Antipasti/ Gorgonzola/ Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Salame/ Senza categoria

PIZZA IN TEGLIA CON SALAME PICCANTE E GORGONZOLA

A casa nostra la pizza è sempre stata il piatto preferito da tutti, la preparo una volta alla settimana, mio marito la esige!!!!!! E devo dire che è davvero buona!
Anche i miei figli la adoranooooo!
Questa volta ho provato la versione con salame piccante e gorgonzola, un accoppiamento sublime!
Il segreto per rendere la pizza leggera è usare poco lievito… molti pensano che ce ne voglia tanto e che debba essere proporzionato alla farina, ma in realtà la differenza sta nel tempo di lievitazione. Poco lievito ha bisogno di più ore di lievitazione, tanto lievito lavora più velocemente ma rende l’impasto pesante e difficile da digerire. Ecco la mia pizza:

PIZZA IN TEGLIA CON SALAME PICCANTE E GORGONZOLA

Ingredienti per una teglia:
250 gr di farina 00
250 gr di farina Manitoba
300 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio EVO (io Oleificio Serranova)
4 gr di lievito di birra fresco (un sesto di cubetto)
12 gr di sale fino

Per farcire:
500 ml di passata di pomodoro a
2 cucchiai d’olio EVO
2 mozzarelle
200 gr di gorgonzola dolce
Una ventina di fette di salame piccante
Preparare l’impasto la mattina per usarlo a cena o addirittura la sera prima, più riposa, meglio è.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungendo un pizzico di zucchero per attivarlo. Aggiungere anche 2 cucchiai d’olio EVO.
Miscelate la farina 00 e la Manitoba, aggiungete il sale.
Versate il composto liquido sulle farine e impastate col gancio in planetaria o a mano.
Ungete una terrina e metteteci l’impasto, coprite con pellicola e con uno strofinaccio poi mettete a lievitare lontano da sbalzi termici, io lo metto dentro al forno chiuso.
Mettete la passata di pomodoro in un pentolino con un pochino d’olio EVO e il sale e lasciatelo cuocere perché non sappia di crudo, ma senza aggiungere nient’altro. Lasciatelo andare mentre stendete la pizza.
Al momento della preparazione riprendete l’impasto che sarà aumentato di volume, ungete la placca da forno spargendo l’olio con le mani, così le avrete unte per riuscire a prendere l’impasto senza che si appiccichi.
Stendete nella teglia schiacciando con la punta delle dita e lasciando la crosta spessa.
Fate riposare l’impasto per un quarto d’ora o più.
Prendete la passata e versatela sulla pizza.
Infornate a 240 gradi per 8 minuti, intanto tagliate la mozzarella e il salame piccante.
Trascorsi gli 8 minuti tirate la pizza fuori dal forno e procedete con la farcitura: mettete mozzarella, salame e gorgonzola sulla pizza e infornate per altri 10 minuti o fino alla croccantezza desiderata.
Questa operazione è necessaria affinché la mozzarella non si asciughi, per questo motivo la cuocio in 2 step.
Sfornate e insaporite con un filo d’olio a crudo.
Ed ora affondate i denti!!!!!!!!

NOTE:

➡️ La farcitura ovviamente può essere modificata a vostro gradimento

➡️ Usare un buon olio è essenziale per il sapore finale

➡️ La passata di pomodoro può essere sostituita con polpa di pomodoro 🍅

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply