cioccolato/ Dolci/ Natale/ Nocciole/ Nutella/ Senza categoria

TORRONE AL CIOCCOLATO O TORRONE DEI MORTI

Questo non è un bel periodo, sicuramente sarà un Natale diverso, con regali acquistati online e con pochi amici e parenti intorno alla nostra tavola… ma nulla ci vieta di continuare a preparare i dolci natalizi e di farli arrivare alle persone a cui teniamo… ad esempio un bel torrone di cioccolato che è perfetto per festeggiare e che vi assicuro è facilissimo da fare. Vi basta uno stampo per plumcake, tanto cioccolato e tante nocciole. Ecco la ricetta.

TORRONE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:
150 gr di cioccolato fondente Novi
200 gr di cioccolato al latte Novi
200 gr di cioccolato bianco Novi
300 gr di Nutella
200 gr di nocciole spellate
Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria e versatelo in uno stampo da plumcake in silicone, con un pennello da cucina stendete il cioccolato su tutti i bordi interni dello stampo. Mettete a raffreddare in freezer per 15 minuti.
Sciogliete il cioccolato al latte e il cioccolato bianco, mescolando con un leccapentola, poi togliete dal fuoco e aggiungete la Nutella mescolando velocemente fino a che sarà completamente amalgamato ed uniforme.
Solo alla fine inserite le nocciole.
Riprendete lo stampo ricoperto di cioccolato fondente e versateci dentro il composto, livellate, coprite con pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 4/5 ore.
Al momento dell’utilizzo, eliminate con un coltello a punta, l’eccesso di cioccolato sui bordi, capovolgete su un piatto da portata lo stampo e picchiettate leggermente per farlo staccare. Et voilà il dolce è servito!

NOTE:

– Io uso sempre il cioccolato Novi perché è l’unico finora che garantisce un ottimo risultato dopo averlo fuso.

– Potete sostituire il cioccolato al latte con la stessa quantità di cioccolato bianco per avere un torrone più dolce

– Potete foderare anche il fondo del torrone con altro cioccolato fondente; in questo caso dovrete fonderne altri 100 grammi e dopo la solidificazione versarlo sul torrone e rimettere in frigo.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply