Formaggio/ Primi piatti/ Riso/ Senza categoria/ Zafferano

RISOTTO ALLO ZAFFERANO E PECORINO AL TARTUFO

Oggi un primo piatto spettacolare… perché in esso si fondono due ingredienti di elevata qualità…
Lo zafferano in pistilli dell’azienda agricola LA PIEVE che non ha nulla a che vedere con lo zafferano in bustine che si compra al supermercato… profumo intenso, colore intenso… un bene prezioso coltivato con amore e sacrificio che tutti noi dovremmo imparare a conoscere e ad acquistare per sostenere le piccole realtà che mettono l’anima in ciò che fanno…
E il pecorino al tartufo di AssaggiAssisi che ha invaso la casa di profumo… e che ho avuto il piacere di assaggiare insieme ad altri salumi e formaggi superlativi, contenuti in una box in legno bellissima, realizzati secondo criteri che conferiscono a questi prodotti una qualità eccelsa….
Andate a dare un’occhiata al loro sito e potrete acquistare questa box oppure le altre disponibili, e utilizzando il mio codice AASCONTO1005 potrete avere uno sconto di 5 euro.
Ecco come contattarli:
shop online: https://www.assaggiassisi.com/negozio
https://www.facebook.com/assaggiassisi
https://www.instagram.com/assaggiassisi
Ed ora vi lascio la ricetta:


RISOTTO CON ZAFFERANO E PECORINO AL TARTUFO

Ingredienti:
Brodo di carne
350 gr di riso carnaroli
150 gr di pecorino al tartufo (io AssaggiAssisi)
50 stimmi di Zafferano in pistilli (io La Pieve)
Mezzo bicchiere di vino bianco
Mezzo scalogno
Sale qb

Per prima cosa mettete in infusione i pistilli di zafferano in una tazzina da caffè riempita a metà di acqua. Deve restare in ammollo per almeno 4 ore affinché rilasci il suo colore.
Per il brodo di carne io ho fatto cuocere 2 pezzi di biancostato insieme a cipolla, sedano e carote in abbondante acqua salata.
Per preparare il risotto, fate il soffritto con lo scalogno e un filo d’olio EVO. Poi fate tostare il riso girandole per un paio di minuti. Adesso aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e sfumate.
Continuate la cottura del riso aggiungendo brodo secondo necessità, ci vorranno circa 20 minuti.
Aggiungete lo zafferano e mescolate.
Quando sarà pronto dovrete grattugiarci sopra il pecorino al tartufo, per mantecarlo. Girate molto velocemente per farlo assorbire.
Lasciate riposare per 2 minuti e servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply