Dolci/ Frutta/ Mele/ Senza categoria/ Torte/ Yogurt

TORTA INVISIBILE DI MELE E YOGURT

La torta di mele invisibile contiene una quantità di frutta molto elevata rispetto alla farina, ne otterrete un risultato strepitoso 😋 una torta umidissima che si scioglie in bocca e che rifarete all’infinito!

Le mele che ho utilizzato sono le renette, consegnatami da Just Fruit che offre un servizio di consegna a domicilio di frutta e verdura, con packaging eccezionale per evitare il deperimento durante il viaggio. Prodotti davvero freschi e di qualità.
www.justfruit.it

Lo yogurt ala pesca invece proviene dal Caseificio VALVARAITA che in Piemonte si dedica alla produzione di latticini di ogni genere che possono soddisfare tutte le esigenze 😉
Collegandovi al sito https://www.caseificiovalvaraita.com/ potrete approfittare del mio codice MORENA per avere uno sconto del 10% con una spesa di 60 euro 😉

TORTA INVISIBILE DI MELE E YOGURT

Ingredienti:
1 kg di mele renette (il peso è riferito alla frutta già pulita – se volete pesare le mele prima di sbucciarle, saranno circa 1,2 Kg) (io Just Fruit)
150gr di farina 00
50gr di amido di mais
2 uova medie
100gr di burro fuso
120gr di zucchero
200 ml di yogurt alla pesca (io Caseificio VALVARAITA)
1 bustina di lievito per dolci
Sbucciate le mele e privatele del torsolo. Tagliatele a fettine. Copritele e lasciatele nel frigorifero mentre preaparate l’impasto.
In una ciotola setacciate la farina e l’amido di mais con il lievito.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.
Aggiungete il burro fuso, le uova e lo yogurt e mescolate molto bene.
A questo punto rovesciate nell’impasto tutte le mele e mescolate dal basso verso l’alto per far aderire l’impasto alla frutta. Vi sembrerà che l’impasto sia troppo poco rispetto alle mele, ma è giusto che sia così!!!
Imburrate una tortiera da circa 24 cm di diametro e versateci l’impasto. Cercate di livellarlo meglio possibile.
Infornate a 180 gradi per 50 minuti (fate la prova stecchino!!!)
Tantissime mele deiziose, una torta davvero bella umida e buona!

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    RACHELE TERRACCIANO
    18 Marzo 2021 at 9:15

    ciao
    una curiosità
    come fare la prova stecchino se la torta deve rimanere umida….

  • Leave a Reply