Fritti/ Lievitati/ Mozzarella/ Pane-Focacce-Pizze/ Prosciutto/ Senza categoria

Panzerotti fritti

La mia alimentazione non può definirsi “equilibrata”… mangio quello che mi va all’ora che voglio, senza seguire un regime “sano”. Non mangio verdure, nemmeno l’insalata, non so se sia a causa di un trauma giovanile o per qualche altra ragione ma è così… anche l’odore delle verdure cotte mi fa venire la nausea. In compenso mangio molta frutta e quindi le vitamine da qualche parte arrivano!
Amo i carboidrati, vivo di pasta, pane, patate, carne impanata, pesce (soprattutto inserito nei primi piatti).
So che non c’è da vantarsene ma questa sono io e non posso cambiare!
Ho la fortuna di non ingrassare a dismisura perchè altrimenti, seguendo questa dieta sarei obesa… invece peso 49 kg per 1,61 m di altezza.
Un esempio della mia cucina strampalata è dato dalla mia scelta di ieri: in pausa pranzo ho preparato l’impasto della pizza e ieri sera, uscita dal lavoro ho fatto i panzerotti fritti! Ecco la ricetta:
Panzerotti Fritti
Ingredienti per 4 panzerotti grandi come da foto:
Per la pasta:
  • 500 gr di farina manitoba
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 1 bustina di lievito di birra secco (io uso il Mastro Fornaio)
  • 15 gr di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • 4 cucchiai di olio EVO
Per il ripieno:
  • 1,50 etti di prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle
  • Mezzo Galbanino
  • Passata di pomodoro
Preparare l’impasto: setacciare la farina con il lievito, il sale e lo zucchero.
Aggiungere al centro l’acqua tiepida e l’olio EVO.
Impastare bene, meglio se con un’impastatrice o con la macchina del pane.
Laciare riposare per almeno 2 ore dentro una bacinella sufficientemente larga e alta, coperta da un paio di strofinacci. Far lievitare dentro al forno chiuso per evitare sbalzi di temperatura.
A fine lievitazione dividere l’impasto in 4 parti uguali.
Stendere la pasta e farcirne metà con tutti gli ingredienti, diluendo la passata di pomodoro con un po’ d’olio EVO.
Richiudere il panzerotto schiacciando i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno.
Friggere in abbondante olio di semi bollente fino a doratura.
E’ importante che l’olio copra completamente i panzerotti.
Ovviamente la farcitura è soggettiva, potete utilizzare ciò che più vi piace!

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply
    Claudia
    1 marzo 2011 at 13:59

    Sei fortunata a non ingrassare, ma meglio così.

    Questo panzerotto mi ha fatto tornare fame, buoooono

    Baci

  • Reply
    Makenia
    1 marzo 2011 at 14:10

    Ciao Morena,grazie per la gradita visita,e che bello conoscere una ragazza che non si mette problemi di linea…oggi stanno tutte a dieta…che squallore…e m'hai fatto venire voglia di panzerotti che qui chiamiamo calzoni..ma come li chiami li chiami so' sempre bbbbboniiiiii!!!!!A presto!!!e mi iscrivo senno' ti perdo…

  • Reply
    Ylenia
    1 marzo 2011 at 14:57

    Piacere di conoscere te e il tuo splendido blog, sono diventata tua sostenitrice e vedere in cima questi panzerotti beh… mi ha fatto capire che andremmo molto d'accordo noi due 😀
    A presto e grazie per la visita

  • Reply
    Mousse
    1 marzo 2011 at 15:29

    Che bel post oggi! Complimenti.
    Certo che con i panzerotti vai sul sicuro,sono di una bonta', e poi ti sono venuti perfetti.
    Brava.
    Un abbraccio e una buona serata.
    Fausta

  • Reply
    Manuela
    1 marzo 2011 at 16:50

    Ma che goduria!! Beata te che puoi mangiarli senza ingrassare!! Comunque sono una delizia e ogni tanto uno strappo alla regola bisogna farlo!! Bravissima! un bacione.

  • Reply
    ingredientesegreto
    2 marzo 2011 at 17:20

    che meraviglia questi panzerotti!..vieni a trovarmi ho una sorpresa per te!a presto!!

  • Reply
    sissi
    3 marzo 2011 at 8:32

    ti seguo ottimi panzerotti

  • Reply
    morenaincucina
    4 marzo 2011 at 6:18

    @Claudia: si, sono fortunata a non ingrassare mangiando quello che mangio ma ho paura che poi con l'età che avanza tutto cambi…

    @Makenia: hai proprio ragione! Che noia le diete! Mangiare è la cosa più bella della vita!

    @Ylenia: mi fa piacere conoscere una "compagna di mangiate!!!", grazie x i complimenti, a presto!

    @Mousse: Grazie x i complimenti! Si, erano buonissimiiiii!!!!!

    @Manuela: Uno strappo alla regola ogni tanto ti fa spuntare il sorriso! Mai rinunciare a ciò che ci può rallegrare la giornata!!!!!

    @Ingredientesegreto: grazie ancora x il premio, sei stata un tesoro!

    @Sissi: grazie cara, mi fa piacere che ti piaccia il mio blog! Un abbraccio!

  • Reply
    Simona.
    4 marzo 2011 at 16:08

    Wow, questi panzerotti sono mooolto invitanti!!
    Ti seguo anche io molto volentieri, grazie di essere passata da me!
    Bacioni, a presto!!
    Pasta e Pasticcino.

  • Reply
    silvanausa
    5 marzo 2011 at 3:06

    beata te io invece devo stare attenta a quello c he mangio perche` metto subito i kili e questi panzerottime li mangerei tutti che buoni ciaoo e bevenuta

  • Reply
    flavio
    5 marzo 2011 at 11:29

    buoni questi panzerotti, grazie per essere passata da me , ciao

  • Reply
    Sere
    5 marzo 2011 at 17:33

    Carissima Morena, così si fa!!!si vive una volta sola e questi panzerotti non si possono proprio perdere!!! Sono contenta di aver conosciuto il tuo bel blog!!!

  • Reply
    Lucia
    6 marzo 2011 at 12:25

    Mamma mia, che bontà infinita! Anch'io li ho fatti tempo fa e ho pubblicato la ricetta sul mio blog… Passa a vedere, se ti va 🙂

  • Leave a Reply