Lievitati/ Pane-Focacce-Pizze/ Senza categoria

MINI BAGUETTE ALLE NOCI

Il profumo del pane caldo è forse uno dei migliori odori al mondo… e se ne avessi il tempo lo impasterei ogni giorno…
Oggi vi mostro come fare i filoncini o baguette alle noci, ma potete anche decidere di farlo con le olive o con ciò che preferite.
Io ho utilizzato una farina tipo 1, che è particolarmente adatta per questo tipo di preparazione. Farina prodotta da Molini del Ponte, coltivata in Sicilia a mille metri di altitudine nell’ambiente incontaminato delle Madonie.
Potete acquistare i prodotti nel loro sito:
https://www.molinidelponte.com/


MINI BAGUETTE ALLE NOCI
Ingredienti:
500 gr di farina di grano tenero tipo 1 (io Molini del Ponte)
300 ml di acqua tiepida
6 gr di lievito di birra fresco (un quarto di panetto)
10 gr di sale
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di olio EVO (io Molini del Ponte)
100 gr di gherigli di noci (io Benvenuto Nocciole)

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaio di miele e 2 cucchiai d’olio. Mescolate.
Nella ciotola della planetaria mettete la farina e il sale e mescolate per bene.
Aggiungete anche i gherigli di noce a pezzettini e mescolate.

Versateci sopra l’acqua col lievito e impastate con il gancio fino a completa incordatura.
Ungete una ciotola grande e mettete l’impasto a lievitare coperto con pellicola e con uno strofinaccio, per almeno 4 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e formate dei filoncini da inserire nello stampo per mini baguette. Io ho utilizzato lo stampo con i fondi squadrati, per ottenere dei lati precisi, senza esagerare con la quantità di impasto per ognuno, per evitare la crescita eccessiva verso l’alto con la conseguente “bombatura” della superficie, ma se non avete lo stampo potete formare i filoncini con le mani e disporli su carta forno, oppure fare dei panini.

Preriscaldate il forno a 220 gradi e mettete sul fondo un pentolino con dell’acqua. Aspettate che l’acqua si scaldi, poi cuocete il pane per 25/30 minuti.
Dopo i primi 20 minuti è consigliabile togliere il pentolino con l’acqua affinché si formi la crosta sulla superficie del pane. Se invece volete che il pane resti più morbido possibile, lasciate il pentolino nel forno.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply