Antipasti/ Pesce/ Polpo/ Senza categoria

Polpo in insalata cotto in pentola a pressione

Buon giovedì cuochine!
Non vi capita mai di avere voglia di cambiare? Di avere la sensazione che se qualcosa non cambia continuerete a sentire nello stomaco un brutto presentimento???
Ogni tanto cado dentro a questa sensazione e basta poco per uscirne, ma quel poco lo devo fare.
E così, per evitare sconvolgimenti troppo drastici ho preso appuntamento dalla parrucchiera e domani taglierò i capelli!!! Lo so sembro pazza ma vi assicuro che per me questo discorso ha un senso.
Cambiando taglio di capelli mi sentirò diversa e avrò fatto quella piccola modifica che mi serve per stare meglio con me stessa e con gli altri!
Chi non l’ha mai provato non può capire!!!!!
Ok è meglio che passo alla ricetta!!!!
Si tratta di un gustoso polpo in insalata. Per prepararlo ho utilizzato la pentola a pressione.
Che bella invenzione! La uso talmente poco… invece dovrei trasformarla nella compagna della mia vita!
Considerando che molte di noi, per motivi di lavoro, hanno veramente poco tempo per cucinare, la pentola a pressione riduce drasticamente i tempi di cottura ed è quindi una fantastica alleata!!!!
Voi la usate????
Un bacioneeee!!!!!
POLPO IN INSALATA COTTO IN PENTOLA A PRESSIONE
Ingredienti:
800/900 gr di polpo fresco, già pulito
150 gr di peperoni sott’aceto
100gr di cipolline sott’aceto
1 limone e 1/2
Olio EVO
Sale qb
Procedimento:
Lavate bene il polpo.
Riempite la pentola a pressione d’acqua, fino al limite delimitato da una linea.
Cuocete per 20 minuti da quando la pentola inizierà a “soffiare”.
Scolate il polpo e mettetelo su un tagliere. Tagliatelo a pezzetti della dimensione che gradite.
Trasferitelo in una ciotola e conditelo con il limone, il sale, i peperoni e le cipolline.
Aggiungete l’olio EVO e mescolate bene.
Io prima di servirlo preferisco tenerlo in frigorifero un paio d’ore almeno affinchè il condimento possa essere assorbito completamente.

Inoltre vi rinnovo l’appuntamento con la mia sfida mensile dedicata ai dolci:

Con questa ricetta partecipo al contest di Lidia

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    giovanna
    7 giugno 2012 at 13:07

    Io penso che tu sia soltanto un pò ansiosa. Esci, stai con gli amici di sempre, fatti una sana risata e tutto ti sembrerà più semplice. La terapia taglio di capelli potrebbe eesere anche valida, facci sapere.Io la pentola a pressione non ce l'ho, forse perchè sono casalinga, comunque il tuo polpo è cotto proprio come piace a me, non troppo.Su con la vita, un abbraccio di cuore.Ciao.

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 18:54

      Ansiosa si, lo sono sempre stata, ma non sono depressa o triste, è solo voglia di cambiare! Forse perchè sono un Sagittario e odio la monotonia… ogni tanto ho bisogno di dare un tocco nuovo alla mia vita, ma sempre con il sorriso sulle labbra, che reputo essenziale!
      Un abbraccio e a presto cara!

  • Reply
    Bianca Neve
    7 giugno 2012 at 13:23

    hai ragione, la pentola a pressione è comodossima! Me la voglio comprare. Questo polpo è buonissimo! Buon pomeriggio!

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 18:54

      Basta solo farci la mano, abituarsi a lei e vedrai che sarà la tua migliore assistente in cucina!

  • Reply
    Vaty ♪
    7 giugno 2012 at 13:25

    io purtroppo ho sempre avuto tanta paura a tagliare i capelli (chissà che vorrà dire.. sarà che avevo paura dei cambiameti?)
    ti ammiro sai!
    e anche per questa insalata 🙂
    a presto Kappa (ps ho inserito l'immagine della tua ricetta nel post perchè cosi rende meglio!)
    vaty

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 18:56

      Ciao cara, forse la tua paura di tagliare i capelli è dovuta a qualcosa che ti è successo quando eri bambina, oppure ti piaci così e non vuoi rischiare di non piacerti con i capelli più corti…
      Ma tu sei bellissima così come sei!!!!
      Ti abbraccio dolce Vaty!

  • Reply
    Caterina
    7 giugno 2012 at 13:31

    Ciao Morena capisco benissimo la tua sensazione, perchè capita anche a me di sentire spesso una sensazione di oppressione; il taglio di capelli è un ottimo rimedio…ti porterà quella ventata di novità che magari per adesso non trovi da nessun altra parte. Ma passiamo ad altro…ho la pentola a pressione ma in 7 anni l'ho usata 2 volte…il polpo è molto buono così come lo hai cucinato tusecondo me, è uno di quegli alimenti che non deve essere snaturato troppo…abitando sul mare, il mio fornitore ufficiale è mio marito che quando può fa immersioni e mi porta il polpo ancora vivo…cmq in bocca al lupo per tutto…alla prossima…un abbraccio

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:00

      Grazie Cate, hai capito benissimo quello che intendo dire!
      Tagliare i capelli non cambierà la mia vita ma almeno le darà un tocco di novità! Ed è quello di cui ho bisogno adesso!
      Spero solo di non pentirmi quando sarà troppo tardi!
      Che fortuna abitare al mare ed avere un maritino che ti porta a casa il polpo fresco!!!! Io non riesco a pulirlo da sola, lo faccio fare al pescivendolo.
      Prova ad usare la pentola a pressione, renderà tutto più semplice!
      Un abbraccio e grazie ancora!

  • Reply
    La Pozione Segreta - Vale
    7 giugno 2012 at 13:39

    Io non l'ho mai usata, ma il tuo polpo è molto molto invitante, buonissimo!

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:00

      Come mai non l'hai mai usata? fa un po paura ma una volta che inizi non smetti più!

  • Reply
    Mary
    7 giugno 2012 at 14:01

    Cara Morena, ti capisco..a volte basta poco per sentirsi diversi, non solo nell'apparenza, ma anche dentro. I capelli, per me, sono sempre un tallone d'Achille..li porto lunghi e ricci, e il massimo che cambio è il tipo di "scalatura" :D..
    Non ho coraggio di tagliarli..ma a volte vorrei tanto avercelo !
    La tua ricetta è super ! Mi piace davvero tanto 🙂
    Un bacio e un abbraccio 🙂

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:03

      Sapevo che tu avresti capito… sei molto riflessiva e comprensiva.
      Non voglio dare un taglio alla mia vita, ma solo darle una ventata di novità!
      Che belli i capelli ricci, io li ho ondulati, ma quell'ondulato stupido che non può restare al naturale, devo sempre stirarli con la piastra!
      Un abbraccio stretto stretto a te tesoro!

  • Reply
    Ilenia - senticheprofumino
    7 giugno 2012 at 14:45

    Ciao Morena…quando ho visto "taglio di capelli per cambiare" non ho resistito ti dovevo scrivere…si che ti capisco eccome…mi è capitato poco tempo fa..in mezzo a mille impegni, con poco tempo per me stessa…volevo cambiare qualcosa…e alla fine anche io ho tagliato i capelli…tanta fatica x averli lunghi…ma non riuscivo mai a curarli ed alla fine questo mi faceva sentire "più vecchia"…un bel taglio comodo e pratico ed ora ho sempre poco tempo per me però mi ha dato una grinta in più, un look nuovo per una donna dinamica (sembra uno spot)…per qualcuno è una bischerata ma x me ha funzionato…un abbraccio…ah adoro il polpo e anche io lo faccio in pentola a pressione 😉

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:05

      Io e te siamo molto simili e sono convinta che più ci conosceremo e più ce ne convinceremo! Ma per caso sei un sagittario?????
      Se per te ha funzionato, sono sicura che funzionerà anche per me! Domani li taglio e poi ti farò sapere come mi sentirò!!!!!
      A prestissimo cara!

    • Reply
      Ilenia - senticheprofumino
      8 giugno 2012 at 16:03

      Grazie !!! cmq sono un pesce ascendente gemelli…passionale e appassionata, lunatica e permalosa, piena di difetti ma anche con qualche pregio…sono per le cose pratiche anche se a volte mi perdo in un bicchier d'acqua…cmq tagliarmi i capelli mi è piaciuto …finalmente posso alzarmi la mattina e farmi la doccia con lavaggio testa in 20/30 min!!!! se no dovevo lavarli la sera a mezzanotte dopo aver sistemato tutti col giramento di scatole perchè avevo sonno….sono piccole cose ;)….fammi sapere come va spero davvero bene!!! ma sono sicura di sì!!!! e pi se uno si sente di dover fare una cosa…secondo me la DEVE fare….a presto !!!

    • Reply
      Ilenia - senticheprofumino
      8 giugno 2012 at 16:07

      …ho ridato un'occhiata alla tua foto…secondo me con i capelli più corti anche sotto l'orecchio staresti benissimo…anche io ho il viso un po' allungato…e con i capelli corti mi dicono tutti sto meglio :)))

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    7 giugno 2012 at 16:34

    Io devo cambiare periodicamente !!! Solo che ormai li ho talmente corti che per un po' devo aspettare 🙂 pero' e' vero quando cambi taglio e ti piace ti senti diversa , meglio ! Capisco benissimo quello che dici e fai bene a rinnovarti!!! Ci vuole anche questo per essere più felici:-)
    Io non ho la pentola a pressione ma sto meditando di prenderla anche per un risparmio di tempo. Il tuo polpo e' ottimo cara 🙂 un bacione

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:10

      La monotonia mi rattrista e a volte è sufficiente fare qualcosa di "diverso", anche una piccola cosa, per sentirsi meglio.
      Non sono triste ma mi sento annoiata, stanca della routine… con il nuovo taglio starò meglio, ne sono sicura! Non ho intenzione di farli cortissimi, ma adesso gli ho molto lunghi e scalati pochissimo, vorrei accorciarli e tagliarli scalatissimi! Bhè domani deciderò sul momento, seduta in negozio dirò alla parrucchiera la prima pettinatura che mi verrà in mente!
      Ti consiglio di comprare la pentola a pressione, riduce moltissimo i tempi di cottura e ti facilita la vita! Sto anche pensando di prendere un libro dedicato, per avere qualche idea in più!
      Un bacione grande e grazie di tutto!

  • Reply
    renata
    7 giugno 2012 at 17:01

    Mai usata la pentola a pressione…nutro il terrore puro…la usa spesso mia madre ma quando inizia a fischiare io metto me e i bimbi in sicurezza ahahahahahaha
    quindi l'insalata per godermela la farò seguendo la cottura tradizionale
    Per quanto riguarda i capelli…ti capisco… nei più importanti momenti della mia vita li ho tagliati e certe volte (due) anche rasati con la macchinetta senza alcuna pietà quindi buon taglio cara Morena!!!!!! E buon cambiamento
    Ti abbraccio

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:12

      Renatinaaaaa! Anche io ho sempre avuto paura della pentola a pressione! Paura che potesse scoppiare da un momento all'altro e ustionarmi la faccia!
      La prima volta che l'ho usata da sola ho chiamato mia mamma e l'ho fatta venire a casa mia perchè mi sembrava troppo strano ed inquietante il rumore che facevaaa!!!!!
      Ma poi, io e lei abbiamo imparato a conoscerci e ti assicuro che, quando hai poco tempo, è davvero utile, indispensabile direi!
      Un bacio grande tesoro mio!

  • Reply
    Barbapapà, Luna e Blade :-)
    7 giugno 2012 at 17:10

    Quanto mi piace il polpo! però la pentola a pressione non l'ho mai usata, anche perchè on l'ho mai comprata!!!! PS: noi donne facciamo tutte così, per cui anche io ti capisco, quando c'è un cambiamento nella nostra vita, dobbiamo tagliare anche i capelli, è normale non sentirti pazza!!! 🙂

    • Reply
      Barbapapà, Luna e Blade :-)
      7 giugno 2012 at 17:11

      il polpol!!! l'ho ribbattezzato!!!! polpo volevo scrivere!!!

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:14

      Ti consiglio di comprarla al più presto perchè dimezza i tempi di cottura e rende più semplice la vita di noi donne!!!!!
      Sono contenta che mi capisci e che non pensi che io sia un po' pazza!!!!!
      Un abbraccio e a presto!

  • Reply
    ondinaincucina
    7 giugno 2012 at 17:11

    brava Morena! decidere di tagliarsi i capelli per una donna vuol dire cambiamento radicale o prendere in mano la situazione… parola mia che porto i capelli corti fin da ragazzina, ma corti eh, e ti assicuro che non ho mai dato ascolto a nessuno a cominciare dal marito o la figlia sempre con la cantilena " perchè non ti fai crescere i capelli…", per non parlare del colore a dispetto del mio castano scuro nella mia vita sono stata quasi sempre bionda!!!:-))) decise che tanto i capelli riscrescono e un taglio ti dà una nota di novità immediata!!
    La pentola a pressione la uso abbastanza e il polpo lo faccio sempre con questa cottura, veloce e pratica perchè riduce anche l'odore che non è proprio il massimo, poi lo condisco in vari modi ma sempre con verdure come hai fatto tu in questa bella ricettina leggera e fresca.
    un bacione

    • Reply
      morenaincucina
      7 giugno 2012 at 19:18

      Sei una donna decisa e con carattere!!!! Fai bene a non ascoltare nessuno, i capelli ognuno li deve portare come crede, devi sentirti bene con te stessa!
      Io non li taglierò cortissimi, ma cambierò radicalmente look, e sono sicura che servirà per dare un tocco in più alla mia vita!
      Mi fa piacere sapere che esiste qualcuno che conosce e apprezza la pentola a pressione!!!! Io ho preso l'abitudine di usarla da mia mamma che con 2 figli e un lavoro a tempo pieno non aveva molto tempo… e adesso è diventata la mia socia culinaria:-)
      Un abbraccio e alla prossima!

  • Reply
    faustidda
    7 giugno 2012 at 20:05

    non ho la pentola a pressione 🙁 in compeso capisco benissimo il tuo discordo "capelli".
    Faccio un salto da te per il polpo, mi attira così tanto…
    Un bacione, ciao

  • Reply
    ELENA
    7 giugno 2012 at 20:15

    non mi sono mai provata a fare il polpo anche perchè ho paura di sbagliare e odierei buttare il tutto, provo con la tua ricetta!!!

  • Reply
    Zonzo Lando
    8 giugno 2012 at 5:09

    Adoro il polpo, solo che la pentola a pressione mi fa tanta paura… Il tuo ha l'aria di essere tenerissimo 🙂 Baci

  • Reply
    Luisa
    8 giugno 2012 at 9:05

    Il polpo lo adoro.. ha poche calorie, grassi quasi zero.. se fatto bene (e questo mi pare proprio il caso ;-)!) è tenerissimo e gustoso.. in insalata è la morte sua, brava cara!

  • Reply
    Yrma
    8 giugno 2012 at 10:18

    Oh beh mia cara…il polpo è una delle cose piu buone e leggere che ci sia!!!Tu l'hai reso ancor piu leggero e sano grazie a questa cottura speciale!!!Brava brava brava!!!!!!E poi…chi meglio di me ti può capire!!!!!Io quando devo cambiar qualcosa..parto dai capelli!!!Ho provato tutti i colori che ci sono!!!:-) Alla fine però torno sempre al mio rassicurante biondo miele…UN GRANDISSIMO ABBRACCIO E buon weekend!!!!
    PS. Chissà che bella col nuovo taglio!!!!!!:-)))Sono curiosa di vederti:)))

  • Reply
    Iva
    8 giugno 2012 at 14:11

    Mia mamma lo fa spesso in pentola a pressione e viene sempre morbidissimo!! Io devo ancora imparare a usarla ho un pò di timore! Buonissimo il tuo piattino!!

  • Reply
    Giulia
    8 giugno 2012 at 14:59

    Anch'io tutte le volte che sento il bisogno di un cambiamento mi taglio i capelli o cambio il colore… secondo me questo piccolo gesto ci da un po' di coraggio in più per affrontare cambiamenti più importanti, chi lo sa…. comunque buona l'insalata di polpo, con i sottaceti non l'ho mai provata…devo!!! Buon week end 🙂

  • Reply
    Tiziana
    8 giugno 2012 at 19:58

    io ti capisco tesoro.. pure io quando passo un momento triste mi taglio i capelli, dicono che sia una metafora, tipo "mi taglio i capelli per tagliar via una parte della mia vita o qualcosa di brutto" comunque qualche piccolo cambiamento fa bene, mette un pizzico di pepe e novità.. forza tesoro!!! io la pantola a pressione l'ho comprata 6 anni fa e dopo averala fatta giacere fino alla scorsa settimana in un cassetto, l'ho messa definitivamente via.. e ora mi fai venir voglia di usarla, lo so che è comoda ma mi fa un po paura, solo perchè non ho esperienza in merito!! comunque il tuo polpo è buonissimo e le verdurine colorate lo rendono molto carino!!! un abbraccione

  • Reply
    valentina-cucinaecantina
    13 giugno 2012 at 16:03

    Anche a me succede, e devo dire che poi mi sento sempre meglio. l'ultima colta ho tagliato qualcosa come 25 cm, infarto generale di tutti 🙂 eso uscita dicendo vado a farmi togliere le doppie punte!!

    Il polipo invece è bellissimo, io ho la pentola apressione ma me ne tengo a debita distanza, è ancora intonsa, spero di avere il coraggio un giorno di usarla!!

  • Leave a Reply