mais.
Versare tutto il composto nel pentolino con il latte avanzato e, continuando a mescolare, portare ad ebollizione.
Lasciare raffreddare la crema a bagnomaria in acqua fredda.
Quando l’impasto delle brioches sarà lievitato, stenderlo con il mattarello sopra ad un foglio di carta forno, formando un grande rettangolo. Dividerlo in 6 rettangoli più piccoli.
Ogni rettangolo darà vita ad una treccina così costruita: dividere in 3 ogni singolo rettangolo tracciando delle linee sull’impasto, senza romperlo, e considerando che la parte centrale, in cui andrà inserito il ripieno, dovrà essere leggermente più larga rispetto alle laterali. Sulle parti laterali tagliare la pasta a strisce oblique, a formare una sorta di lisca di pesce.

Sbucciare le pere e tagliarle a fettine sottili oppure a piccoli cubetti.
Farcire le treccine al centro con la crema sul fondo e con le pere appoggiate sulla crema. Chiudere la parte superiore ed inferiore rigirando la pasta sul ripieno. Procedere con la chiusura sovrapponendo tra loro le strisce laterali, formando un intreccio.
Spennellare ogni treccina con il latte.
Guarnire con la granella di zucchero.
Infornare a 180 gradi per 15 minuti circa.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply