Dolci/ Frutta/ Mele/ Senza categoria/ Torte

APPLE PIE

I dolci con le mele sono sempre stati i miei preferiti, ne faccio continuamente, ma la apple pie credo sia la torta più buona che esista… trovare la combinazione giusta per ottenere il sapore che mi ricorda la versione originale però non è semplice. La versione di cui vi lascio oggi la ricetta è davvero ottima, ritrovo in lei gli odori e le consistenze che mi portano nel suo paese di origine e sarà sempre così che la farò.

Per l’impasto ho preso spunto da Simona del blog Tavolartegusto.

APPLE PIE

Ingredienti per la pasta brisè:

320 gr di farina 00

220 gr di burro

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di zucchero

100 ml di acqua ghiacciata

Per il ripieno:

1 kg di mele golden

100 gr di zucchero di canna

50 gr di burro fuso

2 cucchiai di farina

4 cucchiaini di cannella

1 cucchiaio di succo di limone

Mezzo cucchiaino di sale

Per spennellare:

Tuorlo d’uovo

Acqua e zucchero

Prepariamo la pasta brisè: mescolate farina, zucchero, sale e burro a pezzetti e create la classica sabbiatura. Adesso aggiungete l’acqua ghiacciata e impastate velocemente. Formate una palla e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Sbucciate e tagliate a pezzetti piccoli le mele, irroratele con il succo di limone, la cannella, il sale. Mescolate, poi aggiungete lo zucchero, la farina e il burro fuso. Lasciate da parte.

Riprendete la pasta brisè e dividetela in 2 parti, una leggermente più piccola per la copertura. Stendetele con forma rotonda.

Rivestite uno stampo a cerniera da 24 cm con carta forno e adagiatevi la pasta più grande, bucherellate il fondo con una forchetta. Versate le mele al centro e compattatele bene per formare una montagna.

Ricoprite con la seconda parte di pasta brisè e eliminate i bordi in eccesso. Schiacciate bene il contorno per far restare compatte le mele.

Create i bordi della torta punzecchiando con le dita tra pollice e indice.

Lasciate riposare in frigorifero per un’ora poi spennellate la superficie con uovo e un cucchiaino d’acqua e ricoprite con un po’ di zucchero.

Per concludere incidete la superficie con 5 tagli al centro.

Cuocete in forno statico a 175 gradi per un’ora.

Lasciatela riposare un attimo prima di tagliarla.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply