Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ pomodoro/ Senza categoria

Pizza effetto crunch

La pizza fatta in casa piace a tutti, c’è chi la vuole alta e soffice, chi sottile e croccante, chi la farcisce con tutto, chi preferisce la classica Margherita… l’importante è mangiarla 🤣

La mia versione croccante, di cui vi parlo oggi, è stata realizzata per testare un tappetino in silicone forato, creato apposta per infornare una pizza fatta in casa e darle l’effetto croccante alla base, quindi alla fine la mia pizza è rimasta bella soffice ma con un fondo croccante e pieno di puntini 😊 Non conoscevo questo tappetino, venduto da “il Market del pasticcere” e adesso sono certa che lo userò anche nelle mie prossime creazioni, magari per fare una focaccia.

Il market del pasticcere è uno shop per gli amanti della pasticceria, c’è veramente di tutto, rimarrete a bocca aperta! Questo tappetino ed altri originali e meravigliosi prodotti potete trovarli qui ➡️ https://www.cakeidea.it

La passata di pomodoro è fatta in casa da GIODÀ ed è densa e profumata, fa pensare alla nonna che non le sue rugosa mani prepara la salsa per la famiglia…. questo è il sapore che GIODÀ regala con i suoi prodotti calabresi ➡️ www.giodashop.it

E il tocco prezioso per una buona pizza quale è???? Ma l’olio naturalmente! La mia pizza oggi è andata in Liguria per farsi condire con l’olio del Frantoio Ramoino che da oltre 70 anni si dedica alla coltivazione di olive taggiasche da cui ricava questo profumatissimo olio… avete idea di quanto sia buono???? ➡️ http://www.frantoio-ramoino.com/

La farina è quella per pizza di Polselli, davvero buona, l’impasto è risultato liscio e ben aerato ➡️ http://www.polselli.it/


PIZZA EFFETTO CRUNCH

Ingredienti:
500 gr di farina per pizza (io Polselli)
300 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio EVO (io Frantoio Ramoino)
4 gr di lievito di birra fresco (un sesto di cubetto)
12 gr di sale fino
Per farcire:
350 ml di passata di pomodoro (io GIODÀ)
2 cucchiai d’olio EVO (io Frantoio Ramoini)
2 mozzarelle

Tappetino effetto crunch (Il market del pasticcere

Preparate l’impasto la mattina per usarlo a cena o addirittura la sera prima, più riposa, meglio è.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungendo un pizzico di zucchero per attivarlo. Aggiungere anche 2 cucchiai d’olio EVO.
Miscelate la farina 00 e la Manitoba, aggiungete il sale.
Versate il composto liquido sulle farine e impastate col gancio in planetaria o a mano.
Ungete una terrina e metteteci l’impasto, coprite con pellicola e con uno strofinaccio poi mettete a lievitare lontano da sbalzi termici, io lo metto dentro al forno chiuso.
Mettete la passata di pomodoro in una ciotola, con 2 cucchiai d’olio EVO e un pochino di sale e mescolate.
Al momento della preparazione riprendete l’impasto che sarà aumentato di volume, prendete il tappetino in silicone effetto crunch,
stendeteci sopra l’impasto schiacciando con la punta delle dita e lasciando la crosta spessa.
Fate riposare l’impasto per un quarto d’ora o più.
Prendete la passata e versatela sulla pizza.
Infornate a 240 gradi per 8 minuti, intanto tagliate la mozzarella.
Trascorsi gli 8 minuti tirate la pizza fuori dal forno e procedete con la farcitura: mettete la mozzarella, infornate per altri 10 minuti o fino alla croccantezza desiderata.
Questa operazione è necessaria affinché la mozzarella non si asciughi, per questo motivo la cuocio in 2 step.
Sfornate e insaporite con un filo d’olio a crudo e origano.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply