Fagioli/ pomodoro/ Primi piatti/ Riso/ Senza categoria

RISOTTO AL POMODORO E CANNELLINI

Oggi risotto!!! Adoro i primi piatti, li vedrete spesso nel mio profilo. Un ottimo riso Baldo cotto nella passata di pomodoro e insaporito dai fagioli cannellini bianchi.
Il riso baldo è di Riso Zeme, è un riso sostenibile e di qualità superiore. La pilatura avviene tramite Lavorazione a Pietra di Secondo Grado, un metodo artigianale (il vecchio “Metodo Amburgo”, quasi in disuso oggi perchè lento e dispendioso) molto più delicato rispetto a quelli utilizzati in genere, che garantisce al nostro riso tre caratteristiche peculiari:
1. mantiene le proprietà organolettiche e nutrizionali
2. è composto solo da chicchi interi
3. tiene la cottura molto a lungo
La passata di pomodoro è eccezionale, prodotta da Orticoltura Gandini, è un prodotto nichel free quindi assolutamente adatto agli intolleranti al nichel, tutta al naturale, solo pomodori Gandini e sale. È una passata senza OGM, senza conservanti e con un contenuto di nichel inferiore 0,01 mg/kg, solo il gusto intenso dei pomodori.
I fagioli Cannellini sono dell’azienda Franzese che opera nel settore alimentare dedicandosi alla produzione, al confezionamento ed alla commercializzazione di conserve alimentari. La pluriennale attività dell’azienda costituisce un bagaglio d’esperienza che consente di proporsi sul mercato con nuovi prodotti e nuove confezioni studiate per rispondere alle esigenze e gusti nuovi dei consumatori.

L’olio EVO utilizzato per il mio risotto è l’olio Rosapepe prodotto al 100% con olive campane. Ha proprietà antiossidanti, Riduce il colesterolo, previene le malattie cardiovascolari, insomma è un olio davvero prezioso oltre ad essere molto saporito.
www.oliorosapepe.it


RISOTTO AL POMODORO E CANNELLINI
Ingredienti:
Brodo di verdure qb
500 gr di riso Baldo (io Riso Zeme)
Una lattina da 400 gr di Fagioli Cannellini (io Franzese)
200 ml di passata di pomodoro (io Orticoltura Gandini)
Mezzo bicchiere di vino rosso
Mezzo scalogno
Sale qb
Olio EVO qb (io Rosapepe)

Per il brodo di verdure io ho fatto cuocere in abbondante acqua salata, cipolla, sedano e carote.
Per preparare il risotto, fate il soffritto con lo scalogno e un filo d’olio EVO. Poi fate tostare il riso girandolo per un paio di minuti. Adesso aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e sfumate.
Aggiungete la passata di pomodoro precedentemente riscaldata in un pentolino per non dare lo shock termico al riso.
Dopo 10 minuti di cottura aggiungete i fagioli e mescolate.
Continuate la cottura del riso aggiungendo brodo secondo necessità, ci vorranno circa 20 minuti.
Quando sarà pronto dovrete tagliare una noce di burro e versarla nella pentola con il riso, per mantecarlo. Girate molto velocemente per farlo assorbire.
Lasciate riposare per 2 minuti e servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply