Fagioli/ Patate/ Primi piatti/ Senza categoria

Pasta fagioli e patate

E poi arriva il giorno in cui,
quel paradiso che ti sei costruita con tanto amore e sacrificio, quel paradiso
che ti sembrava tanto forte e indistruttibile, ad un certo punto comincia a
deteriorarsi. Crolla un pezzettino e tu ci metti una toppa perché pensi che,
tutto si possa aggiustare… ma le toppe a lungo andare si notano, non puoi più
mascherarle e ti rendi conto che non è più sufficiente chiudere gli occhi e
sperare che il tuo paradiso non crolli completamente…
Ti rimbocchi le maniche e pensi a
come risolvere il problema, paragoni il tuo paradiso ad una vecchia casa da
ristrutturare, prendi un foglio ed inizi ad elencare le varie modifiche da
fare, l’investimento necessario per raggiungere la ricostruzione e la rinascita
del tuo paradiso… I costi sono alti, i sacrifici anche e ti chiedi se ne valga
o meno la pena… e pensi che si, ne vale la pena, ci metterai tutta te stessa e
a costo di soffrire, ricostruirai quel meraviglioso paradiso che ha saputo
renderti felice per così tanti anni… E sai che forse ce la farai… O comunque ti
basta pensare che ce la farai per sentirti di nuovo viva…

Ogni tanto uno sfogo ci vuole,
vero?
Ma ovviamente questo è un blog di
cucina e devo anche parlare di cibo. Approfitto di questi giorni freschi per godermi
la mia calda pasta fagioli e patate; a casa nostra è un piatto che amiamo
molto, la sua consistenza cremosa è data dalle patate che vengono schiacciate
in fase di cottura, addensando i liquidi.

PASTA FAGIOLI E PATATE
Ingredienti:
250
gr di ditaloni rigati
2
latte da 400 gr di fagioli borlotti
3
grosse patate
1
cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
4
bicchieri di acqua calda
Sale
e Pepe
Olio
EVO
Aglio
Procedimento:
Sbucciate e tagliate a piccoli cubetti le patate.
In una pentola alta fate soffriggere l’aglio con un
dito d’olio EVO.
Aggiungete le patate e fatele saltare per 10 minuti.
Aggiungete i fagioli con la loro acqua, il concentrato
di pomodoro diluito in mezzo bicchiere d’acqua calda, allungate con 4 bicchieri
d’acqua calda.
Salate e pepate a piacimento.
La cottura è di circa 15 minuti (a seconda della pasta
che utilizzerete), mentre la pasta cuoce dovete, con un mestolo di legno,
schiacciare più patate possibile per creare una bella crema. Se necessario
potete aggiungere dell’altra acqua.
Prima di servire, condite con un goccio d’olio e
lasciate amalgamare per 2 minuti.

 Buon appetito!
More

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    nana
    24 Febbraio 2014 at 14:42

    mi piace la pasta e fagioli, dovrò provare la tua versione.greazie

  • Reply
    serena
    25 Febbraio 2014 at 15:46

    Ciao morena, partiamo dal futile: pasta e fagioli con patate per me è assolutamente nuova e la voglio provare perchè penso che schiacciandole verrà fuori una fantastica cremina. Mi spiace che tu stia affrontando un periodo difficile, lottare per quello in cui si crede è l'unica cosa che possiamo fare per evitare di avere rimpianti. In bocca al lupo per tutto!

    • Reply
      morenaincucina
      26 Febbraio 2014 at 19:46

      Ciao cara! Sono certa che se la proverai continuerai a farla, è divina, ha una consistenza cremosa che mi fa impazzire!!!
      Si, sto passando un periodo difficile ma sono certa che lo supererò, grazie a chi mi vuole bene.
      Grazie e un bacio!

  • Reply
    Artù
    26 Febbraio 2014 at 11:16

    Forza e coraggio, ogni tanto bisogna fare il punto della situazione, per poi ripartire con ancora piu energia…..
    so che ce la farai, qualsiasi cosa sia accaduta, verrà affrontata con il piglio giusto!

    per il tuo piattone di pasta e fagioli, beh io sono qui pronta ad assaggiarlo!!!

    • Reply
      morenaincucina
      26 Febbraio 2014 at 19:47

      Sono d'accordo con te, ogni cosa va affrontata e una volta superata sono certa che mi sentirò di nuovo carica di energia positiva, ma spero che accada presto…
      Quando vuoi, un piatto di pasta e fagioli a casa nostra è sempre disponibile!!!

  • Reply
    Ely Valsecchi
    26 Febbraio 2014 at 12:55

    Morena cara, si è un blog di cucina ma è anche la nostra casa virtuale e se c'è bisogno di sfogarsi bisogna farlo… Spero di tutto cuore che riuscirai a ricostruire quello che si è perduto e se non dovessi farlo ricordati che non bisogna mai mai perdere la speranza….
    Un piatto che è una certezza, adoro la pasta e fagioli ma non ci ho mai messo le patate, proverò! Un bacione

    • Reply
      morenaincucina
      26 Febbraio 2014 at 19:49

      E' vero Ely, è giusto sfogarsi qui, nel nostro mondo virtuale, in cui tutto sembra più semplice… Ti ringrazio per le belle parole e sono certa che il brutto momento passerà…
      Ti consiglio di provare questo piatto, non ne rimarrai delusa!!!
      Un bacione

  • Reply
    Erica Di Paolo
    26 Febbraio 2014 at 14:13

    Semplicemente un abbraccio, che ti dia forza, coraggio, speranza e serenità.
    Deliziaci con i tuoi piatti e con le tue conquiste. Io tifo per te e per la tua determinazione.
    Forza Morena!!!!!!

    • Reply
      morenaincucina
      26 Febbraio 2014 at 19:51

      Grazie Erica, un abbraccio è sempre d'aiuto!!!
      E sicuramente cucinare è la mia cura preferita!!!
      Ti abbraccio forte anche io!!!

  • Reply
    Daniela
    27 Febbraio 2014 at 8:11

    Ho sempre fatto o pasta e fagioli o pasta e patate, l'unione mi attira moltissimo, anche la cremosità della tua pasta è molto invitante 🙂
    Coraggio, a volte ci si devono rimboccare le maniche e ripartire daccapo. Il nostro abbraccio e la nostra vicinanza ti aiuterà a riprendere le forze e a decidere per il meglio. Un bacio

    • Reply
      morenaincucina
      27 Febbraio 2014 at 12:32

      Questa è una variante della mia mamma, io l'ho sempre adorata e adesso che sono sposata la faccio mooolto spesso per il mio maritino!!! Provala e vedrai che ti piacerà!
      Grazie per le belle parole… un bacione!

  • Reply
    Mila
    27 Febbraio 2014 at 10:42

    Da quando mi hanno vietato di mangaire fagioli sbavo davanti a questi piatti!!!!! Complimenti!!!!

    • Reply
      morenaincucina
      27 Febbraio 2014 at 12:33

      NOOOO, non puoi mangiare i fagioli? Mi spiace tanto, ho messo il coltello nella piaga… Sorry!

  • Reply
    sississima
    27 Febbraio 2014 at 11:14

    hai fatto bene a sfogarti, il blog è una pagina personale, serve anche a quello…mai mangiata la pasta e patate con l'aggiunta di fagioli ma l'idea mi piace!! Un abbraccio SILVIA

    • Reply
      morenaincucina
      27 Febbraio 2014 at 12:33

      Grazie Silvia cara per la tua comprensione, il blog è per me anche una valvola di sfogo…
      E mi raccomando, provala la mia pasta!!!
      Un bacione!

  • Reply
    Elena
    27 Febbraio 2014 at 13:03

    Questa pasta è deliziosa, conforta…mi dispiace per il momento difficile. L'unica consolazione è che dovrà finire questo periodo e tu volente o nolente sarai più forte di prima. Coraggio!!

    • Reply
      morenaincucina
      27 Febbraio 2014 at 16:02

      E' vero Elena, ogni esperienza vissuta ci rende più forti e pronte per una nuova sfida…
      Grazie di cuore, ti abbraccio!

  • Reply
    Federica
    27 Febbraio 2014 at 20:59

    Mi spiace davvero ripassare di qui dopo tanto e trovarti ad affrontare un periodo difficile 🙁 Spero con tutto il cuore che passi presto e che quel paradiso che ora sembra crollare un pezzo dopo l'altro torni invece a splendere come prima più di prima. Un abbraccio forte forte tesoro, ce la farai ^_^

    P.S. la tua pasta e fagioli mi fa tanto casa, anche la mia mamma usava sempre i tubetti 🙂

  • Reply
    ileana conti
    28 Febbraio 2014 at 23:23

    🙁 mi dispiace per il brutto periodo! Per cui un abbraccio grande.
    E complimentissimi per la pasta e fagioli che risulta veramente molto invitante!

  • Reply
    farine fiori e fili..
    2 Marzo 2014 at 21:18

    Morena come ti capisco!!..ci vuole una gran forza a fare tutto!costa tutto un botto,sia in soldi che fatica fisica ma soprattutto mentale!
    Questa pasta e' la mia preferita nelle giornate nebbiose che abbiamo sempre in val padana,il mio confort food!
    un abbraccio
    simona

  • Leave a Reply