Biscotti/ Dolci/ Marmellata/ Mele/ Senza categoria

RAVIOLI FRITTI CON LE MELE

Qualche volta possiamo concederci anche un dolcetto fritto!!!! Io sono dell’idea che qualsiasi cosa, se fritta è buona 😁

Quindi oggi vi propongo una ricettina facile che può essere cucinata sia fritta che al forno.

Grazie a bioexpress ho ricevuto a casa frutta e verdura di stagione freschissime, basta andare sul sito e scegliere ciò che ci piace e voilà il gioco è fatto 😉 soprattutto in questo periodo in cui si esce poco di casa…. andate a dare un’occhiata sul sito www.bioexpress.it

RAVIOLI FRITTI CON LE MELE
Ingredienti per una ventina di pezzi:
250 gr di farina 00
50 gr di zucchero
40 gr di burro
2 uova
1 cucchiaio di grappa
Mezzo cucchiaino di lievito vanigliato x dolci
2 mele golden piccole (io bioexpress)
Un cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio d’acqua
Confettura di albicocca qb
Olio di semi x friggere
Disponete la farina col lievito a fontana su un piano di lavoro, mettete al centro gli altri ingredienti e impastate con le mani facendo assorbire piano piano la farina.
Quando l’impasto sarà omogeneo avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero e uno d’acqua e cuocete a fiamma alta per qualche minuto, per farle ammorbidire. Se vi piace potete aggiungere anche un pizzico di cannella.
Lasciate raffreddare, riprendete l’impasto dal frigorifero e dividetelo in 2 parti uguali.
Stendete il primo pezzo con un mattarello, tirando la pasta molto sottile, potete anche farlo con la macchina per la pasta.
Date all’impasto la forma di un rettangolo perché questa sarà la base dei ravioli.
Sull’impasto dovrete disporre il ripieno: prima mezzo cucchiaino di confettura, poi qualche pezzetto di mela. Mettetelo a mucchietti distanziati tra loro di circa 1,5 cm.
Una volta ricoperta tutta la sfoglia, appoggiate sopra la seconda parte di impasto steso sottile.
Schiacciate con le dita tra un mucchietto di ripieno e l’altro per chiudere il ripieno.
Utilizzate una rotella a bordo ondulato, o uno stampo per ravioli, per tagliarli e conferirgli un bel bordo ondulato.
Adesso dovrete friggerli in olio bollente, poi scolarli e cospargerli di zucchero.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply